Presidente Nigeria avverte: “Non date asilo ai nigeriani che sbarcano, sono delinquenti”

Condividi!

Parlando con il corrispondente Colin Freeman durante un viaggio a Londra, il presidente nigeriano Buhari avvisò i suoi concittadini di “smettere di cercare asilo politico all’estero”, perché i nigeriani che “partecipano all’esodo di clandestini verso l’Europa, lo stanno facendo solo per ragioni economiche, e non perché in pericolo”. Si lamentò anche del fatto che “a causa del numero di nigeriani detenuti per violazioni della legge in tutta Europa, è improbabile ottenere molta simpatia all’estero!”. È quanto riportò il telegraph.co.uk.

“Alcuni nigeriani affermano che è troppo difficile tornare a casa, ma hanno anche reso difficile ad europei e americani accettarli, a causa del numero di nigeriani nelle prigioni di tutto il mondo accusati di traffico di droga o di traffico di esseri umani. Non credo che i nigeriani abbiano motivo di lamentarsi. Possono rimanere a casa, dove sono richiesti i loro servizi per ricostruire il Paese”, conclude.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.