Roma, rom beccate a rubare in negozio cinese: proprietaria le prende a ‘frustate’ (VIDEO)

Condividi!

“A Roma, due ragazzine di etnia rom beccate a rubare in un negozio cinese. La proprietaria del negozio le ferma e le prende a frustate”. Così Radio Savana sul suo profilo Twitter.

La reazione: “Chissà se, un gesto del genere, l’avesse fatto un esercente italiano. Apriti cielo! Finti buonisti!”. “Io personalmente non ho nulla contro i cinesi. Molte persone li odiano perché ormai la Cina è una super potenza. Però certi valori loro li hanno nel DNA: lavoro, famiglia, rispetto delle regole e dei comandamenti. Il settimo in particolare”. “Sentite la rom cosa dice: “Non mi tirare i capelli, sono minorenne”. Chi se ne frega ladra”. “Loro, i cinesi possono. Pensa se l’avesse fatto un italiano”. “Rom e immigrati sono protetti da questo Governo vergognoso”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.