Ristoratori tornano in piazza: “Governo di bugiardi, promesse non mantenute”

Condividi!

I ristoratori tornano in Piazza Montecitorio per chiedere sostegno al Governo nel corso dell’emergenza Covid. Al centro le possibili restrizioni al vaglio per il periodo di Natale e il rischio di dover chiudere le attività anche a pranzo nei giorni festivi. “Abbiamo fatto già i pre-ordini per gli alimenti per il pranzo di Natale. Spesso facciamo un pranzo tipico caratteristico e devi ordinare alimenti particolari. Ora abbiamo dovuto chiamare i fornitori per chiedergli di aspettare. Siamo veramente in difficoltà”, spiega uno dei presenti, titolare di un ristorante a Roma. “Non sappiamo più cosa fare”, aggiunge il gestore di un locale nel comasco. “Prospettive non ce ne sono. E’ tutto in totale confusione”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.