Si sente male mentre prepara le valigie: docente di 56 anni muore per un malore improvviso

Condividi su:

Si sono tenuti ieri a San Donato i funerali della 56enne Laura Taverna, professoressa di italiano uccisa da un malore improvviso. Lascia il marito, i genitori e tre figli. La donna si è sentita male all’improvviso il 19 agosto mentre preparava le valigie per partecipare insieme al marito, noto commercialista milanese, al Meeting di Rimini. Dopo il malore è stata ricoverata d’urgenza al Policlinico di San Donato dove è morta il giorno successivo, sabato 20 agosto. SEGUE FONTE

Condividi su:

4 thoughts on “Si sente male mentre prepara le valigie: docente di 56 anni muore per un malore improvviso

  1. Direttamente dal meeting al creatore !
    Il siero sembra non curare il covid , ma aiuta a trovare il padreterno !

    1. Per tutti coloro che amcora dicono che ci sono sempre stati, siamo circondati da gente giovane SANA che improvvisamente muore e tutti stesso modo, non hanno nemmeno il tempo di chiedere aiuto, ma quando mai accadeva prima, uno dietro l’altro?e continuano a seppellirli senza trovare il vero motivo!e i parenti?????

  2. Ricordo… Ma lo ridico di nuovo che l’Italia è soggetta, ad una aggressione chimica tramite irrorazioni pianificate.
    Basterebbe guardare gli aerei, x rendersene conto.
    Tali morti, possono essere dovuti sia ai vaccini sia alle irrorazioni, le quali sono divenute giornaliere ed anche notturne.
    Tra le varie sostanze tossiche che gli usa/nato ci scaricano giornalmente, troviamo il BARIO, tale sostanza favorisce guarda un po’ sono gli infarti.
    Ma il popolo dorme…

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.