Sinagra contro Figliuolo: “Lo aspetto per il vaccino. Vedrà che bell’accoglienza”

Condividi!

di Augusto Sinagra – Va bene che Francesco Paolo Figliuolo è un Generale, ma dopo aver dichiarato che i c.d. “vaccini” sono prodotti “sperimentali” (come dall’inizio ha avvertito l’EMA) con quale logica e con quale autorità si spinge ad affermare che andrà a scovare i “renitenti” nelle loro case? Perché per quel che mi riguarda, lo aspetto. Vedrà che bell’accoglienza. Per quel che riguarda lui, si ricordi che gli ordini illegali non vanno eseguiti.

Forse non ha ancora capito cosa è stato il processo di Norimberga del 1946. Il caro Figliuolo con quella esibizione di 30 centimetri quadrati di nastrini che appende alla sua giubba generalizia, mi ricorda quel Generale brasiliano che rispondendo al Generale Zukov che aveva solamente vinto la seconda guerra mondiale e aveva appuntata sulla giubba solo una piccola stellina rossa, disse: “Boa conduta”. Come per il Figliuolo niente meriti di guerra o combattentistici. A meno che il Figliuolo non ritenga di essere in combattimento contro il Popolo italiano.

Condividi!

2 thoughts on “Sinagra contro Figliuolo: “Lo aspetto per il vaccino. Vedrà che bell’accoglienza”

  1. Correggo è contro il popolo italiano…
    Lo si può capire, osservando le bandiere Italiane e dell’Europa, con bordura d’orata.
    Ricordo che in ambito militare, bordare le bandiere d’oro, è una indicazione che lo stato è in guerra.
    Anche i giudici, che hanno il nastro d’orato, ha lo stesso significato.

Rispondi a Orazio Annulla risposta

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: