Roma, docente universitaria di 36 anni muore durante il viaggio di nozze: malore improvviso

Condividi su:

ROMA – Dolore e rabbia per la scomparsa di una giovane donna poco dopo il suo matrimonio: si chiamava Marzia Saddemi ed è morta a soli 36 anni. Aveva da poco coronato il suo sogno d’amore ed era in viaggio di nozze, in Val Pusteria, quando Marzia Saddemi, avvocato astigiano e docente universitario, si è accasciata durante una escursione con il marito Matteo Conti e non si è più ripresa. La donna è stata colta da un malore improvviso che non ha dato speranza ai medici di Bolzano.

Durante il viaggio di nozze Marzia si è sentita male. «Una aritmia che ha causato una fibrillazione ventricolare» spiega la sorella. Trasportata con l’elisoccorso nel reparto di Rianimazione per Marzia non c’è stato nulla da fare: la morte il 24, quando sarebbe dovuta invece tornare ad Asti per festeggiare il Natale con i parenti. Lo ha riportato La Stampa di Torino.

Condividi su:

One thought on “Roma, docente universitaria di 36 anni muore durante il viaggio di nozze: malore improvviso

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.