Ragazzino ucciso da pakistano. Deputato: “Se fosse possibile, lo ucciderei con le mie mani”

Condividi!

Su tutte le furie il deputato di Forza Italia Ugo Cappellacci: “Lo dico prima di tutto da padre e poi da comune cittadino: se fosse possibile mi offrirei come volontario per ucciderlo con le mie mani e solo dopo avergli inferto sofferenze atroci. Bastardo!”, scrive sul suo profilo Facebook. Lo riporta l’Unione Sarda.

“Cerco sempre di evitare di cavalcare la rabbia – continua il parlamentare – perché non credo sia una buona pratica, ma in questo caso faccio una eccezione, anche a costo di diventare politicamente scorretto e non fare onore alla istituzione che rappresento”.

Ha confessato Masih Shahid, il 29enne pakistano che ieri si era introdotto nella casa di Tortolì della ex compagna Paola Piras, di 50 anni, accoltellandola e poi uccidendo il figlio di lei, Mirko Farci, 19enne, che si era gettato sulla mamma per difenderla. Lo ha fatto davanti alla Pm Giovanna Morra e al suo legale Saverio Mereu, dai dei carabinieri di Tortolì. L’omicida avrebbe però detto di essere stato costretto a difendersi dal figlio della donna che ora lotta per sopravvivere all’ospedale di Lanusei.

Condividi!

One thought on “Ragazzino ucciso da pakistano. Deputato: “Se fosse possibile, lo ucciderei con le mie mani”

  1. Siete italiani un popolo senza onore, siete un popolo di vigliacchi, ipocriti e mafiosi. Lo dico da veneto, un popolo derubato e schiavizzato da una orda di politici collusi dalla MAFIA cattocomunista. Ossequiosi e servili con il potente di turno, e arroganti e vessatori verso i deboli e indifesi. Urlate indignati verso l’assassinio di un innocente, ma poi non fate nulla. Vi indignate, ma poi andate a braccetto con la Lamorgese, Speranza, Renzi, Palamara ecc. ecc. e compagnia dei corrotti. Dovreste come Popolo vergognarvi invece di urlare.

Rispondi a Giovanni Cieol Annulla risposta

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: