Ragazza stuprata, genitori contro Grillo: “Siamo distrutti, ridicolizza il nostro dolore”

Condividi!

“Siamo distrutti. Il tentativo di fare spettacolo sulla pelle altrui è una farsa ripugnante”. Lo dicono, in esclusiva all’Adnkronos, attraverso il loro legale Giulia Bongiorno, i genitori della ragazza italo-svedese che ha denunciato di essere stata stuprata, nel luglio del 2019, da Ciro Grillo, figlio del garante del M5S e tre suoi amici, tutti indagati dalla Procura di Tempio Pausania per violenza sessuale di gruppo. I genitori hanno visto il video mandato in rete da Beppe Grillo in cui dice che il figlio è innocente e in cui parla di “divertimento”.

“Cercare di trascinare la vittima sul banco degli imputati, cercare di sminuire e ridicolizzare il dolore, la disperazione e l’angoscia della vittima e dei suoi cari sono strategie misere e già viste, che non hanno nemmeno il pregio dell’’inedito’”, dicono ancora i genitori della giovane, che aveva denunciato il presunto stupro al suo ritorno a Milano da una vacanza in Costa Smeralda. Le accuse della Procura di Tempio Pausania al figlio di Grillo e ai tre ragazzi sono molto gravi. “Costretta ad avere rapporti sessuali in camera da letto e nel box del bagno”, “afferrata per la testa a bere mezza bottiglia di vodka” e “costretta ad avere rapporti di gruppo” dai quattro giovani indagati che hanno “approfittato delle sue condizioni di inferiorità psicologica e fisica” di quel momento.

Condividi!

2 thoughts on “Ragazza stuprata, genitori contro Grillo: “Siamo distrutti, ridicolizza il nostro dolore”

  1. Non ci sono scusanti per Grillo e per la sua miseria intellettuale, condivido l’indignazione della famiglia alla quale do tutto il mio sostegno e che la verità venga a galla presto.

  2. Da un comunista, tra l’altro uno che ha causato la morte dei componenti di una famiglia cosa pretendete. Il vomito sta nel fatto che uno come quella persona sia riuscita a convincere milioni di persone di votare un movimento composto da cialtroni incompetenti. Sostenuti da ampie fette dei media nazionali.

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: