Rivolta su nave da crociera, tunisini positivi in fuga: bloccati da forze dell’ordine (VIDEO)

Condividi!

Violenze e tentativi di fuga dalla nave quarantena “Allegra” a Porto Empedocle dove un folto gruppo di tunisini ha provato a scappare. Uno dei migranti, sporgendosi pericolosamente da un pontile della nave, ha gridato di non voler restare in Italia ma di essere intenzionato a recarsi in altri stati esteri come la Germania o la Francia. Dagli altoparlanti, il personale della nave invitava l’equipaggio a mantenersi a distanza dai migranti, essendo molti di loro positivi al Coronavirus e il tutto, mentre altri tentavano di calarsi dalla nave con grossi funi. Qualcuno è anche riuscito a mettere piede sulla banchina ma sono stati bloccati dalle forze dell’ordine in tenuta antisommossa.

Rivolta a bordo della nave quarantena Allegra ormeggiata a Porto Empedocle: un gruppo di migranti ha provato a scappare. Tra i rivoltosi, anche immigrati positivi al Covid-19”. Così Francesca Totolo sul suo profilo Twitter.“Porto Empedocle, clandestini africani positivi Covid in fuga dalla nave quarantena Allegra. Ecco come si diffondono le varianti in Italia! Espulsione immediata direzione Africa ed arrestare chi ha permesso lo sbarco illegale. Basta clandestini economici!”. Lo scrive Radio Savana sul suo profilo Twitter.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.