Pescara, giovane dott.ssa muore a soli 41 anni: la stampa non specifica quali patologie avesse

Condividi su:

La Asl Lanciano Vasto Chieti è in lutto per la morte di Luisa De Sanctis, dirigente medico in servizio nella Dialisi di Ortona, formatasi nella scuola di specializzazione in Nefrologia a Chieti. Aveva 41 anni. La notizia della scomparsa della giovane dottoressa è arrivata questa mattina e ha lasciato nel dolore i colleghi e la clinica Nefrologia e Dialisi Chieti che la ricordano per la sua gentilezza e allegria. Nata a Pescara e residente a Spoltore, lascia il marito Luciano e la figlia Irene. I funerali domani alle 14.30 a Pescara nel santuario della Madonna dei sette dolori. Così il Messaggero.

Condividi su:

4 thoughts on “Pescara, giovane dott.ssa muore a soli 41 anni: la stampa non specifica quali patologie avesse

  1. VACCINAZIONE SARS-CoV-2 ASSOLUTAMENTE VIETATA NEI BAMBINI E SCONSIGLIATA AGLI ADULTI.

    DA TWITTER —> https://twitter.com/rwmalonemd
    –> Robert W Malone, MD@RWMaloneMD —–> Il papà della tecnologia mRNA

    “Apparently the testimony to the Hasidic Rabbinical court in New York City was useful, and a decision has been rendered.
    SARS-CoV-2 vaccination is absolutely forbidden in children, and cautioned for adults. I will post the hebrew and english versions when available”.

    – TRADUZIONE: “Apparentemente la testimonianza alla corte rabbinica chassidica di New York City è stata utile e la decisione è stata resa. La VACCINAZIONE SARS-CoV-2 è ASSOLUTAMENTE VIETATA NEI BAMBINI E SCONSIGLIATA AGLI ADULTI. Pubblicherò le versioni in ebraico e in inglese quando disponibili”.

  2. IL PAPÀ DELLA TECNOLOGIA mRNA – Dr. Robert W Malone – SOSTIENE CHE UNA STRATEGIA DI SOLO VACCINO È DESTINATA A FALLIRE (2 ottobre, 2021).

    “…Sebbene ci sia qualche controversia sul grado del suo ruolo nella tecnologia, Malone riconosce di NON aver creato il vaccino stesso, ma piuttosto di aver svolto un ruolo chiave nella progettazione della tecnologia su cui si basava.

    Malgrado sia alle volte etichettato come “anti-vaxxer”, Malone ha di fatto trascorso tutta la propria vita lavorativa a sviluppare vaccini. Crede che l’mRNA sia una piattaforma di vaccinazione trasformativa, che alla fine avrà benefici medici che cambieranno la vita in molte applicazioni. Tuttavia, egli ritiene che, nella “nebbia della guerra”, lo sviluppo di questi vaccini sia stato affrettato, causando due problemi significativi.

    —> 1) Il primo è che la proteina “spike” (che costituisce il punto cruciale del vaccino)I può causare potenziali problemi di salute, per i quali ci sono già ampie prove non completamente divulgate.
    —> 2) Il secondo è che, nella fretta di portare i vaccini alle masse, non sono stati condotti abbastanza test per comprendere appieno i potenziali rischi e le complicazioni, come ci sarebbero stati in circostanze normali e non pandemiche.

    https://globalcovidsummit.org/news/key-architect-of-mrna-technology-argues-a-vaccine-only-strategy-wont-work

  3. “AGGIORNAMENTO INDONESIA: i casi di COVID-19 sono crollati dopo che il governo ha autorizzato IVERMECTIN per il trattamento – I grandi vaccini farmaceutici hanno fatto poca differenza”.

    “UPDATE: COVID-19 Cases Plummeted in Indonesia After Government Authorized IVERMECTIN For Treatment – Big Pharma Vaccines Made Little Difference2.

    https://www.thegatewaypundit.com/2021/10/update-covid-19-cases-plummeted-indonesia-government-authorized-ivermectin-treatment-big-pharma-vaccines-made-little-difference/?utm_source=Twitter&utm_medium=PostTopSharingButtons&utm_campaign=websitesharingbuttons

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.