Ristorante a Milano: “Non sei vaccinato? Fott*** non puoi entrare” (FOTO)

Condividi!

Ristorante Tasca a Milano (corso di Porta Ticinese), insulta e discrimina le persone non vaccinate. Non sei vaccinato? Non puoi nemmeno entrare per un caffè al banco con relativo vaff***. Da denuncia”. È quanto riporta Radio Savana sul suo profilo Twitter.

Erwan Maze, 50 anni, è il titolare dell’osteria Tasca, in zona Ticinese, a Milano, convinto sostenitore del green pass, tanto da attaccare sulla vetrina del ristorante un cartello discriminatorio che lascia poco spazio all’immaginazione: “Tasca Covid Free. Sei vaccinato? Prego, puoi entrare. Non lo sei? Fottiti’. “Il messaggio è chiaro. Se sei vaccinato vai dove ti pare, se non lo sei vai a casa e non rompi le palle agli altri. La sostanza è questa”. Con tanto di dito medio ben in vista sul cartello del “fottiti”. Era proprio necessario?

Quella di Maze è una provocazione? “È vero – ammette – ma la gente almeno reagisce, il cartello resta lì”. Sui gruppi Facebook, tra i sostenitori del no green pass si è scatenato, com’è ovvio che sia, il finimondo, con utenti che hanno stigmatizzato il cartello dell’osteria Tasca come “inquietante” e “pericoloso”, affermando che ricorda i tempi più bui della storia recente del continente. “Mi danno del nazista, dicono che devo morire e fallire, da stamattina mi stanno tartassando di chiamate e messaggi”. Chi la fa, l’aspetti.

Condividi!

7 thoughts on “Ristorante a Milano: “Non sei vaccinato? Fott*** non puoi entrare” (FOTO)

  1. Probabilmente il gestore di quel locale non ha bisogno dei clienti, ma avrà introiti “diversi”, ci sono bar che certe volte invece che metterti la bustina dello zucchero, si sbagliano e ti danno uno streep. ecco in due secondi , offeso quel gestore tanto intelligente ed educato.

  2. Una cosa questo tizio, ha ottenuto… che una grossa fetta della popolazione, nn solo nn ci andrà, ma di certo peste e corna gli arriveranno…
    Poi perché preoccuparci… tra massimo un anno, molti suoi clienti saranno al creatore.
    Che chiaro segno di mancanza di intelligenza.

  3. Riempirlo di mazzate così capisce che fa il bullo solo sui social, credo sia l’unica soluzione, io non lo farei mai sia chiaro, ma qualcuno lo trova se continua così- Tanti auguri pregherò per questo signore affinchè nessuno gli faccia del male, anche se con questo atteggiamento credo che non andrà lontano

  4. Il dito medio, caro esercente, lo stai mostrando a te stesso, per quando fallirai. E non tanto perche’ non vuoi non-vaccinati nel tuo locale, ma principalmente perche’ sei uno scostumato.

  5. Magari il cortese signor Erwan Maze (africano???), pensa che si fa cosi’ per integrarsi.

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: