Russia: “Il ministro Di Maio viaggia a vuoto e pensa solo a cenare. Questa non è diplomazia”

Condividi su:

ROMA, 23 febbraio 2022 – “I partner occidentali devono imparare a usare la diplomazia come professione“. Il ministero degli Esteri russo rivolge parole di veleno al titolare della Farnesina, Luigi Di Maio. “Una strana idea di diplomazia“, hanno attaccato. E non si sono fermati qui. Da Mosca hanno infatti tenuto a ricordare all’omologo italiano che la diplomazia “è stata inventata solo per risolvere situazioni di conflitto e alleviare la tensione” e “non per viaggi vuoti in giro per i Paesi ad assaggiare piatti esotici ai ricevimenti di gala“. Lo riporta oggi il QN.

Condividi su:

13 thoughts on “Russia: “Il ministro Di Maio viaggia a vuoto e pensa solo a cenare. Questa non è diplomazia”

  1. Pensa l italia manda in giro un BIBITARO da stadio come ministro !
    Chissa se Lavrov o Putin gli chiedono le patatine e birra quando lo ricervono ?
    Povera itaglia e poveri itagliani .

  2. Mamma mia, che figura! Non solo per Di Maio stesso, ma tutto il popolo italiano! E con un ministro degli esteri di altissimo livello come Lavrov… Com’e’ caduta in basso l’Italia con questa gente raccattata qua e la’, senz’arte ne’ parte. Al posto di Di Maio, dopo un commento simile mi sarei dimesso. Anzi, non avrei neanche accettato un ministero cosi’ importante e di grande resposabilita’. Non ci si improvvisa ministri, soprattutto agli Esteri. Ma questi sono talmente ignoranti, da non capire che rappresentare il proprio Paese non e’ un passeggiata o un paio di pranzi di gala.

  3. Il fighettino da 4 soldi è andato in Russia a fare i sorrisini, perchè di inglese non sà niente, e a fare l’amicone come con Di Battista che ha subito dopo trombato facendolo stare fuori dal parlamento mentre lui ci rimaneva!

    Il problema è che una volta tornato Di Maio dal viaggio ha subito tradito i russi dicendo “sostegno all’ integrità dell’ Ucraina”! Si è messo a pecorella degli atlantisti marxisti liberali (schieramenti ambedue per gli abbattimenti degli stati).
    Tutto questo facendo finta di non sapere che era l’Ucraina che da 8 anni non vuole implementare il trattato di Minsk che stabilisce una autonomia e dignità alle regioni a maggioranza russa.
    Di Maio è una macchietta da 4 soldi che nemmeno si rende conto che oggi i russi non si fanno problemi a dire la verità anche contro il bon ton , dato che sono 2 mesi che hanno richiesto garanzie di non avere missili amercicani alle porte di casa e la nato fa la offesa ma non risdponde nel merito.Per non dire lo schifo degli altri politici europei o i media che dipingono la Russia come aggressore.
    L’Italia perderà miliardi se la Russia si inalbera e nel caso avvenisse si consiglia agli affamati di andare a chiedere i soldi al
    coglione di Di Maio per i danni.

    1. “atlantisti marxisti liberali” mi pare una definizione piuttosto corretta. Si potrebbe anche dire comunisti-capitalisti o capitalisti-comunisti. O giudeo-bolscevichi ordo liberisti. O stalinisti turbo-capitalisti. Non ho finito, ce ne sono tante.

      1. Marco,
        Ancher io la trovo correttissima.Non è farina del mio sacco; la avevo appena letta su un articolo su rt.com dal titolo;

        ” Sergey Karaganov: Russia’s new foreign policy, the Putin Doctrine

        Moscow’s confrontation with NATO is just the start

        By Professor Sergey Karaganov, honorary chairman of Russia’s Council on Foreign and Defense Policy, and academic supervisor at the School of International Economics and Foreign Affairs Higher School of Economics (HSE) in Moscow

  4. Ucraina: la guerra è iniziata. “Operazione Speciale” della Russia Avevamo appena pubblicato la notizia dell’annuncio da parte di Putin della decisione di intraprendere operazioni militari speciali in Donbass. Poco dopo le minacce sono passate ai fatti: l’attacco sembra essere stato molto più esteso, colpendo direttamente le città ucraine. Le bombe russe hanno colpito l’aeroporto di Kiev, e jet russi hanno sganciato bombe sulla città di Kharkov. Esplosioni anche a Dnepropetrovsk, dove sono state annientate le basi della 25esima e 93esima brigata dell’esercito ucraino. L’esercito russo sta annientando metodicamente tutte le basi militari ucraine, la contraerea e gli aeroporti.

    La popolazione è in fuga dalla capitale, mentre le navi russe dopo aver bombardato pesantemente stanno attraccando a Mariupol. Tutta la flotta ucraina è stata annientata in un colpo. Il comando delle operazioni attaccato riferisce che gli obiettivi dei bombardamenti russi sono soprattutto aeroporti e quartier generali militari, il segretario Stoltenberg ha condannato le operazioni russe.

    5:00

    Atterrate truppe russe a Odessa, mentre altre avanzano da nord verso Kiev. Non si tratta di una guerra di conquista: obiettivo è l’annientamento militare dell’Ucraina e renderla inoffensiva per la Russia. Zelensky riferisce di aver provato a chiamare Putin, che non gli risponde. Antonio Gutierres, segretario generale dell’ONU, chiede a Putin di fermarsi. Evacuato l’aeroporto di Kiev. Putin si rivolge all’esercito dell’Ucraina: «La risposta della Russia sarà immediata e vi porterà a conseguenze che non avete mai affrontato nella vostra storia. Siamo pronti per qualsiasi sviluppo di eventi. Tutte le decisioni necessarie al riguardo sono state prese». https://comedonchisciotte.org/ucraina-la-guerra-e-iniziata-diretta/

  5. MA DOVE VA QUESTO POVERACCIO … SMETTIAMO DI FAR RIDERE IL MONDO..MA AVETE LETTO IL MESSAGGIO ??? COPIA E INCOLLA QUELLO DEL BIDET (N)… FATELO USCIRE E PARLARE IL MENO POSSIBILE A LOS ANGELES UN REGITA DI TERZA GENERAZIONE ITALIANA..STA CERCENDO DI FARE UN MUSICOL SULLA SITUAZIONE ITALIA DALL’AVVENTO DEI 5STELLE AL GOVERNO, AD OGGI.. COSTUI DICE DI AVERE UNA LAUREA IN GIURISPRUDENZA…ALLA FACCIA…. COSTUI NON CONOSCE LA DIFFERENZA TRA UNA PREPOSIZIONE E UNA PROPOSIZIONE…COME SIAMO ARRIVATI A QUESTO PUNTO??? COME???!!!

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.