Pesaro, l’odio di un primario contro i non vaccinati: “Mi fate schifo, vi disprezzo”

Condividi su:

PESARO – “Avrete le mie cure al meglio che posso, come sempre. Ma sappiate che mi fate schifo“. Sfogo choc contro i non vaccinati in un post su Facebook del primario del Pronto soccorso di Pesaro Umberto Gnudi, che segue quello del medico di famiglia di Recanati, dott. Amedeo Giorgetti, che nel novembre scorso aveva consigliato in un cartello affisso in studio ai ‘no-vax’ di cambiare ambulatorio, ‘saturo’ di accuse “stupide e offensive”. Lo riporta l’ANSA.

E si giustifica così: “Sui social cerco di essere il più possibile politicamente corretto. Ma adesso non posso più farlo. All’ennesimo caso di no vax positivo che vuol dire più lavoro e più rischio per noi sanitari stremati ma soprattutto meno risorse e posti letto per tutti gli altri malati, vittime innocenti di cieca stupidità, ho perso la pazienza!”.

Non voglio più avere a che fare con voi – scrive Gnudi Siete tra i miei amici di Facebook? Vi prego, se vi è rimasta una briciola di dignità, cancellatevi. Altrimenti, appena me ne accorgo, lo farò io”. “Venite in Ps malati? Vi curerò, è il mio lavoro, ma senza parlarvi. – aggiunge – Sappiate che vi disprezzo. Non è questione di libertà di pensiero, ma di rispetto per la comunità. Non ne avete, non ne meritate. Avrete le mie cure al meglio che posso – conclude – come sempre. Ma sappiate che mi fate schifo”.

Condividi su:

20 thoughts on “Pesaro, l’odio di un primario contro i non vaccinati: “Mi fate schifo, vi disprezzo”

  1. Al medico di Pesaro che “disprezza” i non vaccinati da persona libera e moderata gli rispondo: sei un medico, fai il medico. Accetta le libertà altrui, non trasformare il tuo modo di vedere in ideologia o, peggio, in rabbia. Non tutti hanno il tuo modo di vedere le cose, si chiama libertà di pensiero. Fattene una ragione!

    1. Non è libertà di pensiero, è menefreghismo della salute di tutti. La salute non è un parere soggettivo….

  2. Se fossi in lui avrei schifo di me stesso e sputerei nello specchio vedendo la mia immagine riflessa…

  3. Purtroppo è vittima delle sue deduzioni basate su quello che vede nei suoi reparti, ignorando tutto quello che sta succedendo nel resto del mondo, dove anche i vaccinati si contagiono, infettano, finiscono in ospedale e muoiono anche.
    Queste persone pensano che la colpa di tutto cio’ è dei non vaccinati, quando invece, molti scienziati dicono che le nuove varianti sono causate prorpio dalla massiccia vaccinazione.
    Il fatto che curi i malati non giustifica comunque le sue parole.

    1. Circola nell’informazione mainstream la falsa tesi, già smentita da tempo, secondo la quale una volta vaccinati si è al riparo dal Covid. Quando i fatti di cronaca quotidiani dimostrano il contrario.

  4. Potrebbe anche lasciare il lavoro per evitare contatti con queste “spregevoli” persone; come sono state costrette tantissime persone per non sottostare ai ricatti di questa nuova classa dirigente orientata al comando ormai quasi dittatoriale in nome del bene comune.

  5. Io mi guarderei bene dal farmi curare da questo personaggio. Un medico che non ha ancora capito che un vaccinato può contagiare come e più di un non vaccinato evidentemente è solo un incompetente, che saprebbe solo curare male. Tra l’altro non si capisce come faccia a curare al meglio persone che lui dice di disprezzare. Se disprezzi una persona, inconsciamente cercherai di avere il meno possibile a che fare con lei, quindi come può dire di curare al meglio le persone che disprezza? Ripeto, prendete nota del suo nome, ed evitate di andare al pronto soccorso di Pesaro.

  6. Vorrei vedere se gli capitasse davanti Djokovic, il grande campione tennista. Provi a dirgli a lui: “mi fai schifo, ti disprezzo!” Magari provi a batterlo in una partita di tennis, anche con Djokovic che gioca con un braccio legato, poi vediamo chi fa veramente più schifo…

    1. Djokovic vincerebbe anche se malato di covid contro costui a tennis. Sul piano umano invece ha già vinto prima di iniziare la.partita.

  7. Direi che i casi sono due…
    1 o è uno stupido che nn si informa, cosa gravissima in quanto medico e che dovrebbe informarsi su tutto quello che riguarda questa finta patologia oppure;
    2 sa benissimo ma come succede gli interessi sono interessi…
    Peccato che iin un modo o nell’altro questo alla fin fine, verrà eliminato.
    Provate ad immaginare quando molti moriranno per i vaccini, e questo qui cosa dirà nei confronti di questi…
    MI ERO SBAGLIATO…
    Attenzione la ruota gira, e quando gira poi spiana molti.

  8. Adesso la devono piantare di prenderci in giro! Che ci dicano chiaramente sul totale degli attuali ricoveri per COVID quanti sono già vaccinati e quanti no! Ci devono dare dati precisi e attendibili e spetterla di parlare a vanvera come fa questo arrogante primario (che sicuramente è un raccomandato).

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.