Scuola media Udine, insegnante si accascia a terra e muore in Aula: malore improvviso

Condividi su:

TARCENTO (UDINE)Colpito da un malore, si è accasciato ed è morto in aula. Tragedia nelle scuola media di Tarcento dove, nella mattinata di mercoledì 20 ottobre, Paolo Batello, storico docente, è morto al cambio dell’ora. Gli allievi, che stavano per entrare in aula, sono stati bloccati nel corridoio dal personale non docente. Hanno appreso della morte del loro insegnante subito dopo, per l’arrivo dell’ambulanza inviata dalla Sores di Palmanova a sirene, e dei Carabinieri della Compagnia di Cividale del Friuli. Lo scrive M. V.

Condividi su:

2 thoughts on “Scuola media Udine, insegnante si accascia a terra e muore in Aula: malore improvviso

  1. I DOCENTI MORTI LI HA TUTTI SULLA COSCIENZA RENATO BRUNETTA.

    Quello che —-> https://www.youtube.com/watch?v=P1_ov36YyLs —> ha dichiarato pubblicamente che esiste:”UNO ZOCCOLO DI OPPORTUNISTI”. E che ora serve —> “AUMENTARE IL COSTO DELLA NON VACCINAZIONE.

    Per Brunetta il GP è “geniale”. “I tamponi sono un costo psichico … fatevi infilare dentro il naso fino al cervello… è un costo psichico e un costo monetario”.

    ALLE VOLTE CREDO ESISTA IL DIAVOLO CUSTODE, BRUNETTA NE HA CERTAMENTE UNO.

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.