Sbarcano e iniziano subito a rubare: arrestato gruppo di nordafricani

Condividi!

CAGLIARI – Doppio furto in poche ore nella giornata di ieri nella zona di Cagliari: protagonisti nordafricani sbarcati sull’isola. I carabinieri della stazione di Pirri sono stati chiamati a intervenire in un negozio di viale Monastir: un 27enne e una 23enne, entrambi di nazionalità algerina e ospiti di una struttura di accoglienza della provincia, probabilmente proprio nel centro di Monastir, erano stati sorpresi dal personale della vigilanza mentre, dopo aver danneggiato diverse confezioni, nascondevano in alcune borse articoli casalinghi. Prima di essere fermati alle casse, avevano abbandonato la refurtiva mentre un terzo complice era riuscito ad allontanarsi portando con sé vari prodotti.

La coppia di immigrati è stata denunciata per danneggiamento e furto aggravato in concorso, procedono invece gli accertamenti per identificare la terza persona. Nella tarda serata i militari di San Sperate hanno raggiunto il Carrefour dove un 21enne tunisino, ospite del Cas di Monastir, aveva rubato un giubbotto ed era stato bloccato dalla vigilanza. Il capo di abbigliamento è stato restituito mentre il giovane è stato denunciato. È quanto riporta il quotidiano locale l’Unione Sarda.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.