Reggio Calabria, 41enne muore dopo la seconda dose: aneurisma cerebrale

Condividi!

Una nuova tragedia sconvolge Reggio Calabria: stamattina è deceduto il 41enne Angelo Tedesco, responsabile amministrativo di System House, anche lui molto noto e ben voluto in città. Anche Angelo Tedesco è stato stroncato da un aneurisma cerebrale, anche lui pochi giorni fa si era sottoposto alla seconda dose del vaccino. Lo scrive quest’oggi StrettoWeb.

I medici del GOM escludono ogni correlazione al punto che non hanno ritenuto necessario segnalare il caso all’AIFA come sospetto. Fatto sta che Angelo non c’è più, strappato improvvisamente all’affetto e all’amore dei suoi cari. Angelo Tedesco non era sposato, “ma aveva sposato la causa del lavoro” raccontano i colleghi di System House sconvolti dalla notizia e ancora sotto shock. Angelo aveva fatto il compleanno da pochi giorni festeggiandolo regolarmente, con i colleghi a cui aveva offerto i pasticcini. Ieri si era recato regolarmente al lavoro e stava bene. Poi nella notte l’improvviso malore e la corsa in ospedale senza purtroppo alcuna speranza.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.