Parla la zia: “Mia nipote è morta nel sonno dopo il vaccino Pfizer, aveva soltanto 14 anni”

Condividi su:

In esclusiva su Visione Tv la storia della povera Katia Spataro, ragazzina morta dopo un lungo calvario iniziato dopo l’inoculazione del siero Pfizer. “Mia nipote si è trascinata strani dolori al petto per mesi, per poi morire improvvisamente. Chiediamo di sapere se è morta a causa di una miocardite non riconosciuta né curata”. Katia Spataro è morta all’età di 14 anni durante il sonno. Si è coricata e non si è più svegliata.

Condividi su:

7 thoughts on “Parla la zia: “Mia nipote è morta nel sonno dopo il vaccino Pfizer, aveva soltanto 14 anni”

  1. Dispiace ma perché avete vaccinato una ragazzina di 14 anni tra l’altro sana ? Perché i virologi mafiosi che prendono le tangenti dalle industrie farmacologiche dovevano comprare una villa veneta da 2 MILIONI di EURO?

  2. L avete uccisa voi facendogli fare il vaccino !
    Siete solo ignoranti, ipocondriaci e ipocriti!
    Peccato che sia morta una ragazzina che non poteva decidere in quanto minorenne !
    Chi ha firmato x la vaccinazione ?
    Spero che capiti a tanti coglionazzi adulti che si sono vaccinati x la disco, cinema ,ristorante e cagate varie ,!
    Purtroppo pero x i minori la colpa e dei genitori.
    Che cazzo li vaccinate a fare che di covid non ne e morto neanche uno sotto i 20 anni ??

  3. EudraVigilance ► 40.000 morti in seguito ai vaccini COVID, mentre le richieste di risarcimento per morte salgono alle stelle
    Il database europeo (paesi SEE e non SEE) delle segnalazioni di reazioni sospette ai farmaci è EudraVigilance, verificato dall’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA), e ora riporta 39.997 decessi e 3.666.011 lesioni in seguito a iniezioni di quattro dosi sperimentali di COVID-19:

    COVID-19 MRNA VACCINE MODERNA (CX-024414)
    COVID-19 MRNA VACCINE PFIZER-BIONTECH
    COVID-19 VACCINE ASTRAZENECA (CHADOX1 NCOV-19)
    COVID-19 VACCINE JANSSEN (AD26.COV2.S)

    Dal totale delle lesioni registrate, quasi la metà di esse (1.727.226) sono lesioni gravi.

    “La gravità fornisce informazioni sul sospetto effetto indesiderato; può essere classificato come ‘grave’ se corrisponde a un evento medico che provoca la morte, è in pericolo di vita, richiede il ricovero in ospedale, provoca un’altra condizione importante dal punto di vista medico, o il prolungamento del ricovero esistente, provoca una disabilità o incapacità persistente o significativa, o è un’anomalia congenita/difetto alla nascita”.

    Un abbonato di Health Impact News in Europa ha eseguito i rapporti per ciascuno dei quattro colpi COVID-19 che stiamo includendo qui. È un sacco di lavoro per tabulare ogni reazione con lesioni e decessi, dal momento che non c’è un posto sul sistema EudraVigilance che abbiamo trovato che tabula tutti i risultati.

    Da quando abbiamo iniziato a pubblicarlo, anche altri in Europa hanno calcolato i numeri e confermato i totali.*
    Ecco i dati riassuntivi fino al 12 febbraio 2022.

    Reazioni totali per il vaccino mRNA Tozinameran (codice BNT162b2,Comirnaty) di BioNTech/Pfizer: 18.185 decessi e 1.791.261 lesioni al 12/02/2022 Per chi vorrebbe leggere l’elenco dettagliato può seguirlo sul sito: https://www.vocidallastrada.org/

  4. oggia, proteste contro il caro carburante: centinaia di tir bloccano la Statale 16

    Centinaia e centina di tir in fila, incolonnati, come segno di protesta verso un caro gasolio ed energia sempre più insostenibile, che rischia di rendere l’inverno 2022 un vero e proprio incubo. Una manifestazione che ha raccolto tantissime adesioni, quella organizzata dagli autotrasporatori, e che ha paralizzato il traffico sia nel Foggiano che in Molise. La testimonianza di un clima di insofferenza crescente verso un governo che tira dritto su obbligo vaccinale e Green pass ignorando le reali esigenze degli italiani. https://www.ilparagone.it/attualita/foggia-proteste-contro-il-caro-carburante-centinaia-di-tir-bloccano-la-statale-16/

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.