Sequestrata nave Ong di Casarini: soldi in cambio di clandestini

Condividi!

Luca Casarini, ex capo missione della nave Mare Jonio, è indagato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina aggravato dallo scopo di ottenere un profilo nell’ambito dell’inchiesta sulla nave coordinata dalla Procura di Ragusa. Con Casarini sono indagati anche Beppe Caccia, il regista Alessandro Metz e il comandante Pietro Marrone. I quattro indagati dalla Procura di Ragusa nell’inchiesta sulla Mare Jonio. Secondo la Procura nel settembre scorso avrebbero preso a bordo 27 migranti dalla nave danese Maersk Etienne, che li aveva soccorsi 37 giorni prima in cambio di denaro.

Soldi in cambio del trasbordo, l’11 settembre del 2020, di 27 migranti dalla nave danese Maersk Etienne, che li aveva soccorsi 37 giorni prima, sulla Mare Jonio operante per conto della Mediterranea saving humans-aps. È l’ipotesi della Procura di Ragusa che ha disposto perquisizioni a Trieste, Venezia, Palermo, Bologna, Lapedona (FM), Mazara Del Vallo (TP), Montedinove (Ap) e Augusta (SR). Per l’accusa il trasbordo sarebbe avvenuto «dopo la conclusione di un accordo di natura commerciale tra le società armatrici delle due navi, in virtù del quale» quella «della Mare Jonio ha percepito una grossa somma quale corrispettivo». Lo scrive strettoweb.com.

Condividi!

One thought on “Sequestrata nave Ong di Casarini: soldi in cambio di clandestini

  1. In Italia dove un ex gestore di un centro sociale (Casa…i) intoccabile per la magistratura di Venezia, dove i tutori dell’ordine denunciarono l’uso e lo spaccio di droga, fatto deputato grazie ad un Partito di Sinistra. Mi sembra anche poco opportuno e non adeguato questo comportamento della Procura di Ragusa. Cattivelli, bruti, bruti, indagare il Casa..ni,. ma quando mai potete immaginare che un’uomo con quella faccia lì, possa mai averlo fatto per mero interesse di lucro. Caviti, caviti.

Rispondi a Giovanni Cieol Annulla risposta

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: