Pomezia, operaio di 40 anni si accascia al volante e muore

Condividi su:

POMEZIA – Tragedia nel primo pomeriggio del 7 aprile, a Pomezia, dove un uomo è morto mentre si trovava in strada. Si tratta di un uomo di 40 anni che si trovava a bordo della sua auto. Il 40enne, un operaio di Pomezia che aveva terminato il turno di lavoro in un’azienda della zona e si accingeva a tornare a casa, era da poco salito nella sua vettura quando si è accasciato improvvisamente al volante.  Lo scrive il giornale locale www.ilcorrieredellacitta.com.

Alcuni passanti si sono accorti della scena e hanno chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che hanno tentato di rianimare il giovane uomo, senza però riuscirci. L’uomo è deceduto poco dopo. Vista la drammaticità della situazione, è stato chiesto l’intervento dei carabinieri. Sono quindi arrivati anche i militari dell’arma e il medico legale, che ha confermato il decesso per “cause naturali”. La salma è rimasta sul posto per alcune ore, il tempo delle formalità di rito.

Condividi su:

6 thoughts on “Pomezia, operaio di 40 anni si accascia al volante e muore

  1. il bello è che, ormai tutti lo sanno, ma.stanno tutti zitti a tanno a guardare: nessuno fa un fiato

  2. Senatore australiano conferma: I “vaccini” COVID contengono nanotecnologie autoassemblanti. Definendolo un”genocidio” Ospite nello show televisivo “Maria Zee Uncensored” Roberts ha lanciato bombe di informazioni sui vaccini COVID-19. Ha dichiarato agli spettatori che c’è la prova della nanotecnologia all’interno del vaccino Pfizer. Ha quindi mostrato le immagini di quelle che sembrano essere nanoparticelle autoassemblanti sia nel vaccino stesso, sia all’interno del sangue degli esseri umani a cui è stato iniettato il vaccino.
    Roberts ha continuato a chiamarlo “Genocidio”. https://www.databaseitalia.it/senatore-australiano-conferma-i-vaccini-covid-contengono-nanotecnologie-autoassemblanti-definendolo-ungenocidio/

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.