Roma, 19enne in casa si accascia a terra e muore: malore fatale

Condividi su:

ROMA – Tragedia a Manziana: un 19enne mentre era in casa si è accasciato improvvisamente ed è morto. Il fatto è accaduto il 31 dicembre scorso. I genitori hanno chiamato i soccorsi e i Carabinieri della Compagnia di Bracciano ma per il giovane non c’è stato nulla da fare.

Come da prassi, è stata disposta l’autopsia per provare a spiegare un decesso ma a quanto risulta si è trattato di “cause naturali” tanto che non è stato aperto alcun fascicolo. Lo ha riportato il sito web www.terzobinario.it.

Condividi su:

6 thoughts on “Roma, 19enne in casa si accascia a terra e muore: malore fatale

  1. Adesso iniettarsi il siero x andare al cinema e poi morire e diventato una causa naturale !!
    e ci credo , e naturale anchevedere gli asini che volano !

  2. Per i fautori del Siero, siete talmente idioti che se vi inoculate il veleno nel vostro DNA AVETE IL CEPPO DELL’AUTO LESIONISMO, MA SICURAMENTE SIETE MOLTA CHIACCHIERA E NON VI SIETE E NON FARETE MAI IL SIERO SPERIMENTALE CON L’OSSIDO DI GRAFENE E LA SPIKE. VOLETE IMPORLO CON OBBLIGHI E RICATTI, MA PAGHERETE MOLTO CARO CIO” CHE VI SIETE PROPOSTI DI FARE ADERENDO AL VADEMECUM DI BILL GATE.

  3. Non spaventate i SIERO-INIETTATI?
    Ma sei mai stato in un negozio alimentare a discutere con questi cervelli-frullati ?
    Ti attaccano ferocemente xche tu sei l untore e il diffusore del morbo e poi ti augurano di ammalarti e morire !
    Sono cosi cattivi che l unica spiegazione possibile e il fatto che ti invidiano perche hai avuto la forza di resistere alla dittatura e alle menzogne , mentre loro deboli , senza principi, servili, opportunisti ,ipocondriaci e abituati a scegliere il meno impegnativo , si rendono conto della cagata che hanno fatto , buttando al vento la loro salute e forse le loro vite !!
    Ho per loro solo la pieta della mia educazione cristiana !
    Poveri cristi !!

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.