Sardina calabrese annuncia: “Se la Meloni diventa premier, me ne vado dall’Italia”

Condividi!

La figuraccia planetaria delle Sardine, che nelle ore in cui occupavano la sede del Pd postavano la foto di Mattia Santori accampato in una tenda sotto l’immagine di Enrico Berlinguer, è solo uno dei tanti momenti di involontaria comicità che il movimento bolognese ci regala ogni qual volta prende un’iniziativa. Va detto che accanto a un grande cervello, come quello di Mattia Santori, l’uomo che ride senza un perché, si affianca una statista come tal Jasmine Cristallo, ormai leader a sua volta dell’organizzazione ittico-politica. Oggi la Cristallo ci regala una surreale intervista nella quale annuncia anche una notizia tutto sommato positiva: lei andrebbe via dall’Italia se Giorgia Meloni vincesse le elezioni. Evviva la democrazia e il rispetto del voto popolare, evviva le piazze e le sardine.

Ecco cosa ha detto la sardina calabrese: “Serve un fronte per arginare i rischi che noi conosciamo e che hanno a che fare veramente con la tenuta democratica del Paese. Noi ci auguriamo che il Pd possa dialogare con Leu, con i 5 Stelle, con la società civile, con i movimenti per creare un fronte largo per porre un argine alla deriva populista e sovranista. Se Giorgia Meloni diventa presidente del Consiglio io devo lasciare la Nazione. Per questo a Zingaretti, quando ho letto l’annuncio delle sue dimissioni, ho detto: ‘Ti prego non ci puoi fare questo’”, racconta Jasmine Cristallo, in un’intervista a Next Quotidiano. In ginocchio da Zingaretti, fresco dimissionario: che tempismo, queste sardine.

Condividi!

4 thoughts on “Sardina calabrese annuncia: “Se la Meloni diventa premier, me ne vado dall’Italia”

  1. Ciao sono Claudio,sono convinto che se la maggioranza delle sardine seguono l’idologia della sardina calabrese in pochi giorni la Giorgia Meloni diventerebbe presidente del governo, presidente del senato, presidente dei deputati e presidente della repubblica per poter finalmente cancellare in un sistema democratico le sardine e io sarei il primo a dare il voto a Giorgia anche se non sono proprio della sua corrente politica

  2. Che bella notizia!!! Speriamo che, se vince Giorgia se ne vadano tutti quanti loro, solo lei… Sarebbe si 1 bella notizia, ma troppo poco!!! 1 SOGNO!!!!

  3. Ennesimo attacco razzista e misogino della sardina comunista pidiota . Con questi messaggi istiga all’odio . Alla faccia di chi voleva una politica più distesa , di confronto e moderna . Un disco rotto

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: