Rapporto ISS, su 130mila decessi solo 3mila per Covid. Bassetti: “Offeso l’onore dei morti”

Condividi su:

GENOVA – Secondo diversi giornali l’ultimo rapporto dell’Istituto Superiore di Sanità dice che a fronte di 130mila decessi catalogati ufficialmente per covid, solo 3.783 sarebbero dovuti alla violenza del covid: in tutti gli altri casi il motivo della morte andrebbe piuttosto ricollegato ad altre patologie. Ma questa affermazione scatena la rabbia del virologo Matteo Bassetti: “Questo rapporto dice che la maggior parte di quelli che sono morti di covid in Italia avevano delle patologie, fondamentalmente avevano degli altri problemi. Ma è giusto dire che uno che è obeso, che ha un po’ di diabete o che ha una fibrillazione atriale è giusto che muoia di covid? Il problema è che quando questi numeri vengono letti da ignoranti e speculatori purtroppo si dà alla gente una informazione che non è corretta“.

Queste persone se non fosse arrivato il covid sarebbero ancora con noi. Questo è importante e se non diciamo questo offendiamo l’onore di tutta quella gente che è morta ed è gravissimo che ci sia qualcuno che scrive ciò in un articolo di giornale e che si discuta in trasmissioni televisive. Mi sono vergognato di vivere in un Paese in cui c’è qualcuno che guarda quel report dicendo che su 130mila morti solo 3mila sono morti di covid“. La pensa all’opposto l’ex parlamentare Alessandro Meluzzi di fronte a questi numeri: “Un Paese come il nostro che non si ribella non ha futuro“. Lo riporta oggi Primo Canale.

Condividi su:

94 thoughts on “Rapporto ISS, su 130mila decessi solo 3mila per Covid. Bassetti: “Offeso l’onore dei morti”

  1. Quanto vorrei vederti in galera! Con tutta la tua spocchia a fare la damina di compagnia di qualche ergastolano.

  2. WHAT IS “A CORONAVIRUS DEATH”?

    È quello che scrivono il DR. SUCHARIT BHAKDI e la moglie DR.SSA KARINA REISS nel loro libro “CORONA, FALSE ALARM” – Facts and Figures.

    “If I drive to the hospital to be tested and later have a fatal car accident – just as my positive test results are returned – I become a coronavirus death. If I am diagnosed positive for coronavirus and jump off the balcony in shock, I also become a coronavirus death. The same is true for a stroke, etc (page 23).

    T R A D U Z I O N E: —> “Se mi reco in ospedale in macchina, per essere sottoposto al test, e in seguito ho un incidente mortale, proprio quando vengono rilasciati i risultati positivi del test, vengo catalogato come morto per Covid. Se mi viene diagnosticata la positività al coronavirus e – per il trauma – mi butto dal balcone, anche io vengo catalogato come morto per coronavirus. Lo stesso dicasi per un ictus, e via discorrendo. (pag. 23 della versione inglese).

    https://www.libreriauniversitaria.it/corona-falso-allarme-fatti-cifre/libro/9788876767821

  3. Povero Bassetti! Adesso che vede franare il suo giocattolino e il suo business lurido dei vaccini sulla pelle degli italiani l’unica cosa che sa fare è – come al solito – usare gli insulti isterici e il disprezzo verso coloro che hanno rivelato la verità: i morti realmente uccisi dal covid-19 erano 3783, non 130.000. In realtà Bassetti dice una MENZOGNA colossale, quando afferma che i malati di altre gravi patologie (tumori, metabolismo, malattie cardiovascolari, ecc.) sono stati uccisi SOLO dal covid-19 e sarebbero ancora tra noi se non avessero avuto l’infezione. Perchè sicuramente sarebbero ancora tra noi, SE FOSSERO STATI CURATI SUBITO, CON LE TERAPIE DOMICILIARI EFFICACI, come hanno dimostrato i dr. Amici, Cavanna, Stramezzi, ecc. Ma invece questo non è accaduto, quei pazienti fragili sono stati abbandonati a migliaia con la tachipirina + vigile attesa del criminale protocollo Speranza (che puntava a favorire il business dei vaccini), e le loro condizioni si sono aggravate e sono morti. Bassetti, risparmia il fiato e trovati un buon avvocato. Ti servirà per i processi che dovrai affrontare….

  4. Per la Redazione: Sarebbe importante mettere in evidenza l’intervento del Prof. Meluzzi, che qui e’ solo alla fine dell’articolo, per fare riflettere il piu’ possibile le coscienze. Grazie.

      1. @ Livia

        Altra interessantissima testimonianza è quella di Kyle, 29enne dell’Idaho, che racconta degli effetti secondari del vaccino Pfizer, dopo la seconda dose. Un atleta campione di mountain bike che si è sentito dire dai dottori del Pronto Soccorso che doveva farsi vedere da uno psichiatra, perché stava avendo un attacco di panico min. (6:42). DA DENUNCIA. —> https://www.youtube.com/watch?v=H7inaTiDKaU

        Il 2 novembre incontrerà politici statunitensi ai quali vuole dire che 1) serve creare reti di supporto per i vaccinati colpiti da effetti collaterali. 2) il mandato vaccinale non funziona, ci vuole libertà di scelta da parte dei cittadini.

  5. Che boiate, l’Iss non scrive affatto che i morti sono solo tremila. Che si sia confuso il sito dell’Iss con quello che fornisce i risultati del super enalotto?

    1. @Salvo

      Chi scrive l’articolo è Franco Bechis (nipote di Primo Levi) – Direttore de IL TEMPO

      «Secondo il nuovo rapporto (che non veniva aggiornato da luglio) dell’Istituto superiore di Sanità sulla mortalità per Covid, il virus che ha messo in ginocchio il mondo avrebbe ucciso assai meno di una comune influenza. Sembra un’affermazione strampalata e da no vax, ma secondo il campione statistico di cartelle cliniche raccolte dall’istituto solo il 2,9% dei decessi registrati dalla fine del mese di febbraio 2020 sarebbe dovuto al Covid 19. Quindi dei 130.468 decessi registrati dalle statistiche ufficiali al momento della preparazione del nuovo rapporto solo 3.783 sarebbero dovuti alla potenza del virus in sé. Perché tutti gli altri italiani che hanno perso la vita avevano da una a cinque malattie che secondo l’Iss dunque lasciavano già loro poca speranza…».

      https://www.iltempo.it/attualita/2021/10/21/news/rapporto-iss-morti-covid-malattie-patologie-come-influenza-pandemia-disastro-mortalita-bechis-29134543/

    2. @Salvo anzichè ascoltare Bassetti a libro paga delle case farmaceutiche, accendi i neuroni, e cerca di capire, senza provare a fare il furbo riferendo scorrettamente pezzi di frasi. L’ISS ha scritto che dei 130.400 morti, SOLO 3783 sono stati uccisi UNICAMENTE dal covid-19, per la sua particolare letalità. Tutti gli altri avevano 1 o più PATOLOGIE GRAVI, e ben il 67,8% ne avevano 3 insieme! Inoltre, Bassetti non dice la cosa fondamentale, e cioè che mentre medici come Stramezzi, Cavanna, Amici, ecc., avevano curato tra il 95% e il 100% dei pazienti covid, anche con gravi patologie, con le TERAPIE DOMICILIARI IMMEDIATE, che invece erano state vietate dal demenziale protocollo della “tachipirina + vigile attesa” di Speranza. Quindi la verità è che è inutile girarci attorno: il covid-19 poteva e può essere curato SENZA SIERI PERICOLOSI, e la sua letalità è bassissima. Quindi non ci sono motivi per continuare con questa truffa e pagliacciata del green pass, e dei RICATTI

      1. Albert 2021, di tutte le frasi che hai scritto non c’è traccia nel report dell’Iss. Dove sarebbe riportato che “dei 130.400 morti, SOLO 3783 sono stati uccisi UNICAMENTE dal covid-19”?
        Te lo sei inventato di sana pianta, e quindi di cosa dovremmo discutere? Delle tue fantasie?

    3. @Salvo 📣 TI SVEGLI …OPPURE VUOI attendere la pubblicazione di: —-> “SE QUESTO È UN DOTTORE”?

      Sai chi è Primo Levi? —-> Il deportato italiano sopravvissuto all’Olocausto della Seconda Guerra Mondiale, che non può più parlare, ma che ha per questo motivo scritto le proprie memorie nel libro: “SE QUESTO È UN UOMO”

      https://it.wikipedia.org/wiki/Se_questo_%C3%A8_un_uomo

      1. Ragazzi, ma svegliatevi voi! L’Iss non scrive da nessuna parte che chi aveva una, due, tre o cento patologie era stato ucciso dalle patologie e non dal covid. Ma sapete leggere? O forse volete farmi credere che è secondo voi è normale che un iperteso o un diabetico muoia per insufficienza respiratoria (e questo invece È SCRITTO NEL REPORT DELL’ISS). In questo caso, oltre a svegliarvi fatevi anche visitare, perché non state bene.
        E poi scusate, non vi vengono in mente delle semplici domande come queste:
        1- perché ipertensione e diabete, che normalmente non uccidono nessuno perché sono sotto controllo, l’anno scorso hanno fatto centotrentamila morti?
        2- L’Iss è impazzita, che come niente fosse, dopo che ha sempre fornito i dati del covid, dicendo che i decessi sono 130000, esce con un report in cui dice che sono 3000, e poi subito dopo continua con 130000? Non è più facile che Bechis abbia bevuto troppo?
        3- Se uno ha una patologia pregressa, l’ipertensione ad esempio, e finisce sotto un treno e muore, è morto per la patologia pregressa?
        e così via.
        Per quanto riguarda Bechis, non importa chi sia, fosse pure dio in terra, stavolta ha scritto una boiata pazzesca.

      2. “Se questo è un uomo” di Primo Levi è un bellissimo libro che io ho letto anni fa.
        Cosa c’entri con l’argomento di cui stiamo discutendo lo sapete comunque solo tu ed il padre eterno.

      3. “Se questo è un uomo” di Primo Levi è un bellissimo libro che io ho letto anni fa.
        Cosa c’entri con l’argomento di cui stiamo discutendo lo sapete comunque solo tu ed il padre eterno.

        ECCO, @SALVO, SE NON CAPISCI, SE NON MANGI LA FOGLIA, IO NON SO CHE COSA FARCI. —> Vuol dire che aspetti che qualcuno scriva, appunto, un altro bellissimo libro, che forse neppure i Tuoi figli e nipoti potranno mai leggere: “SE QUESTO È UN DOTTORE”

        Ora il DOTTOR MORTE HA TROVATO un sistema sofisticatissimo PER FARE SELEZIONE DELL’UMANITÀ.

        Tiene sotto ricatto i politici del mondo, perché deve averli filmati in scene molto particolari, loro lo sanno … e ubbidiscono agli ordini. Ti dice nulla il piano che aveva in mente Epstein? Guarda di chi era amico Epstein…

        https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/epstein-sperminator-ndash-piano-folle-miliardario-porcellone-210239.htm

      4. @Salvo

        NOTIZIA DA METTERE INSIEME A QUESTA:

        “Le proprietà di guadagno di funzione (GAIN OF FUNCTION) che sono state ingegnerizzate nell’arma biologica SARS-CoV-2 – tramite Fauci, Daszak e NIH – prendono di mira i recettori ACE2 che esistono a densità più elevate nei sistemi di organi mirati di molti gruppi minoritari come nativi americani, ispanici e neri.
        Ciò ha portato molti osservatori a CONCLUDERE che la proteina spike covid – che viene generata nei corpi di coloro che assumono vaccini a mRNA – è UN’ARMA BIOLOGICA SPECIFICA PER RAZZA PROGETTATA PER OTTENERE LO SPOPOLAMENTO DI GRUPPI MINORITARI”.

        https://yournews.com/2021/10/02/2231096/ai-powered-dod-data-analysis-program-named-project-salus-shatters-official/?fr=operanews

      5. @Salvo NOTIZIE DA METTERE INSIEME A QUESTA

        Min (47:31) Do you regret now not paying closer attention? I mean, THIS GAIN OF FUNCTION RESEARCH IS EXTREMELY RISKY. You know, BANNED under the Obama administration, and then kick-started in 2017 under your watch.
        Min (47:43) Yeah,… no, I think we’ve done an incredible job between the vaccine and between all the operation warp speed.

        T R A D U Z I O N E: “Le spiace non aver prestato maggior attenzione? Voglio dire, la ricerca sull’aumento di funzione è estremamente rischiosa. Vede, era stata messa AL BANDO dall’amministrazione Obana, e poi fatta ripartire nel 2017 sotto la Sua guida.

        Riposta di TRUMP (non si vedono i baffi, ma dovrebbe colorarli come i capelli, SE LI PORTASSE) —> Sii, no, penso che abbiamo fatto un lavoro incredibile tra il vaccino e l’operazione warp speed (supersonica) di avere un vaccino.

      6. @Salvo —> I VACCINI SONO ARRIVATI SUBITO: OPERAZIONE WARP SPEED.

        Malgrado il “Professor” Galli intervistato a Cartabianca abbia dichiarato che ci vogliono decine di anni per avere i vaccini… —-> min (0:43) « Dieci anni di sperimentazione, avremmo dovuto aspettare di avere 100 milioni di morti… per compiacere i dubbi di questo signore».

        https://video.corriere.it/cronaca/cartabianca-galli-contro-medico-no-vax-un-pozzo-ignoranza/84174812-1b1a-11ec-8604-8b77798ec285?cx_testId=78&cx_testVariant=cx_1&cx_artPos=2#cxrecs_s

  6. @Salvo Tu non hai capito PROPRIO NULLA! Quei 127.000 NON sono stati uccisi da insufficienza respiratoria! le tue cognizioni di medicina sono pari a 0. Quei 127.000 stavano già male per le varie patologie, e il covid – che si manifesta spesso con tosse, febbre, ecc., ma che si possono curare benissimo – li ha uccisi PERCHE’ NON SONO STATI CURATI SUBITO!! Forse sei analfabeta, ma te l’ho scritto almeno 4 volte: anche gli anziani di 100 anni con varie patologie se la sono cavata, quando sono stati curati tempestivamente dal covid dai vari dr. Stramezzi, Amici, Cavanna, ecc. Il tuo problema è che – come tutti gli ottusi presuntuosi – non solo sbagli, ma perseveri nell’errore, non hai capito nulla e vorresti avere ragione. INSOMMA, TORNA IN 1A ELEMENTARE E IMPARA A LEGGERE! QUEI 127.000 MORTI SONO STATI UCCISI PERCHE’ ERANO GIA’ MALATI E NON SONO STATI CURATI BENE DAL COVID!! OK??? NON SONO STATI CURATI BENE DAL COVID!! NON SONO STATI CURATI BENE (TACHIPIRINA + VIGILE ATTESA).

    1. Vediamo chi non sa leggere e deve tornare in prima elementare. Trovami nel report dell’Iss dove ci sarebbe scritto quello che tu credi di averci letto, e cioè che “dei 130.400 morti, SOLO 3783 sono stati uccisi UNICAMENTE dal covid-19”.
      Se lo trovi, ti prendo in parola e me ne torno in prima elementare. Se non lo trovi, forse è il caso che torni tu in prima elementare.

      1. @Salvo POSITIVI ASINTOMATICI. Nella tua ignoranza colossale evidentemente non hai capito che una gran parte di quei 270.000 con GRAVI PATOLOGIE erano risultati positivi , pur essendo morti delle loro gravi patologie, E NON PER COVID perché erano ASINTOMATICI. Se un malato di tumore all’ultimo stadio viene ricoverato ormai moribondo in ospedale, e poi magari dopo che è morto vedono che era positivo al covid-19, evidentemente quello era morto di tumore, non di covid. E infatti – guarda caso ! – nel 2020 erano nettamente diminuiti i morti per malattie di cuore, tumori, ecc. Perchè evidentemente li avevano falsamente considerati morti di covid. Quindi, oltre ai malati con gravi patologie che non erano stati curati (tachipirina e vigile attesa), ci sono anche i morti per altre patologie gravi FALSAMENTE catalogati come morti di covid.

  7. @Salvo: Il diabete fa circa 70 morti al giorno. L’ipertensione è la prima causa di morte al mondo. Tu hai scritto che non uccidono nessuno. Basterebbe già questo…per invitarti a fare almeno una ricerchina su google se non hai voglia di studiare…però prima di scrivere cretinate, e pure con un tono di superiorità, come se stessi parlando a una banda di scemi, almeno documentati.

    1. Nero, il diabete non fa 70 morti al giorno, e l’ipertensione non è la prima causa di morte al mondo, ed il tuo problema è forse proprio che pensi che basti la “ricerchina” su google per documentarsi.
      Diabete e ipertensione si tengono sotto controllo, e normalmente non sono cause dirette di morte, ma fattori di rischio. Ti spiego cosa significa, prima che cerchi di nuovo su google e te ne esca con altre minchiate: chi ha il diabete o l’ipertensione, SE CONTROLLATO, è soggetto più di altri ad eventi che possono causare la morte, come ictus, infarti, ecc., in altre parole un iperteso o un diabetico sono persone più fragili di altre. Ma se ad un iperteso viene un infarto e muore, lo ha ucciso l’infarto, non l’ipertensione. Se ad un diabetico viene un tumore al pancreas, e muore, lo ha ucciso il tumore al pancreas, non il diabete, te capì?
      Allo stesso modo, se un iperteso si becca una polmonite bilaterale da covid e muore, è la polmonite bilaterale che lo ha ucciso, non l’ipertensione. Ti è chiaro o vuoi controbattere minchiate?

      1. Tu non devi spiegare nulla ignorante borioso. Vai a studiare, poi ne riparliamo. Ma inizia dall’italiano. Ipertensione prima causa di morte non vuol dire che si muore di pressione alta, somaro. E non è una cosa che puoi controbattere. È così. Le malattie ischemiche provocano la morte e sono causate dall’ipertensione. È classico degli asini voler insegnare senza nemmeno aver capito dincosa si parla. Tanti auguri bello che ne hai bisogno.

  8. @Nero, dare dell’ignorante è l’ultima spiaggia di chi non ha più nulla da controbattere, per cui ti ringrazio, perché anche se a modo tuo stai riconoscendo che ho ragione. Grazie, davvero.

  9. @Nero comunque hai scritto un’altra fesseria. Le malattie ischemiche sono causate ANCHE dall’ipertensione, non DALL’ipertensione, nel senso che l’ipertensione è uno dei primi fattori di rischio (come si diceva su, ma tu oggi evidentemente non sei ricettivo) ma non è di certo l’unico.

  10. @Albert 2017, stai continuando a darmi dell’ignorante, guardandoti bene però dal rispondere alla domanda chiave: in quale punto del report dell’Iss viene detto che 127000 persone sono morte di altro?
    Per il resto non so che dirti, nello stesso report che tu sostieni di aver letto viene detto che nella maggior parte dei casi la complicanza che ha portato alla morte è l’insufficienza respiratoria. Ti risulta che uno con insufficienza respiratoria sia asintomatico?
    E poi 270000 che numero è? Da dove esce?
    Tu come fai a sapere che se uno muore di tumore lo classificano come decesso per covid?
    Ed infine: nel 2020 i decessi per le cause da te elencate sono AUMENTATI, non diminuiti, lo dice l’Istat, di cosa stiamo parlando?

  11. @Salvo Adesso basta hai davvero stufato. Se in quel rapporto viene detto che i morti per la letalità del virus sono stati solo 3783, è evidente – facendo una sottrazione – che gli altri 127.000 sono morti per altre cause. Capisco che uno che ha finito malamente la 1a elementare e poi ha smesso di andare a scuola non sappia fare 130.000 – 3000. Tu devi essere come quelli che scrivono D sulla mano destra ed S su quella sinistra all’esame di guida, perchè altrimenti non se lo ricordano. Quanto all’insufficienza respiratoria, è evidente che un malato terminale, per qualsiasi patologia grave, poi ha bisogno dell’ossigeno, del sondino, ecc., sei mai stato in un ospedale? Insomma, adesso hai rotto, stai solo facendo perdere tempo. Ma va a leggere le palle di Bassetti, se ci tieni, invece di rompere qui.

    1. Albert 2017, insisti eh?
      “Se in quel rapporto viene detto che i morti per la letalità del virus sono stati solo 3783”
      Se ci fosse scritto ok, ma siccome non c’è scritto, te lo sei inventato tu, anzi se lo è inventato Bechis, e tu ripeti, ripeti, ripeti, ripeti…
      La differenza tra te e Bechis è che lui almeno questa fregnaccia l’ha scritta con un obiettivo, quello di attaccare il governo, obiettivo peraltro legittimo, ma usando dati palesemente falsati e reinterpretati (e quindi un procedimento disciplinare ci starebbe, anche se non si farà mai), mentre tu non hai alcun obiettivo, se non quello forse di dimostrare a tutti che sei perfettamente in grado di ripetere sciocchezze.

      1. @Salvo

        NON sapendo se hai fatto il vaccino, ma NON volendolo neppure sapere, posso dirTi che tutte le persone che conoscono che lo hanno fatto stanno reagendo diversamente dal solito. Eppure sono persone che conosco da parecchi anni. NOI SIAMO CON TUTTI COLORO CHE HANNO FATTO IL “VACCINO” IN BUONA FEDE, FIDANDOSI DI QUELLO CHE È STATO DETTO LORO DALL’ALTO. La fiducia è una cosa seria … Ti ricordi lo spot televisivo?

        Questo, Salvo, ricordaTelo sempre: io sono dalla Tua parte. Fai parte del GENERE UMANO: siamo della stessa squadra.

        Però, mi spieghi il perché —> DI QUESTE AFFERMAZIONI fatte in tempi non sospetti? —> 6.dic.2020

        “Teatrino Covid. Coordinatore Comitato Tecnico Scientifico, Agostino Miozzo, svuota il sacco in diretta: “In Italia tutti coloro che muoiono CON Covid li categorizziamo come morti PER Covid“. Praticamente danno i numeri del lotto! Roba da matti”. Lo scrive Radio Savana sul suo profilo Twitter.

        https://stopcensura.online/miozzo-cts-i-morti-con-covid-li-classifichiamo-come-morti-per-covid-video/

      2. @Salvo Essendo tu IGNORANTE senza speranza, oltre a non sapere fare le sottrazioni, non sai nemmeno cosa sono le %. Il report infatti parla del 2,9% di persone morte di covid SENZA gravi patologie pregresse. E il 2,9% di 130.400 e rotti fa proprio 3783. E il report dice anche che ben il 67% aveva 3 gravi patologie insieme. OK ANALFABETA? Ma ripeto, per uno come te che scrive D sul palmo perché non sa dov’è la destra probabilmente ci vogliono le istruzioni anche per masticare il chewing-gum mentre cammini. Ma andiamo anche all’altra idiozia che hai scritto, sui morti nel 2020. C’è stato effettivamente un incremento complessivo – rispetto alla media degli anni precedenti – di morti in Italia, di 76.000 decessi secondo il British Medical journal. Ma quei decessi sono stati dovuti ALLA PARALISI DEI SERVIZI DIAGNOSTICI E OSPEDALIERI NEI SETTORI NON COVID. Infatti, come osserva uno studio della SOCIETA’ ITALIANA DI CARDIOLOGIA, “, LA MORTALITA’ PER INFARTO SI E’ TRIPLICATA nella prima fase della pandemia. E le ragioni secondo uno degli autori, Ciro Indolfi, sono da ricercare sia nel fatto che la sanità era concentrata su Covid-19 sia nei timori del contagio dei pazienti che arrivavano in ospedale spesso in condizioni molto critiche.” Capito, ignorante? E le stesse considerazioni valgono per i tumori. Nel 2020 molta gente in più è morta di cancro, o perché ritardava le visite e la diagnosi precoce, oppure perché è stata operata in ritardo. Erano tutti concentrati sul covid, e la gente che aveva problemi di cuore, o disturbi che suggerivano un tumore da operare subito, ecc., è stata TRASCURATA! Anche questo è un CRIMINE che dovrà ricevere la dovuta sanzione. Norimberga 2.

      3. @ Salvo Eccolo finalmente – per tuo debito sputtanamento – il documento dell’ISS di cui si parla, la tabella è a pagina 3:
        https://www.iss.it/documents/20126/0/Report+decessi+Covid.pdf/9aeca06d-a3ba-a278-81ac-9632bfa973ed?t=1627391222313
        Come si può facilmente leggere, nel capitolo 3, (patologie preesistenti in un campione di 7681 deceduti) nella tabella 1, è riportata proprio alla prima colonna la PERCENTUALE di 2.9% di pazienti con 0 patologie, 11.5 % con 1 patologia, 18.1% con 2 patologie, e 67,4% con 3 o più patologie!
        Quindi, facendo 2 conti (che Bechis sa fare, e tu NO!) col 2,9% viene fuori proprio 3783 su 130.400 morti totali di covid-19 e senza patologie preesistenti.
        Ovviamente sono stati analizzati i dati dei pazienti di cui è stato possibile ottenere le cartelle cliniche.
        In conclusione, le sciocchezze, anzi le vere e proprie stronzate da falsificatore della realtà, LE HAI DETTE TU, NON BECHIS. HAI FATTO UNA FIGURA DI CACCHINA!
        Vuoi parlare, ma non conosci niente. Ma di quale procedimento disciplinare blateri, o cialtrone miserabile???
        Bechis ha detto il vero, sei tu l’ignorante che non riesce proprio a capirci nulla! E ora levati, hai davvero stancato con le tue menzogne ridicole!

  12. Anonimo, Miozzo non è nell’Iss, avrà detto una boiata.
    Quello che ti posso dire è che ci sono interviste al direttore dell’Iss ed un report pubblicato congiuntamente Istat/Iss, in cui si sostiene che sono stati analizzate a campione le schede di morte di circa 30000 decessi classificati come Covid, ed il risultato è che nel 90% dei casi la causa di morte era il Covid, e nel 10% restante il Covid era una concausa. Il report è pubblicato sul sito dell’Istat.
    Questi sono i dati, dell’Iss e dell’Istat. Se poi si vuole prendere sul serio un giornalista che analizzando gli stessi dati di Iss e Istat, conclude qualcosa di diverso da quello che concludono Iss e Istat, peraltro considerando malato terminale chi soffre di ipertensione (16 milioni di italiani) o di diabete (5 milioni) ecc. va bene, accomodatevi pure, non è che si è obbligati per forza a ragionare.

  13. @Salvo, se NON sei preoccupato di queste notizie, per Te e per i Tuoi cari, DORMI PURE SONNI TRANQUILLI. .

    https://stopcensura.online/green-pass-carenza-di-tamponi-lunedi-in-2-milioni-rimarranno-a-casa-senza-poter-lavorare/

    Te ne cito solo una, di reazioni avverse che la SCIENZA, quella vera, si attende. Il resto lo potrai leggere con calma insieme alla Tua famiglia.

    “Scientist Sounds Alarm: COVID Vaccines Producing Symptoms of Parkinson’s, Other Neurodegenerative Disorders”.

    https://www.globalresearch.ca/covid-vaccines-producing-symptoms-parkinson-other-neurodegenerative-disorders/5758257?utm_campaign=magnet&utm_source=article_page&utm_medium=related_articles

    BUONA LETURA, SALVO, DORMICI SOPRA, NON TI SVEGLIARE, MI RACCOMANDO. SONO TUTTI FATTI TUOI, E DELLA TUA FAMIGLIA, E DI CHI TI SEGUE.

    1. Caro anonimo, grazie per avermi consigliato la lettura.
      Non comprendo cosa c’entri con l’argomento, ma me ne farò una ragione.

      1. @Salvo NON DIRE DI NON ESSERE STATO AVVISATO. MA RICORDATI CHE NOI SAREMO SEMPRE DALLA TUA PARTE, QUANDO AVRAI BISOGNO DEL NOSTRO AIUTO.

        ANCHE SE ADESSO TU NON SEI DALLA NOSTRA PARTE. NOI TI PERDONIAMO.

  14. Albert 2017, per quelli con 1, 2, 3 ecc. patologie, nel report l’Iss ha scritto da qualche parte che NON sono morti di Covid, come vaneggiate tu e Bechis?
    Poi, hai appena scritto che i decessi per infarto sono triplicati, mentre qualche commento più su hai scritto che sono diminuiti. Sei sicuro di avere le idee chiare?
    Inoltre, ti faccio notare una sottigliezza che probabilmente tu non capirai, ma mi sento un po’ “coach” in questo momento e voglio provarci. Nel report, oltre ai numeri che tu e Bechis avete estratto ad arte dando ad essi un significato che non hanno, c’è scritto anche questo: “il campione è opportunistico, ovvero composto da soli casi per i quali c’è stato il ricovero”. Dall’alto della tua infinita cultura, che dai dell’ignorante a tutti, saprai sicuramente cosa significa, ma io te lo dico lo stesso: che non è rappresentativo dell’intera popolazione, per cui non puoi applicare la percentuale a tutto il campione, come fate tu e Bechis (oltre ovviamente alla cazzata che se uno ha una patologia, magari solo iperteso, è in punto di morte)

    1. @Salvo ahahahah, sei RIDICOLO!! Ma se anche i sassi sanno benissimo che un’infinità di MALATI TERMINALI di altre patologie, nel periodo 2020-2021, erano stati FALSAMENTE catalogati come “morti per covid”, anche se era evidente che erano morti d’altro. I morti in diminuzione di altre patologie si riferivano ALL’INVERNO 2020-21, mentre nel 2020 c’è stato un aumento di morti per tumore e malattie cardiache, causati dal RITARDO NELLE TERAPIE E DIAGNOSI. Come sempre non ci hai capito nulla, non sai interpretare dati di una minima complessità, e ti arrampichi sugli specchi. Leggiti l’ottimo articolo di Borgonovo sulla Verità di oggi, e capirai perché stai dicendo una marea di fesserie.

    2. @Salvo Quanto al campione, nella tua infinita ignoranza non sai che un campione statistico può sicuramente essere RAPPRESENTATIVO, anche con percentuali attorno all’1-2%, o inferiore, come accade nei sondaggi e nelle inchieste. Quel campione – di 7800 pazienti deceduti su 130.000 – attorno al 6% del totale – è sicuramente MOLTO rappresentativo, perché ovviamente i RICOVERATI in ospedale avevano potuto ricevere diagnosi strumentali precise e terapie. Mentre per un paziente che muore a casa, e per cui spesso non era stata effettuata alcuna autopsia, non si può dire nulla di definitivo e scientificamente attendibile. La realtà è che sei DISONESTO, cerchi inutilmente di attaccarti a tutto pur di NEGARE L’EVIDENZA. Ora però il discorso si chiude qui davvero, fate davvero pena.

      1. Certo, perché io non Ti odio, sei Tu chi finirai per odiare Te stesso.

    1. @Salvo SI CAPISCE CHE SEI UNA PERSONA COLTA, non serve ricordarTi di quello che hai studiato sui libri di Storia.

      Proprio così… il Dottor Morte ha messo in atto un piano molto ben congeniato. Deve essere un gruppo di scienziati che ci trattano come noi trattiamo le tarme che vivono nei nostri armadi. Noi usiamo la naftalina, loro hanno ideato il “vaccino”.

      HITLER NON CREDEREBBE AI PROPRI OCCHI… non servono rastrellamenti, i forni crematori sono quelli comunali, e ci sono anche quelli che si fanno tatuare il green-pass sul braccio.

      MYRTA MARTINO: «questo ragazzino di 20 anni ha le idee talmente tanto chiare che se le è fatte tatuare sul braccio».
      MASSIMO GIANNINI: «L’ho visto e l’ho amato».

      https://www.la7.it/laria-che-tira/video/myrta-merlio-presenta-andrea-il-ragazzino-che-si-e-tatuato-il-qr-code-del-green-pass-fammi-vedere-il-06-09-2021-395549

      SE A TE VA BENE TUTTO QUESTO, IO NON TI ODIO, NON CI RIESCO, PERCHÈ SO CHE AVRAI BISOGNO DI TUTTI NOI, QUANDO SARÀ NECESSARIO (SPERO MAI, ME LO AUGURO DAVVERO). SOLO I FESSI NON CI RIPENSANO, E TU NON SEI CERTO UN FESSO, SALVO.

    2. @Salvo

      TRATTO DA “CORONA FALSE ALARM? Facts and Figures” https://www.chelseagreen.com/product/corona-false-alarm/

      ——> pagina (23) —–> “The first «coronavirus death» in the northernmost state of Germany, Schlewig-Holstein, occured in a palliative ward, where a patient with a terminal oesophageal cancer was seeking peace before embarking on his last journey. A swab was taken just before his demise that was returned positive – after his death. He might equally well have been positive for other viruses such as rhino-, adeno- or influenza virus – if they had been tested for.

      This particular case did not need more testing or a post-mortem to determine the actual cause of death (37). However, with the emergence of a new and possibly dangerous infectious disease, autopsies should be undertaken in cases of doubt to clarify the actual cause of death. Only one pathologist ventured to fulfil this task in Germany. Against the specific advice of the RKI (Robert Koch Institute), Professor Klaus Pueschel, Director of the Institute of Forensic Medicine, Hamburg University, performed autopsies on all “coronavirus victims” and found that NOT ONE HAD BEEN HEALTHY (38).—> Most had suffered from several pre-existing conditions. one in two suffered from coronary heart disease. Other frequent ailments were hypertensions, atherosclerosis, obesity, diabetes, cancer, lung and kidney disease and liver cirrhosis (39).

  15. Anonimo, vuoi rivelarmi che chi ha già patologie pregresse è più probabile che muoia rispetto a chi non ne ha, se prende il Covid?
    Se vuoi dirmi questo, e riesci a dimostrarlo, penso che sia una grande scoperta della medicina, potresti prendere il premio Nobel.
    Pensa che io invece pensavo che in caso di malattia morissero di più i ventenni palestrati, di quelli che rompono il ferro con i denti.

    1. @Salvo

      QUELLO CHE TI HO SCRITTO L’HO TRASCRITTO DIRETTAMENTE DAL LIBRO DI QUESTI DUE MEDICI —> Se non era stato fatto un tampone per vedere se il paziente deceduto (il primo morto per Coronavirus in Germania) fosse “positive for other viruses such as rhino-, adeno- or influenza virus” – cioè, positivo ad altri virus —> riesci a darTi la risposta da solo. Sei persona intelligente.

      Il Nobel non è importante. Quello che è essenziale, invece, è vivere in pace con la propria coscienza, sapendo di NON aver mai fatto del male ad altri. Non vorrei essere nei panni del Professor Mario Draghi, perché ha dichiarato che: “l’appello a non vaccinarsi, è un appello a morire, sostanzialmente: non ti vaccini, ti ammali, muori. Oppure, fai morire. Non ti vaccini, ti ammali, contagi … lui, lei muore”. MARIO DRAGHI NON È LAUREATO IN MEDICINA: ——> sarebbe meglio che si informasse subito come funzionano i “vaccini” genici. Temo che il Premier non sia al corrente della differenza che corre tra questi “vaccini” sperimentarli, rispetto ai vaccini tradizionali. Sempre che, invece, il Professor Mario Draghi non voglia SCIENTEMENTE far del male agli italiani (alterum non laedere).

      https://www.lapressa.it/articoli/politica/non-ti-vaccini-fai-morire-la-frase-di-draghi-che-ha-rotto-largine

      1. @Salvo

        TRATTO DA “CORONA FALSE ALARM? Facts and Figures” https://www.chelseagreen.com/product/corona-false-alarm/

        ——> pagina (32) —–> “Is there a difference with the flu? No. It has been known for years that influenza can affect the heart and other organs (84, 85). All respiratory viruses can find their way to the central nervous system (86). There is no basic difference with SARS-CoV-2. Once in a while, patients may suffer from long-term consequences. This applies to all viral diseases, and they are exceptions. It is the execption that proves the rule.

      2. TRADUZIONE. —> “C’è differenza con l’influenza? No. È noto da anni che l’influenza può colpire il cuore e altri organi (84, 85). Tutti i virus respiratori possono raggiungere il sistema nervoso centrale (86). Non c’è alcuna differenza fondamentale con SARS-CoV-2. Di tanto in tanto, i pazienti possono soffrire di conseguenze a lungo termine. Questo vale per tutte le malattie virali, e si tratta di eccezioni. È l’eccezione che conferma la regola”.

  16. Sono abbastanza stufo di discutere con dei decerebrati, per cui vi fornisco l’ultimo dato, poi mi ritiro nella vita reale, quella dove 1+1 fa 2, e vi abbandono in questa realtà parallela dove 1+1 fa tre biscotti e sette panini.
    Ad aprile 2021 l’Istat ha pubblicato un report sull’analisi delle cause di tutti i decessi avvenuti in Italia tra il 1 marzo 2020 ed il 30 aprile 2021. Il report si basa sulle schede di morte Istat, compilate dal medico legale ad ogni decesso,cioè è il dato definitivo sulla causa dei decessi e non cambierà più da qui all’eternità.
    Nel report, reperibile qui: https://www . istat . it/it/archivio/256854, si comunica che i decessi per Covid tra marzo e aprile 2020 sono stati 29210, ovvero quasi 8 volte quello che in questo universo parallelo di cerebroprivi si crede siano i decessi totali per Covid, e nel frattempo sono trascorsi altri 18 mesi ed un’altra ondata di Covid, peggiore della prima.
    Salutatemi il vostro amico Bechis, quando lo incontrate, ed ossequi alle vostre signore.
    Salvo

    1. Ah ancora una cosa, ovviamente il report si riferisce al periodo marzo 2020-aprile 2020, due mesi, non marzo 2020-aprile 2021.
      Sono sicuro che da soli non avreste individuato l’errore.
      Di nuovo, saluti.

      1. @Salvo : Ma la pianti di scrivere PUTTANATE IMMONDE??? Quel documento, nell’intestazione, è definito un : “Report sulle caratteristiche dei pazienti deceduti positivi a SARS-CoV-2 in Italia
        Il presente report è basato sui dati aggiornati al 21 luglio 2021.”
        Pezzo di idiota, ma riesci almeno a capire l’italiano? Basato sui dati aggiornati al 21 luglio 2021, DEFICIENTE!! E si riferisce a 127.044 pazienti deceduti, come è scritto nell’intestazione in alto. Ovviamente si riferisce ai morti DALL’INIZIO DELLA PANDEMIA FINO AL 21 LUGLIO 2021, come capirebbe anche un bambino di 6 anni. O forse ci vorresti convincere che in 2 mesi, da marzo ad aprile 2020, erano morte 127.000 persone???
        Da bravo imbecille, va a trollare nei forum di idioti del tuo calibro…Ma non lo vedi che continui a fare figure escrementizie?

    2. @Salvo I DATI DI SOLITO SI “CUCINANO”: —-> si tratta di schede di morte compilate a seguito di un’autopsia?

      SCRIVI CHE SI TRATTA DI DECESSI “PER” COVID —> E NON DI DECESSI “CON” COVID, GIUSTO?

      TRATTO DA “CORONA FALSE ALARM? Facts and Figures” https://www.chelseagreen.com/product/corona-false-alarm/

      ——> pagina (34) —–> “The situation in Italy, Spain, England and the USA. —> page (35) “At the height of the epidemic in Italy, testing was restricted to severely ill patients upon their admission to the hospital. Illogically, testing was widely performed post-mortem on deceased patients. This resulted in falsely elevated case fatality rates combined with massive understimates of actual infections (90).

      As early as mid-March, the Italian GIMBE (Gruppo Italiano per la Medicina Basata Sulle Evidenze / Italian Evidence-Based Maeicine Gropu) doundation stated that the “degree of severity an lethality rate are largely overrestimated, while the lethality rates in Lombardy and the Emilia-romagna region were largely due to overwhelmed hospitals (91).

      The fact that no distinction was made between “death by” and “death with” coronavirus rendered the situation hopeless. Almost 96% of “COVID-19 deaths” in Italian hospitals were patients with pre-.existing illnesses. Three quarters suffered from hypertension, more than a third from diabetes. Every third person had a heart condition. As almost everywhere else, the average age was above 80 years. The few people under 50 who died also had severe underlying conditions (41).

      The innacurate method of reporting “coronavirus deaths” naturally spread fear and panic, rendering the general public willing to accept the irrational and execessive preventive measures installed by governments.

      IO NON OSO RISPONDERE ALLE TUE PAROLE COSÌ GRATUITAMENTE OFFENSIVE CON ALTRETTANTI INSULTI. ——–> COME TI HO DETTO, NON TI ODIO: NON CE LA FACCIO PROPRIO.

      Ognuno sceglie come meglio presentarsi agli altri: siamo liberi. Ma se rifletti bene, NON ci fai proprio una bella figura.

    3. @ Salvo. AH AH AH L’ISTAT!!! Naturalmente oggi solo un povero ritardato mentale come te può citare i “dati iSTAT” quasi fossero verità assoluta di fede, senza sapere che l’ISTAT è sotto diretto controllo e condizionamento del governo, e pubblica talora una MAREA DI CAZZATE! Ne vuoi sentire una acclarata e documentata? Eccola! https://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm02/documenti_acquisiti/957%20FENBI%20-%20B.pdf
      Nel 2006 l’ISTAT pubblicò un’indagine dalla quale risultava che in Italia ben 7.000.000 di donne subivano violenze domestiche dal proprio partner! Siamo il paese di Barbablù, evidentemente. In una coppia ogni 3 – secondo l’ISTAT – si verificherebbero violenze domestiche!
      Peccato che – come si appurò in seguito – in quella imbarazzante “indagine”, sulla base di 25.000 questionari, fosse stata considerata “violenza” anche il semplice disaccordo del partner sulle opinioni della moglie o compagna. (?!?!?) Perchè – come evidente! – un conto è che un uomo insulti, minacci, disprezzi, picchi, ecc. , la propria partner, ben altro che – in un rapporto di coppia – a volte vi siano normalissime discussioni e difformità di vedute su vari argomenti.
      E basterebbe questo per capire come l’ISTAT talora compia indagini in base a criteri POLITICI, per accontentare i politici di riferimento, e i cui risultati sono “attendibili” come gli oroscopi di Paolo Fox.

      Povero Salvuccio, perché non torni al tuo “mondo reale” di zucchero, fatine e panna montata, dove i gonzi come te si bevono tutte le puttanate che la propaganda filo-governativa racconta? Da bravo piccino, torna ai tuoi giochini, e vedrai che l’alpino ti regalerà un bel gelatino, se ti fai la terza dose. Già le prime due ti hanno ridotto i pochi neuroni rimasti a pappina. Aspetta con fiducia la terza dose, e vedrai che il tuo rincoglionimento sarà completo…

  17. Ritorno brevemente, solo per comunicarvi che l’Iss stessa ha precisato che nel suo report non si afferma minimamente che i decessi per covid sono solo 3000 e rotti, qui:
    https://www.iss.it/comunicati-stampa/-/asset_publisher/
    In pratica, è come se vi avesse scritto che non capite una mazza, nemmeno l’italiano, voi e Bechis.
    Albert 2017, l’Iss in pratica ti ha dato dell’ignorante e dell’analfabeta, confermando ciò che già avevo notato.

    1. Io ho smesso di risponderti non perché non abbia argomenti ma perché non provo piacere nel discutere con un sordo. Lo hai visto report ieri sera? Non è molto ma anche le tv iniziano a parlarne. Le interrogazioni parlamentari, cosa passa al senato, Sileri che cadrà per la questione degli open day. E piano piano la verità verrà a gallla facendo affondare media di regime (principali responsabili per cui mi auguro nessuno sconto dalla magistratura) e le figure istituzionali responsabili di questo scempio. Tic Toc … Ma a me dispiace per chi si è fatto il vaccino in buona fede, e capisco sia difficile prendere coscienza di aver sbagliato…è solo questione di tempo…Tic Toc Salvo…Tic Toc…

      1. Nero, a me in questo momento interessa solo l’argomento in discussione. Adesso anche l’Iss, con una nota ufficiale, si è sentita in dovere di sottolineare che nel suo report NON c’è scritto che i decessi sono solo 3000 e rotti, quindi chi prima lo sosteneva è stato sbugiardato dalla sua stessa fonte, dimostrando di non avevr capito una mazza, o di non aver letto il report, facendo una figura di cacca. Tra l’altro, dando dell’ignorante a chi invece aveva letto (e compreso) il report, e quindi figura di merda doppia. Ciò vale ovviamente per gli accoliti e gli analfabeti funzionali che hanno rilanciato la notizia senza verificarla, per Bechis no, perché figurati se lui non ha compreso il report. Lo ha compreso benissimo, ma poiché voleva attaccare il governo (intento legittimo) non si è fatto scrupolo di edulcorare allo scopo il significato di un report dell’Iss (mezzo quanto meno discutibile, impensabile per un giornalista serio) stravolgendone il significato, e questa a casa mia si chiama malafede.
        Fine.
        Vaccini, report di ieri sera (che non ho visto), open day, la caduta dei media di regime, la Norimberga 2, la peperonata e la piadina romagnola non c’entrano nulla in questo contesto, servono solo a cambiare discorso e menare il can per l’aia.

      2. @Nero. Ma non perdere tempo con quell’imbecille. Ma non vedi che ripete sempre le stesse cose? Una gallina è molto più intelligente, almeno riesce a fare cose diverse.

    2. @Salvo IMBECILLE! L’ISS HA RIPETUTO ANCORA CIO’ CHE GIA’ ERA STATO DETTO MILLE VOLTE, E CIOE’ CHE IL 2,9% NON AVEVA PATOLOGIE PREGRESSE. GLI ALTRI SONO MORTI PERCHE’ AVEVANO 1-2-3 ECC. GRAVI PATOLOGIE, UN’ETA’ MEDIA DI OLTRE 80 ANNI, E NON SONO STATI CURATI BENE. IMBECILLE, PUOI GIRARLA COME VUOI, MA LA VERITA’ E’ SEMPRE QUELLA, E TU RIMANI UN CRETINO. SU DA BRAVO TORNA AL TUO ISTITUTO PER RITARDATI MENTALI…

    1. @Salvo Ci si aspettava da Te lo sforzo minimo di aggiungere un link … senza lasciare ai lettori la fatica di cercare da soli la smentita dell’ISS. Come fai a non capire che nella vita è meglio collaborare? Non capisci che questo Tuo modo di fare indisponente, mette in evidenza il fatto che sei solo capace di insultare?

      OGNUNO SCEGLIE COME PRESENTARSI AGLI ALTRI, SIAMO ASSOLUTAMENTE LIBERI.

      1. Anonimo, il link c’è già, nel commento un po’ più su.
        Io non ho insultato per primo, se rivisiti lo storico dei commenti, ho scritto qualcosa e come risposta mi sono beccato dell’ignorante, analfabeta, decerebrato, ecc, al che ho semplicemente adeguato il tono al contesto. Guarda le risposte di quel disadattato di Albert 2017 e puoi constatare facilmente che è così.
        Tu stesso, se ti serve il link, perché non chiedi il link invece di scrivere cagate come quella che sono solo capace di insultare e compagnia bella?

      2. @Salvo. SEI UN BAMBINO VIZIATO.

        NON TI COSTAVA NULLA METTERE IL LINK, PER AGEVOLARE LA LETTURA DI TUTTI NOI. MA SEI DI QUEI TIPI CHE AMANO FARSI SERVIRE, SI CAPISCE. NON LO INDICHI NEPPURE SU GENTILE RICHIESTA.

      3. @Salvo

        A Te non piace essere di aiuto agli altri. FORSE NON TI RENDI CONTO CHE I VACCINI SONO UN’ARMA BIOLOGICA, UNA BIOWEAPON. Ecco, Ti indico il link da seguire per farti un’idea della TRAGEDIA della quale PARE TU NON TI SIA ANCORA ACCORTO.

        SVEGLIA, SALVO, SVEGLIA RAGAZZO! ⏰⏲⏱⏳⏰⏲⏱⏳

      4. @Salvo STUDIA, RAGAZZO, INFORMATI E CERCA DI ASCOLTARE QUELLI CHE TU PENSI TI STIANO TRATTANDO MALE PER PURA PERFIDIA —> Non ci capacitiamo della Tua ostinazione con i numeri…

        TROVI ULTERIORI INFO QUI —-> “COVID Jab May Trigger Latent Viruses and Cancer”. firmato Sucharit Bhakdi
        “In the end, I predict that we’re going to see mass illnesses and deaths among people who normally would have wonderful lives ahead of them,” Bhakdi says. The question on people’s minds is, can anything be done to reverse the damage from these shots? As yet, we do not know.

        NON CI SONO ANCORA I DATI, OVVIAMENTE, SIAMO IN UNA FASE DI SPERIMENTAZIONE SULLE CAVIE UMANE.

        ERODE ora VUOLE I BAMBINI. Ti piace tutto questo? 📣 SVEGLIATI, RAGAZZO !!!

        https://www.globalresearch.ca/microbiologist-explains-covid-jab-effects-dr-sucharit-bhakdi/5754956

      5. @Salvo ERODE NON PORTA I BAFFI, SE LI RADE …

        Robert F. Kennedy Jr @RobertKennedyJr https://twitter.com/robertkennedyjr

        (26 ott)
        “Yes, we will take legal action against FDA if the agency grants Emergency Use Authorization for Pfizer’s vaccine for children aged 5-11”.

  18. @Salvo. Ancora qui a sparare cazzate? Ma quando ti fai trapiantare il cervello? Ti basterebbe quello di una gallina, di un’oca, di un babbuino, sarebbe per te un progresso enorme.

    1. Albert 2017, dopo la figura di merda che hai fatto, con l’Iss che ha scritto nero su bianco che non capisci un cazzo, ti converrebbe tenere un profilo basso.

    2. Albert 2021, nel tuo caso per apprezzare un notevole miglioramento, sarebbe sufficiente che ti trapiantassero nel cervello il culo di una gallina o oca o babbuino. In tutta probabilità ragioneresti meglio.

  19. Anonimi, siete sconclusionati e prolissi, non vi leggo. Preferisco quasi quasi Albert 2017, è vero che è un analfabeta NON funzionale (non gli funziona nulla, a lui), ma almeno scrive due righe e basta.

    1. @Salvo
      IL FATTO CHE TU NON VOGLIA LEGGERE LA DICE LUNGA SULLA TUA ONESTÀ INTELLETTUALE: TI SEI QUALIFICATO DA SOLO.

  20. Nella smentita dell’Iss, c’è scritto che nell’89% dei casi il Covid è la causa direttamente responsabile del decesso, mentre nell’11% è una concausa.
    A mio parere, l`89% è appena leggermente differente dal 2.9%, cosa ne dite?
    Ah a proposito: anche Bechis ha ammesso l’errore, intervistato da Open, e quindi siete rimasti gli ultimi giapponesi a difesa di quel 2.9% che è una grande minchiata.

    1. @Salvo SAPIENTONE.

      – HANNO FATTO LE AUTOPSIE PER DETERMINARE LA CAUSA DIRETTA DEL DECESSO? IO RICORDO CHE NON SI FACEVANO QUANDO ERAVAMO IN EMERGENZA NEL 2020.

      RIBADISCO: —-> se Ti ostini a non voler leggere tutti gli articoli che ho messo a disposizione Tua e di tutti i lettori di questo spazio, allora significa che NON vuoi mettere al sicuro i bambini dalla voglia sfrenata di sangue di Erode.

      RIFLETTICI MOLTO, MA MOLTO BENE.

  21. Il Professor Claudio Giorlandino (Direttore Scientifico del Centro Ricerche Altamedica) segnala che

    min (7:05) «Io ho saputo un aneddoto di UNO CHE SI ERA SUICIDATO (e il professore con le mani imita il gesto di chi si punta una pistola puntata alla tempia) e che hanno detto che era morto di Covid. Perché DA MORTO GLI HANNO FATTO IL TAMPONE. È vero, non è un aneddoto. perché certamente il Covid paga».

    https://www.radioradio.it/2021/10/terza-dose-vaccino-esperti-scienziati/

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.