Salerno, malore improvviso: dolore per la morte prematura di Giuseppe a soli 30 anni

Condividi su:

SALERNO — Dolore e sconcerto a Castel San Giorgio, dove un ragazzo di 30 anni Giuseppe Nigro è morto nella serata di ieri a causa di un malore improvviso mentre era all’interno della sua abitazione. La dinamica non è ancora chiara. Lo ha riportato oggi Salerno Today.

La notizia ha scosso il comune della Valle dell’Irno che, proprio ieri sera, era in festa per l’iniziativa “Cena sotto le stelle”. La notizia della sua improvvisa scomparsa sta facendo in queste ore il giro dei social: sono già decine i messaggi e i ricordi pubblicati, in queste ore, sulla sua pagina Facebook. Le esequie muoveranno dalla sua abitazione (in via Telegrafo 12) martedì 26 luglio alle 11 per la chiesa di Santa Maria di Costantinopoli dove sarà celebrato il rito funebre.

Condividi su:

2 thoughts on “Salerno, malore improvviso: dolore per la morte prematura di Giuseppe a soli 30 anni

  1. Che dire, avanti il prossimo, ma piu’ tardi finira’, piu’ tardi si scoprira’ la verita’, e piu’ severe saranno le conseguenze per i responsabili.

  2. In Australia ospedali al collasso e carenza personale ospedaliero in quanto tutti vaccinati e tutti col Covid o altre amenità da vaccino killer, pare siano 9 milioni i malati su una popolazione di nemmeno 30 milioni; sono stati tra i primi con Israele a vaccinare a tappeto e ne stanno morendo a frotte, manca pochissimo perché accada anche qui e allora sì che inizia il vero film dell’orrore, teniamoci pronti perché gli ultimi 2 anni sono stati solo un piccolo assaggio di ciò che accadrà veramente.
    Chiunque vinca a settembre si metta in testa di non sfracassare più le palle con nazipass e vaccini perché fa una fine pessima stavolta, garantito. La borgatara dell’Aspen è avvisata.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.