Rita Dalla Chiesa affonda Murgia: “Se ti trovi in pericolo, non chiamare i carabinieri”

Condividi!

“Mi spaventa avere un commissario che gira con la divisa”. Michela Murgia travasa sul Generale Figliuolo il suo problema con l’autorità maschile: “Quando vedo un uomo in divisa mi spavento sempre, non mi sento più al sicuro. Non credo che la categoria bellica sia quella con cui si può responsabilizzare il Paese. Ci si spaventa di più”.

Ma Rita Dalla Chiesa la zittisce: “La “signora” Michela Murgia è politicamente scorretta. Mi sono sentita colpita, ma non affondata, dalle sue parole di ieri sera a Di Martedì, sul Generale di Corpo d’Armata Figliuolo. Le fanno paura gli uomini in divisa? Non si sente sicura con loro? Le fanno venire in mente la dittatura? In un periodo in cui si sta facendo di tutto per portare il nostro Paese in sicurezza, posso solo commentare, da donna a donna, “STAI ZITTA”. Per fortuna la sinistra di oggi non si riconosce in quello che ha detto. Un consiglio, “signora” Murgia. Se mai avesse bisogno di aiuto, stia zitta… e si astenga dal chiamare le forze dell’ordine. Dagospia. Ps: “Stai Zitta” e’ il titolo del suo ultimo libro”.

Condividi!

One thought on “Rita Dalla Chiesa affonda Murgia: “Se ti trovi in pericolo, non chiamare i carabinieri”

  1. Signora Rita sono completamente d’accordo con lei a riguardo al commento della “signora” Murgia e sono convinto che se lei fosse in pericolo chiamerebbe immediatamente le forze dell’ordine e per finire il mio commento non mi sembra molto giusto vietare il termine “clandestino” quando una persona è “clandestina” è come vietare il termine “ladro”, “assassino”, “strupatore” e altri termini, “signora” Murgia le consiglio di riflettere sulle parole che ha usato ed usare anche la materia grigia prima di aprire la sua bocca……….

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: