Sanità in lutto a Catanzaro: infermiere 55enne ucciso da malore durante il turno lavorativo

Condividi su:

CATANZARO — Sanità in lutto: È morto improvvisamente  a causa di un malore improvviso durante il turno lavorativo l’infermiere Emanuele Gabriele, 55 anni. Lo ha riportato ieri mattina La Nuova Calabria.

Se n’è andato da poco e per sempre Emanuele Gabriele, anni 55, infermiere del luogo. Ieri, intorno alle ore 8.30, lo stimato professionista di Sersale è stato ucciso da un malore quando già si trovava presso gli uffici dell’Asl di Sersale dove prestava servizio da diversi anni, occupandosi di assistenza domiciliare. A nulla sono valsi i celeri soccorsi per un infarto che non ha dato una seconda possibilità tra la cupa disperazione di colleghi attoniti e sotto shock per inatteso e infausto accadimento.

Condividi su:

6 thoughts on “Sanità in lutto a Catanzaro: infermiere 55enne ucciso da malore durante il turno lavorativo

  1. I just talked to embalmer Richard Hirschman about the reaction from Died Suddenly
    No interest from the fact checkers or mainstream media on what was presented. What a surprise 🙂

    Ho appena parlato con l’imbalsamatore Richard Hirschman della reazione di Died Suddenly
    Nessun interesse da parte dei fact checker o dei media mainstream su ciò che è stato presentato. Che sorpresa 🙂

    https://stevekirsch.substack.com/p/i-just-talked-to-embalmer-richard

    1. Bellissimo docu-film! Comunque già il fatto che tacciano, è sintomo di colpevolezza, altrimenti smentirebbero a reti unificate e col megafono.

  2. Se ci ha creduto… Fatti suoi.
    Se lo ha dovuto fare x dare da mangiare ai figli, questo urla vendetta

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.