Roma, nigeriano accoltella italiano perché non gli lascia l’euro del carrello

Condividi!

ROMA – Lasciato in una pozza di sangue dal nigeriano a cui aveva rifiutato l’euro del carrello del supermercato. E’ successo in un supermercato ad Anzio, comune del litorale romano dove un cliente è stato brutalmente pestato da un senzatetto nigeriano e lasciato sanguinante sul selciato. Così il Secolo d’Italia.

L’africano, 25enne, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Al momento del fermo l’uomo teneva ancora tra le mani il coccio di vetro con cui aveva cercato di sgozzare la vittima dopo il rifiuto, da parte del cliente, di cedere il carrello della spesa al nigeriano; carrello che ancora conteneva la moneta da un euro necessaria per poterne usufruire. La prognosi del cliente ferito, che tanto strenuamente aveva difeso il proprio carrello dal nigeriano, è di 15 giorni. Soccorso in ospedale, è stato sottoposto ad intervento chirurgico per i tagli riportati al collo, al volto e sul torace. Non è più in pericolo di vita.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.