Prof. Contri: “Il Green Pass è un illogico sanitario, questi poi non sono vaccini”

Condividi su:

Alberto Contri, che ha insegnato Comunicazione sociale presso l’Università La Sapienza di Roma e l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, interviene ad Agorà RAI su Green Pass e vaccini. “Sono stato chiamato a far parte del comitato dei garanti e l’ho fatto molto volentieri. Da tempo mi do dei pizzicotti quando sento i discorsi che sono stati fatti. Io ho fatto vent’anni il presidente di Pubblicità Progresso, mi sono occupato di etica pubblica per vent’anni allora perché dobbiamo fare tutto questo ambaradan, tutto questo sfascio?”. Così La Pekora Nera.

Sappiamo che il 97% di quelli che sono morti avevano 3 patologie croniche, che solo il 2,9% non aveva altre patologie. Ma allora perché si può andare a infilarsi in una scatola di sardine come il metro tranquillamente e non si può andare a sedersi in un bar al chiuso che magari l’aria condizionata? Il Green Pass è un illogico sanitario. Poi si parla di vaccini e questi non sono vaccini. Io mi domando perché allora non si danno da fare per chiedere che venga avanti il vaccino della Novavax che è in dirittura di arrivo, però viene rallentato mentre per gli altri vengono accettati i percorsi di accelerazione e a questo no. Allora ci sono troppe domande: la gente ha paura di questi vaccini non ha paura del vaccino”.

Condividi su:

17 thoughts on “Prof. Contri: “Il Green Pass è un illogico sanitario, questi poi non sono vaccini”

  1. @REDAZIONE SIETE PER CASO SOTTO ATTACCO HACKER?

    INIZIA
    Le Vostre pagine (sito web) vengono da ieri sera bloccate da Norton Antivirus, siete al corrente? Vale lo stesso anche per Voi?

    Pagina Web pericolosa bloccata È stato eseguito un tentativo di accesso a:https://stopcensura.online/Questa è una pagina Web pericolosa. Si consiglia vivamente di NON visitare questa pagina.

    Visita Norton per ulteriori informazioni sul phishing e sulla sicurezza in Internet.
    Continua al sito
    TERMINA

    INOLTRE, HO PARLATO CON IL SUPPORTO NORTON, DATO CHE HO STANAMENTE IN QUESTI GIORNI RICEVUTO ATTACCHI QUANDO HO VISITATO LE PAGINE DI QUESTO SPAZIO. MI DICONO TESTUALMENTE QUESTO: “Allora vuol dire che qualcuno ha probabilemte hackatto quel sito e cerca di raccogliere info dai visitatori del sito”.

    1. No a noi non risulta, tutto ok come al solito. Se ci fosse stato un attacco hacker, non avremmo più la possibilità di gestire il nostro sito. Se malauguratamente dovesse succedere, abbiamo comunque un programma che ci avverte tempestivamente qualora qualcuno tenti di entrare (LOGIN) senza la nostra autorizzazione.

      1. @REDAZIONE, GRAZIE.

        Quindi questo significa che forse solo io ho un segno rosso a fianco del link che punta al Vostro sito, ogni volta che faccio una ricerca su GoogleSearch con la parola chiave: “STOPCENSURA”.

        Ho parlato con un agente Norton, mi ha detto che farà fare le dovute ricerche, per capire se posso entrare nel Vostro sito senza problemi: “Non entrare piu’ se Norton continua a bloccarlo anche dopo la revisione”.

      2. Grazie a te, comunque adesso ci informiamo se oltre a te ci sono altri utenti che stanno avendo questo tipo di problema.

      3. @Redazione. Vi ho appena inviato una e-mail, con gli screen shot relativi al problema.

      4. Abbiamo letto. Davvero molto strano, il sito è assolutamente sicuro. Proveremo a chiedere ad altri utenti se stanno riscontrando problemi del genere.

    1. Nulla di grave se è una questione di certificati. Anche noi sul nostro sito abbiamo un programma per la sicurezza del sito (si chiama Jetpack). Abbiamo eseguito la scansione e non ci segnala alcun tipo di problema.

      1. @Redazione, se dico ad amici, o anche a terze persone, di fare una ricerca su Google con la parola chiave “Stopcensura”, per poter leggere i Vostri articoli, trovano una pagina segnalata come pericolosa. —-> Non ci entreranno mai. Inoltre, penseranno che voglio indirizzarli su un sito non sicuro—> A mio avviso, è un problema serio.

      2. A noi non esce, inviaci uno screenshot (immagine) se puoi tramite mail così vediamo di cosa si tratta ed eventualmente interveniamo

      3. @Redazione L’ho già Inviata – nel pomeriggio: Oggetto: non posso mettere Norton in cc (hanno solo chat e telefono).

  2. @Redazione, avete ricevuto la mia e-mail del 26/10/21 (17:55)? Ho allegato le immagini:

    “Pagina Web pericolosa bloccata È stato eseguito un tentativo di accesso a:https://stopcensura.online/Questa è una pagina Web pericolosa. Si consiglia vivamente di NON visitare questa pagina”.

    Visita Norton per ulteriori informazioni sul phishing e sulla sicurezza in Internet.

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.