Roma, 14enne si uccide gettandosi dal ponte: depresso causa Covid

Condividi!

Uno studente di 14 anni di Genzano si è suicidato meno di un’ora fa buttandosi dal ponte di Ariccia. Il giovane si è arrampicato sulle reti di protezione del viadotto e ha tentennato un po’. Due persone, un uomo e una donna, si sono avvicinate nel tentativo di farlo desistere ma il ragazzo si è lanciato nel vuoto ed è morto sul colpo dopo una caduta di 60 metri.

Sul posto una pattuglia della polizia stradale e gli agenti dell commissariato di Albano. Stanno arrivando i genitori. Sembra che l’adolescente fosse depresso da mesi e non si esclude che il suo stato fosse legato alla tragedia collettiva del Covid. Così il messaggero.it.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.