Santoro contro gli USA: “Io non dimentico tutti i bimbi morti bruciati dai loro missili”

Condividi su:

“Processiamo Putin, ma allora processiamo pure Bush. A Baghdad i bambini sono morti bruciati dai missili“. Michele Santoro ha parlato della guerra in Ucraina nello studio di Corrado FormigliPiazzaPulita su La7. In particolare, ha posto l’accento sulle brutalità commesse dagli Stati Uniti in passato. Lo ha riportato ieri il quotidiano nazionale Libero.

Poi ha spiegato che l’unico modo per fermare il presidente russo al momento è un accordo: “Questo è il momento migliore per fare un accordo con Putin, perché Putin non ha realizzato i suoi obiettivi. La guerra può finire solo se noi gli offriamo una via d’uscita”. Secondo Santoro, però, è necessario che l’Ue prenda le distanze dal presidente degli Stati Uniti: “Per offrire una via d’uscita a Putin, l’Europa deve dire a Biden che la sua linea è sbagliata, perché Biden non vuole la pace“.

Condividi su:

5 thoughts on “Santoro contro gli USA: “Io non dimentico tutti i bimbi morti bruciati dai loro missili”

  1. Qualcuno ha sentito Santoro ricordarsi del male fatto a chi non si è vaccinato in questi mesi?

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.