Presidente medici Sudafrica: “Omicron dà sintomi lievi”. Ma il terrorismo in Italia prosegue

Condividi su:

“La nuova variante Omicron del coronavirus provoca una malattia leggera senza sintomi importanti”: lo ha dichiarato, ripresa da diversi media, Angelique Coetzee, presidente della Associazione dei medici del Sudafrica, Paese da cui proviene la variante e che l’ha isolata. In un’intervista alla Bbc, Coetzee ha spiegato che la ricerca sulla variante è ancora in una fase iniziale, e che “i pazienti si lamentano principalmente di un corpo dolorante e stanchezza, estrema stanchezza, e lo vediamo nelle giovani generazioni, non nelle persone anziane”. Lo ha riportato il sito web TGCOM24.

Coetzee ha sottolineato che solo il 24% della popolazione del Paese è completamente vaccinato. Nei commenti ad altri media, la presidente ha espresso preoccupazione per gli effetti che la variante potrebbe avere sulle persone anziane con malattie cardiache o diabete. I sintomi della nuova variante sono “insoliti ma lievi”, ha aggiunto la presidente del Sama. La variante omicron si è manifestata per la prima volta proprio in Sudafrica all’inizio di novembre. 

Condividi su:

4 thoughts on “Presidente medici Sudafrica: “Omicron dà sintomi lievi”. Ma il terrorismo in Italia prosegue

  1. Mi auguro proprio che questa dottoressa abbia ragione, anche perchè se così non fosse non c’è vaccino che tenga. A proposito, per chi conosce l’alfabeto greco, dalla variante delta alla variante omicron mancano diverse lettere: che fine hanno fatto??? Per esempio, io ho sentito parlare della variante epsilon, californiana, in giro da giugno, buca il vaccino. Ovviamente tutto tace su questi argomenti…

  2. E’ ormai evidente che hanno dovuto affrettare le cose visto che la loro “creatura” è sfuggita anzitempo dai laboratori di Wuhan … stanno rincorrendo faticosamente l’agenda che avevano programmato !!! Ed è proprio questo che li farà crollare …

  3. Come ogni cosa, viene ad arte montata… anche questa segue la stessa scia..
    Chissà se a forza di dire al lupo al lupo… la gente si sveglia.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.