Sbarchi, sindaca attacca Governo: “Rischio variante africana, c’è pure un morto a bordo”

Condividi su:

“Siamo molto preoccupati perché ancora siamo a febbraio ed è preoccupante il fatto che si scelga sempre Porto Empedocle come porto sicuro. Sappiamo che dall’Africa stanno venendo delle varianti del Covid. Faccio un appello, venga il presidente del consiglio Draghi a vedere qual è la situazione. Si vietano ai cittadini italiani i passaggi da regione in regione e qua, invece si può fare di tutto e di più”. Queste sono state le parole del sindaco di Porto Empedocle, Ida Carmina dalla banchina Todaro dello scallo marittimo, in occasione delle operazioni di sbarco:

“Rimorchiatore Asso Trenta scarica 250 clandestini africani a Porto Empedocle. Per loro ci saranno sussidi e hotel di lusso, tutto a nostre spese. Nel frattempo ci sono 12 milioni di italiani che non arrivano a fine mese e che non hanno i soldi per curarsi”. Il commento di Radio Savana sul suo profilo Twitter.

Condividi su:

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.