Rotta balcanica, più di 100 clandestini passano la frontiera: confini aperti e piste chiuse

Condividi!

Oltre un centinaio di clandestini sono stati individuati, e solo in parte rintracciati, la notte scorsa in una zona a nord di Udine da Polizia e Carabinieri. Si tratta di immigrati islamici di varie nazionalità che sono stati notati mentre camminavano, a piccoli gruppi, lungo le strade principali tra Osoppo, Buja e Colloredo di Monte Albano. Probabilmente sono stati portati lì da alcuni mezzi pesanti in transito.

E’ in corso l’operazione di identificazione dei richiedenti protezione internazionale, mentre le indagini mirano a risalire ai passeur che li hanno guidati in Italia. Alcuni migranti sono già stati accompagnati nell’ex caserma Cavarzerani dove trascorreranno la quarantena a spese dei contribuenti italiani. È quanto ha riportato stamane l’agenzia ANSA.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.