Sbarchi a raffica, Lamorgese: “Migranti? Non è in cima alle preoccupazioni degli italiani”

Condividi su:

Sbarchi a raffica, ma Lamorgese se ne infischia: «L’aumento dei flussi migratori c’è stato, ma non perché li ho fatti entrare io, ma per le situazioni critiche che ci sono in Libia e in nord Africa. In un mondo globalizzato anche la sicurezza è sempre più collegata alle dinamiche internazionali, e questo lo vediamo anche per l’immigrazione. Penso però che l’immigrazione non sia un tema in cima alla preoccupazione degli italiani, rispetto ad altri temi che toccano il portafoglio dei cittadini». Come se i due temi fossero completamente scorporati. E come se il problema della sicurezza e quello dei costi dell’accoglienza non incidessero nelle vite dei cittadini. Non sarà che «Scusa non richiesta, accusa manifesta?» www.secoloditalia.it

Condividi su:

12 thoughts on “Sbarchi a raffica, Lamorgese: “Migranti? Non è in cima alle preoccupazioni degli italiani”

  1. Costi accoglienza, sicurezza, sottrazione posti di lavoro,
    perdita identità culturale, depauperamento del tessuto sociale,
    depressione indotta nel cittadino di sentirsi sradicato a casa propria.
    Direi che è il problema numero uno. Una tragedia.

  2. Certo, gli italiani non esistono più, oramai sono maggioranza che interesse hanno questi stranieri a interrompere l’opera di conquista?

  3. In effetti la nostra, o perlomeno la mia prima preoccupazione sarebbe quella di venire a Roma a prendervi tutti e trattarvi per quello che siete: merde vendute e traditori del paese.

    Lamorgese mi fai più schifo di una piaga purulenta.

  4. Oggi fa caldissimo. 37 gradi a settembre… Ma spazio ai giovani e non sempre agli stessi. Questi sinistri sono in politica da anni… Questa megera bruttæ come la fame comunque ha ragione: il problema degli italiani intelligenti difatti è il piddì demmerda. Senza i pidioti anche il flusso migratorio, leggasi magna magna cesserebbe. Concordo con la stregh… emh, con la vecch..
    Lol. QUESTA tizia non mi ha nemmeno reso la carta valida per l’espatrio… Rido per non piangere… Ovvio che anche la malasanità, la disoccupazione, la violenza, le strade sporche, le sostanze nocive, le famiglie tossiche, la crisi, i rincari, la mancanza di socialità, di svaghi, di attività ricreative, sportive, la politica marcia, ecc, preoccupino, perlomeno preoccupano me… Ma in Italia c’è anche la mafia ad esempio… Qui da me l’anno scorso dovevano finire la piscina ma non hanno mai finito nulla e mia madre se ne vuole andare in un paesino ancora più piccolo… Ah, se soltanto riuscissi a trovare un lavoro, l’avrei già mandata a fancul0 da tempo… Ma costei si facesse un giro qui per capire che la covid-19 è l’ultimo dei problemi… Alla ASL ad esempio hanno la sanità da terzo mondo… Ma in tanti posti qui in Sardegna la situazione di fatto è a dir poco atroce, grottesca… Leggetevi le recensioni del policlinico di Monserrato ad esempio… E d’altronde nessuno è mai morto di covid-19 ma alcuni cacchinati invece stanno male e alcuni sono addirittura morti… Ed è questo che accade quando ignori totalmente l’immunità naturale e il fattore rischi-benefici… Nel frattempo stavo dando un’occhiata a Imola Oggi e mi sono rotta di trovare sempre i soliti coglioni anti bufale tra i risultati di ricerca e che si permettono di puntualizzare e nominare le cose trattate sul sito. Per non parlare della censura di Facebook… Perché non la smettono? Cosa cazzō ne sanno se siano bufale o meno? A me più che la covidiozia in sé dà proprio fastidio la spocchia e l’oscuramento delle notizie che non idolatrano i vaccini sperimentali covid-19… E i social la smettessero di oscurare, bannare, ecc, perché sono davvero vergognosi e ridicoli… Per non parlare di quando segnalavo foto di membri maschili e loro non le eliminavano… E tanti covidioti con il cervello di un pesce 🐟 bollito li seguono, seguono i fact checker o come cavolo si chiamano… Come seguono speranza, Mentana, (nome omen), e Piero Angela, tutta gente senza nemmeno una laurea… Come seguono Burloni che si narra sia nientepopodimeno che un semplice allergologo… Quello del: “rischio zero”, per intenderci… Boh… Ma in che mani siamo… Mani di corrotti e incapaci che non vogliono nemmeno togliere le sanzioni alla Russia… Guardate, io di salute sto benissimo, vista a parte, ma una delle mie gatte selvatiche, la madre la salvai dalla strada, ieri, la figlia mi ha morso ed è come se avessi la mano rotta… Mi fa malissimo… Invece un’altra gattina morì, non so nemmeno perché e mi manca tantissimo, era molto più dolce… Ma di certo per la mano non posso andare in qualche ospedale, non ho nemmeno la macchina e magari mi direbbero che è una cazzata, poi mi farebbero il tampone, anche se non ho nulla, mi obbligherebbero ad indossare la mascherina fffp2 che non ho, ecc. Non li sopportooo veramente più. Sono troppo fissati… Darei loro una madre pazza che mi ricatta e che per dispetto non compra nemmeno le bombole e che non compra niente e non cucina… VORREI tanto che finisse tutto al più presto. Sono stanca. Davvero tanto…

  5. Maledetta sguattera se sia nelle preoccupazioni degli italiani a te non te ne deve importare nulla, tu sei pagata per DIFENDERE IL NOSTRO PAESE non per farlo invadere da tutti i delinquenti del mondo, che tu sia MALEDETTA DEVI CAMPARE COSI MALE MA COSI MALE FINO ALLA FINE EI TUOI GIORNI da sdebitarti con ogni singolo italiano a cui hai tolto tutto, per mantenere tutti questi merdosi. LURIDA

  6. ma porca di quella prostituta, puttana, impestata troia:
    perché gli italiani, sono così stupidi, che continuano a tifare a a votare questa gente?.. che li sta portando alla fame! e che presto li porterà all’estinzione?

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.