Prof. Fanfoni irrideva i No Vax: “Fatta la 3ª dose solo per il 5G”. Morto per malore fatale (FOTO)

Condividi su:

CREMONA — Voleva prendere il 5G ad ogni costo e dopo un bel mix composto da 3 dosi di vaccino ed una di anti-influenzale ci lascia all’improvviso il professor Giuseppe Fanfoni a causa di un malore fatale che lo ha stroncato a 60 anni. La Provincia di Cremona.

Sconcerto e dolore per la morte di Giuseppe Fanfoni. I suoi studenti l’hanno cercato sul cellulare nel pomeriggio. Lo aspettavano al Torriani per fare lezione. Nessuna risposta. E poi la notizia: il professor Giuseppe Fanfoni, sessant’anni, è stato trovato dalla compagna e dal figlio in casa, ormai privo di vita. Un malore, nessuna correlazione.

Condividi su:

21 thoughts on “Prof. Fanfoni irrideva i No Vax: “Fatta la 3ª dose solo per il 5G”. Morto per malore fatale (FOTO)

  1. Non dovrebbe più destare alcuna meraviglia che sono le persone maggiormente dotate di un certo grado di cultura rispetto ad altre, ad essere fermamente convinte in una scelta “terapeutica” che sta continuando a mietere vittime. È un modo di ragionare molto strano e impenetrabile forse retaggio, per alcuni, di scelte ideologiche del passato dove certi dogmi non lasciavano spazio alla critica, alla discussione e al sano dubbio che dovrebbe essere patrimonio di ognuno.

  2. Ma a me non sembra che Montagner e altri parlassero di 5g. Quelli che non si sono inoculati perché pensavano di diventare antenne è una sparuta minoranza, evidentemente per il potere è più facile fare una unica categoria e ridurla ad absurdum con le posizioni più facilmente attaccabili…e alcuni come costui ci cascano. Non so se provare pietà o rabbia ma in realtà mi viene solo un senso di indifferenza…

    1. Nessuna pietà, prenderli per il culo come loro hanno tentato di prendere (finendo inculati con la sabbia) per il culo noi. Indifferenza con quelli che si sono fatti il vaccino, sono passati a miglior vita, senza rompere le palle al prossimo

      1. Si lo so, ma non ritengo le teorie di grafene e 5g abbastanza solide, né bitchute o la quinta columna, fonti sempre e del tutto attendibili. Poi ognuno è libero di pensare ciò che vuole

      2. LA risposta prima era per “Anonimo delle 23.00 ma la ha lasciata sotto il tuo post…boh, avrò sbagliato qualcosa.
        @Albachiara: sul prendere per il culo un morto non sarò mai d’accordo. Siamo qui, senza bombe ad orologeria inoculate nel corpo, abbiamo già vinto, non c’è bisogno di infierire.Del resto Achille che fece strazio del cadavere di Ettore dopo averlo sconfitto, mi è sempre stato sui coglioni.
        Per quanto riguarda la pietà…beh per fortuna ne sono provvisto. Per i bambini inoculati senza che capissero o potessero scegliere ho pietà, per i vecchi nelle rsa anche. Per i coglioni come Vasco Rossi no, indifferenza. Così…dormo benissimo.

      3. sì effettivamente non avete né pietà né vergogna.
        Il prof. Fanfoni almeno si firmava con Nome e Cognome, qualsiasi cosa sostenesse

  3. Hai visto Dafne? E di questi testa di cazzo e figli de ‘na mignotta che bisogna ridersene, non di quel poveraccio che stava per i cazzi suoi a giocare alla playstation facendosi i cazzi propri.

    Chissà se l’amica/nemica Dafne leggerà il mio post

    1. Sì ho letto e quindi?
      È solo una TUA opinione, non il Vangelo.
      E per me, lo ribadisco, ignavi e odiatori dei novax sono esattamente lo stesso problema, pecore che come diceva l’utente Giovanbattista Gallo giorni fa fanno sì che le dittature proliferino ovunque, per cui non me ne può fregare di meno.
      E molla sta cazzata dell’anima/nemica, qui siamo solo utenti sconosciuti che esprimono opinioni, non il club di briscola della parrocchia.

      1. Ma infatti della morte di quello che giocava alla play non me ne frega assolutamente, dico solo che non bisogna irriderlo, semmai vanno presi per il culo le teste di cazzo che al posto di farsi i cazzi propri una volta vaccinate, si permettevano di deridere i “novax” poi fai quello che vuoi ci mancherebbe

  4. Cosa si commenta … Un professore che nn ha imparato a mettere in dubbio ogni cosa.
    Che poteva insegnare uno così?

    1. Conosci il mondo dell’insegnamento di oggi? Prova a insegnare agli studenti a pensare con la loro testa, specie riguardo al mito dell’integrazione tra culture e alla propaganda sinistronza del “volemmosebbene, sempre tutti antifa”, e vedi che fine ti fanno fare, a maggior ragione se non sei di ruolo.
      Ma anche riguardo alla scienza, appunto.
      Qui per ora l’unica arma è l’istituzione di scuole parentali con insegnanti davvero preparati e non allineati, o come fa una mia cara amica, non manda mai i figli a scuola nei giorni in cui proiettano documentari strappalacrime sui poveri africani e sul dovere di accoglienza o nella giornata della memoria di stoc…
      I genitori di oggi sono la vera tragedia di questo paese, i figli sono le vittime.

  5. Il 5g e il grafene sono l’unico motivo perchè sta pagliacciata vada avanti , non ci sono spiegazioni logiche e confutabili al di là di quest cose ovvie , robot meccanici con tasso di odio e di follia alto agiscono come automi indifferenziati. chi non vede è cieco o in malafede.

  6. lettura consigliata : grafene , vax , 5g , scie , otan , etc etc : mollate le cazzate degli psicologi sono fritti in capa dicono trojate un tanto al chilo e stanno con ukronazi , leccanecri , cuckold , lgtbqrstuvz. intocvlo anonimo!

  7. questo faceva il grande e ha proprio cercato il mix letale, c’e’ riuscito ed ora e’ morto. Una bella liberazione per il mondo questa vicenda dei vaccini, sta eleiminando i temerari, arroganti,intolleranti e ignoranti

  8. Ragazzi, prima di pretendere il rispetto per la morte (e per i morti) bisognerebbe imparare il rispetto per la vita (e per i vivi). Al diavolo tutto il resto.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.