Prof. Bellavite contro Draghi: “Dichiarazioni irrispettose verso tutti i morti dopo il vaccino”

Condividi!

di prof. Paolo Bellavite – A parte il fatto che gli appelli che si sentono 24 ore su 24 sono solo a vaccinarsi, a parte il fatto che sono irrispettose verso i morti a causa del cosiddetto “vaccino”, queste dichiarazioni di stampo burionesco sono immotivate e irresponsabili. La decisione se consigliare o meno il cosiddetto “vaccino” deve essere presa dopo attenta valutazione del rapporto rischi-benefici. Che cambia secondo le diverse situazioni, stato di salute e età della vita. Un cosiddetto presidente del “consiglio”, la signora Cartabia seduta alla sua destra e il signor Speranza alla sua sinistra, dovrebbero saperlo.

La reazione di due utenti: “Buongiorno Paolo. Il silenzio è assordante. Che tempi bui ci aspettano. La fiamma della speranza ora è un lumicino. Torneremo a leggere i libri, a stringerci e ad amarci l’un l’altro. La sofferenza è una occasione, una grazia, per tornare a stare al mondo ripuliti da tutte le cose inutili di cui ci eravamo caricati in questi anni. Comincia a soffiare un vento pulito e saremo migliori. Ti auguro un buon fine settimana. Dio ci benedica”. “Comincia ora più che mai la resistenza passiva: il metodo di Martin Luther King. Non cederemo, rimarremo fedeli ai nostri valori e ai nostri principi, ci mobiliteremo con coraggio e costanza”.

Condividi!

One thought on “Prof. Bellavite contro Draghi: “Dichiarazioni irrispettose verso tutti i morti dopo il vaccino”

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: