Paragone sclera contro gli astensionisti: “Siete dei profondi vigliacchi e farabutti” (VIDEO)

Condividi su:

Paragone sclera contro gli astensionisti. Parole dure verso coloro che stanno promuovendo l’astensionismo quale unica strada per il dissenso. Noi comunque riteniamo che ognuno possa fare come meglio crede: cioè votare Salvini o la Meloni, votare partiti “anti-sistema” come quelli di Paragone, Rizzo, Cunial oppure ancora astenersi (scelta legittima). Certo, sarebbe bello poter aver in Senato gente come il professor Frajese, il professor Giovanardi o il grande giornalista Giorgio Bianchi. Ma ognuno faccia come crede: noi non diamo indicazioni di voto. Semmai, consigliamo di non votare chi ha imposto le peggiori bestialità in questi anni di psico-pandemia (es. Super Green Pass).

Condividi su:

99 thoughts on “Paragone sclera contro gli astensionisti: “Siete dei profondi vigliacchi e farabutti” (VIDEO)

  1. Tu Paragone invece sei solo un pezzente e un paraculo come tutti gli altri.
    Tu eri quello che il greenpass sì, il tampone gratuito sì, in pratica hai sorretto l’intera narrazione della farsa pandemica, ma vai a fare in culo tu e tutti quelli che ti vengono dietro, non voto da tanti anni perché ho capito da un pezzo il giochino degli stronzi come te che si avvicendano da anni in questo paese solo per distruggerlo e farsi i cavoli propri, non sarò MAI vostra complice e attendo con ansia il botto italico, solo allora ricostruiremo noi non vaccinati senza nessuno di voi merde vendute al miglior offerente!

    1. Perfettamente d’accordo. Aggiungo che come l’allora movimento si capiva già nel 2018, chi erano.
      Lo sanno bene i miei concittadini come nell’incontro con questi mettevo l’indice sulle loro contraddizioni.
      Ora dopo essersi presi la sberla più grande… Non hanno imparato nulla.
      Aggiungo ll che pure la Cunial, di fatto faccia solo proclami, senza mai spiegare nulla di come ci arriveremo.

      1. La Cunial, quella del “vi imploro votate chi volete ma votate”, Toscano, quello che lavorava con il massone Magaldi al Movimento Roosevelt, Paragone quello del greenpass e tampone gratuito, Adinolfi quello del Rotary Club.
        Sono grata a Sacchetti per averli distrutti e smascherati tutti per ciò che sono: sciacalli che campano di farsa pandemica e che non vedono l’ora di infilarsi nei vari partiti che vinceranno come al solito pur di incollarsi alle poltrone.
        Astensione a manetta!

      2. @Dafne

        “Toscano, quello che lavorava con il massone Magaldi al Movimento Roosevelt”

        Cioè ??

  2. Cito:noi non vaccinati ricostruiremo…..che cosa?…mi sembrate tutti molto avulsi dalla realtà, senza un’opposizione dove volete andare?

    1. Appunto! Non hanno nessuna cognizione della REALE situazione non solo in Italia, ma in tutto l’occidente. Credono che astenendosi dal voto faranno crollare il sistema. Fanno quasi tenerezza, tanto sono ingenui.

      1. Tu invece non fai tenerezza perché non hai proprio chiaro il quadro. Questo sistema salta che tu voti quegli inutili omuncoli pseudo italici servi dei banchieri o meno.
        Non saranno le elezioni e l’astensione a farlo saltare, ma la tempesta in arrivo in Europa, con inflazione, bollette stratosferiche e tutto il circo della guerra in Ucraina, l’Euro che sta crollando rispetto al dollaro e il razionamento di gas e luce e scaffali dei supermercati vuoti, oltre a nuove rotture di balle per vaccini anti minchiate finto pandemiche.
        La gente in Europa s’è rotta il c…, gli italiani si svegliano male a breve.
        Quindi divertitevi pure a votare sti pagliacci finti oppositori di un sistema in cui sguazzano da anni e anni, ciò che deve succedere succederà in ogni caso, per cui il mio tempo lo trascorro a fare cose più serie, tipo prepararmi allo scenario prossimo venturo cercando di sopravvivere, e ci sarà da divertirsi, non avete la minima idea di cosa è in arrivo.

      2. @Dafne

        allora eroici e sapienti, Ritiratevi nell’Aventino del vostro Perspicace (??) o Superiore (??) pensiero ed agire Particulare ( divide et impera ??) , lo hanno già fatto ai tempi del fascismo, e se ne vedono i risultati Ancora Oggi…

      3. si bravi dino e anonimo. voi vi siete vaccinati o greenpassati,perchè non avete le palle. ed ora per ripulire quel poco che vi è rimasto di coscienza andate a mettere una x a qualche pagliaccio. e criticate pure chi, saggiamente, non vota. bravi i due fenomeni che pensano che vaccinandosi,facendo tamponi,scaricando greenpass ed andando a votare avvenga il cambiamento. ma non vi sentite ridicoli?

      4. “Anonimo ha detto:
        7 Set 2022 alle 18:52
        si bravi dino e anonimo. voi vi siete vaccinati o greenpassati”

        Queste strampalate Supposizioni tendenti al delirio, su Cosa sono fondate ?

    1. l’unica cosa che vogliono è la “mente unica”
      E
      del tuo e del mio voto
      non gliene frega nulla
      la supercazzola transumanista mi ha stancata
      loro TUTTI -NESSUNO ESCLUSO-
      la perseguono perchè
      ora vedono il profitto
      la pochezza di questi soggetti E’ IMMENSA
      NO NON ANDRO’ A VOTARE
      SOLO UN INTERVENTO DIVINO PU’ FERMARE
      IL MALE ASSOLUTO

      1. Dio aiuta chi si aiuta. Quando avremo il totalitarismo definitivo, me la prendero’ con tutti quelli che non hanno mosso un dito per almeno cercare di evitarlo. Questa potrebbe essere la nostra ultima occasione per mandare alcune persone oneste in parlamento, come il prof. Frajese o Giorgio Bianchi. Quando lo capirete, forse sara’ troppo tardi. E scommetto che, come non andrete alle urne, non andrete neanche alle barricate. Perche’ le barricate saranno l’ultima cosa che ci rimarra’ da fare per non soccombere e non essere trasformati in schiavi).

      2. Il male si combatte con l’azione. Non facendo nulla non si ottiene nulla, se lo ricordi.

      3. Dino risparmiaci la storiella delle brave persone da infilare in Parlamento perché è vecchia come il cucco. Chiunque si illuda di cambiare il sistema da dentro il sistema mi fa solo pena.
        Siete tutta gente impaurita perché non avete punti d’appoggio alternativi a questo tipo di vita, siete stati tutti educati a credere alle panzane che il potere vi rifila da secoli e persino dopo il botto fatto da quei miserabili dei 5 stalle non avete imparato nulla, ancora convinti che Frajese o chi per lui salverà la patria.
        Non so quanti anni tu abbia ma se non hai ancora capito che ci salveremo esclusivamente da soli con la nostra volontà non hai capito in che tempi vivi.
        Questa è l’ultima guerra prima del totale cambio di paradigma, attaccarsi come cozze allo scoglio al vecchio sistema è penoso e dannoso pure. Dovremo fare ben altro che le barricate fidati.

      4. @Dafne

        allora eroici e sapienti, Ritiratevi nell’Aventino del vostro Persicace (??) o Superiore (??) pensiero ed agire Particulare ( divide et impera ??) , lo hanno già fatto ai tempi del fascismo, e se ne vedono i risultati Ancora Oggi…

      5. Trovo che sia una scelta sbagliata dimostrare il dissenso col non voto poichè, se col voto non è detto che cambierà qualcosa, col NON VOTO di CERTO non cambierà nulla!

    2. a DINO e ANONIMO:
      SONO OLTRE 10 ANNI CHE AVVISO E SPIEGO
      GLI ZOMBI CHE CIRCOLANO NON CAPISCONO NON VEDONO NON SENTONO
      INFATTI SI SONO FATTI INOCULARE PERCHE’ NOI SIAMO
      CATTIVONI NO VAX E COMPLOTTISTI
      E’ UNA VITA CHE VIAGGIO
      E’ UNA VITA CHE STUDIO
      E NON SONO CORROTTA
      L’UNIVERSO STA FINENDO
      SI STA ACCARTOCCIANDO
      SE VOI PENSATE DI POTERLO FERMARE FATE PURE
      IO CI HO PROVATO PER ANNI AD AVVISARE, come vi ho già detto,
      MA
      CIO’ CHE E’ SCRITTO NON SI PUO’ CAMBIARE
      L’INFERNO REGNA QUI
      SIAMO ALLA FINE DEI TEMPI
      CHE VI PIACCIA O NO

      1. Eh si, l’universo sta finendo… addirittura… Immagino il terrore da Marte ad Alfa Centauri et oltre…

      2. Brava, esattamente.
        Quoto tutto.
        Tutto cambierà presto, con noi o senza di noi.
        E da quello che so, il pianeta Terra conta di sterminarci molto presto, questione di pochi anni…d’altronde tutto è solo un gioco cosmico, come ben dice Giuliana Conforto (e qualche altra decina di risvegliati famosi).

      3. @Dafne

        allora eroici e sapienti, Ritiratevi nell’Aventino del vostro Perspicace (??) o Superiore (??) pensiero ed agire Particulare ( divide et impera ??) , lo hanno già fatto ai tempi del fascismo, e se ne vedono i risultati Ancora Oggi…

      4. Invece il signor Dino e l’Anonimo che hanno scritto mi sembrano gli unici ad avere un briciolo di speranza nel vedere cambiare le cose, col non voto tutto resta così come è di certo! e io comunque, malgrado diversi testi liberi scritti, voterò ITALEXIT… almeno avrò fatto nel mio piccolo un tentativo di cambiare le cose, invece che solo lamentarsi – anche se giustamente – in rete.

      5. con una x cambio il mondo! vigliacco sei tu,chi vota e tutti i greenpassati come te. questa è la realtà,cretino. con la tua verità e la scheda elettorale mi ci pulisco il culo,cretino e vigliacco. ha parlato il fenomeno greenpassato. altra occasione persa per te e chi vota di usare il cervello

      6. Ma siete schizzati veramente? L universo sta per finire?
        Oddio santo, mi sa che tu hai studiato male ed hai fatto spendere soldi inutilmente ai tuoi tutori chiunque essi siano stati.
        Lo spazio si estende sempre più come fai a sparare cazzate di questo tipo…non perdo nemmeno tempo a spiegarti quello che scrivo perderei solo tempo…ti consigliamo una cura di fosforo però.

      7. ALESSIO CARO… TU PARLI DI ASTRONOMIA… IO INVECE DI ALTRO.
        LEGGI MEGLIO PRIMA DI RISPONDERE…. SONO IO CHE NON SPRECO
        TEMPO A SPIEGARTI DI COSA
        STAVO PARLANDO….SEI LONTANO ..LONTANO…LONTANO….

  3. Non mi piace molto Paragone e non ho intenzione di votare il suo partito, ma il PD e i suoi complici contano moltissimo sulle astensioni e andranno al governo anche se a votare sara’ il 2% degli italiani. Credete veramente che a lor signori importi di “perdere la legittimazione popolare”?! Ma dove vivete? Non avete ancora capito che loro sono “legittimati” da ben altre sfere che il popolo (sfere che non hanno niente a che fare con la democrazia) e che l’unico modo di nuocere ai loro progetti e’ cercare di portare in parlamento quanta piu’ opposizione possibile, mentre e’ ancora possibile? Se tutti gli astensionisti votassero invece in massa per i partiti antisistema, avremmo ancora una chance di qualche risultato.

    1. Magari, il voto è la cosa più inutile che esista al mondo, fatto di pancia e senza coscienza. Il solo fatto di credere che vadano su governi e coalizioni votati dai cittadini è roba grave eh.
      A questo punto ha ragione Sacchetti, molto meglio un ritorno alla monarchia, tanto gli italiani dimostrano dal 1948 di non sapere votare, ora di eliminare l’impiccio.

      1. “Magari, il voto è la cosa più inutile che esista al mondo”

        Toh, eppure che i politicanti cialtroni si lamentavano, fino a qualche decennio fa, di non riuscire a (S)governare perché cadeva un (S)governo mediamente ogni 2 anni… cioè il popolo si accorgeva che gli sogvernanti stavano facendo danni e comunicava ai propri referenti di maggioranza che se NON cambiavano l’andazzo NON li avrebbero votati la volta Dopo… e parecchi politiìkanti “bisognosi di poltrona”, diventavano sensibili alle richieste del Popolo Sovrano ( quello che Aveva, in buona sostanza, fino a Prima del 1993 , il Potere di sottrarre la Lautamente stipendiata Poltrona da sotto il deretano del politikante sgovernante di turno…) …era la pur difettosa democrazia rappresentativa all’ italiana ( quella di un paese sotto soggezione di USA e UK in quanto pur sempre perdenti la guerra.. ma non del tutto succube dei vincitori, a suo tempo…) appunto , quella della “conventio ad escludendum” a scapito del PCI, che Aldo Moro voleva contrastare, ai tempi della “Cortina di Ferro” ; poi si è visto la fine che ha fatto, Anche per questo…

      2. La caduta dei sgovernanti era dovuta al maggior tasso reale di democrazia rappresentativa vigente Prima del 1993 ( legge elettorale Proporzionale, voto segreto più diffuso su parecchi ambiti di legislazione-governo , ecc… ma soprattutto un Popolo più sveglio, attento e reattivo e Non rincoglionito da televisione o dal webbete…), nella società ed istituzioni Itagliani.

    2. @Anonimo ha detto:
      7 Set 2022 alle 17:15

      Otterrano il fascismo, dopo il ritiro nell’Aventino, vecchia storia già vista ai tempi del fascismo Appunto, i cui Danni li stimo pagando Ancora Oggi …

    3. Di certo perdono l’occasione di provare a cambiare qualcosa. Se non voto resta tutto a favore dei pdelinquenti in primis e del sistema con certezza, se voto invece punto sulla possibilità di cambiare qualcosa.
      C’è poi il ragionamento veramente idiota che se non si va a votare si toglie legittimità al sistema ed al governo: balle enormi… se andasse a votare anche un solo 20% il PD vincerebbe di certo, loro si che vanno a votare o son abili al broglio – vedi democratici in USA… non esiste una percentuale minima di popolazione votante per poter avere un governo

  4. @ Cara Dafne, tu pecchi troppo di saccenteria e credi sempre di essere la piu’ intelligente e la piu’ informata, l’unica a saperla piu’ lunga degli altri. Sappiamo tutti cosa c’e’ in arrivo, mica viviamo sulla luna, e’ chiaro che il sistema finira’ per crollare sotto il peso delle proprie incongruenza e iniquita’, ma nessuno sa quanto tempo ci mettera’ a crollare e che cosa fara’ nel frattempo, se non renderci la vita impossibile senza nessuna barriera a opporsi. Magari a te piacciono monarchie e totalitarismi, allora di che ti preoccupi? Continua a sparare giudizi tranchant su questo e altro e a non fare nulla e ci arriveremo. Io preferisco fare qualcosa adesso e, se sara’ necessario, non mi tirero’ indietro neanche davanti alle rivoluzioni.

    1. Nel totalitarismo ci vivi da sempre ma lo hai scambiato per democrazia e libertà, giusto Dino?
      O pensi seriamente che avere un lavoro da schiavo fino alla pensione che ti distrugge la salute, una casa per cui devi pagare un mutuo tutta la vita e un telefonino rappresentino la libertà?
      Beh allora chapeau al sistema, vi ha intortato bene.
      Se poi del totalitarismo hai un’idea che risale al 1933 peggio per te, non hai il software aggiornato….
      Alla fine che te ne frega a te se milioni di persone muoiono di fame, malattie e sono sotto la soglia dell’estrema povertà? Basta che TU italiano stai bene e ti permettono di girare col SUV e farti i cavoli tuoi il resto può andare a farsi friggere no?

      Ebbene no. Avremo ciò che meritiamo per la nostra ignavia e per non aver fatto nulla fino ad oggi, per cui è inutile che ti preoccupi ora di fare qualcosa solo perché temi di perdere le comodità a cui sei abituato, dovevi pensarci molto prima.
      Io me ne frego del futuro.

      1. Hai scritto un post davvero delirante, stavolta. Non ho nessuna pensione, non ho mai fatto un lavoro “da schiavo”, non ho mai avuto un mutuo, non sono vaccinato, non vedo vere democrazie in giro, specie negli ultimi anni, non ho il suv, non temo nulla e nessuno e non mi sono mai “fatto i cavoli miei”. Non so cosa avrai tu e se te lo sarai meritato, so solo, qui e adesso, che sto comunicando con una persona invadente, convinta di sapere tutto e di stare al di sopra degli altri. Vuoi che gli altri aprano gli occhi sul mondo (senza manco sapere con chi parli), mentre ce li hai completamente chiusi su te stessa. Se li aprissi, magari potresti anche scoprire di avere torto su qualcosa e di poter migliorare te stessa e il mondo intorno a te.

    2. P.S. Ah, non sono più saccente o intelligente di nessuno, mi sono solo svegliata molto prima di molti e ho capito l’inganno. Auguri!

      1. Eh, certo, prima di tutti… Eva, la prima donna… Prima non c’era nessuno con gli occhi aperti. Da Spartaco a Che Guevara, tutti ciechi come talpe. Deo gratias che ora c’e’ Dafne l’illuminata e la cinta d’alloro che ci porta il Verbo…

      2. @Dino ha detto:
        7 Set 2022 alle 19:26

        Purtroppo Dafne sembra Proprio essere a quel livello ( abbastanza basso in realtà…) e me ne dispiace.

    3. Dafne otterrà il fascismo dopo il ritiro nell’Aventino ( nel proprio particulare , alimentando i divide et impera a favore degli sgovernanti, Privi di opposizione…) , vecchia storia già vista ai tempi del fascismo Appunto, i cui Danni li stiamo pagando Ancora Oggi …

    4. Leggo di persone che non voteranno. Oppure qualcuno voterà Giorgia Meloni che sinceramente non mi pare molto meglio dei pidioti, eh… Praticamente a quanto ho capito seguirà l’agenda di Draghi… Boh. Francamente non sono contenta, temo che più persone non vanno a votare e più vincerà il piddì. Quelli andrebbero al governo nuovamente pure se dovessero ottenere il 22%. Ci sono fin troppi COVIDIOTI che li voteranno. Inoltre fanno anche l’occhiolino ai gay per inimicarsi più simpatie possibili… Letta è stato in Sardegna, precisamente a Cagliari e a Sassari e nessuno gli ha lanciato i pomodori, per dire), e lo aspettavano addirittura alcuni tizi del gay pride con la bandiera arcobaleno… A me fanno pena mista a tenerezza perché è evidente che i sinistri li stiano usando per i loro sporchi comodi, fini elettorali e propagandistici… Come sono ingenui… E magari li crederanno pure open mind… Hanno già scordato chi è il partito di Bibbiano? Chi ha discriminato, ucciso, ecc? Pure Speranza è di sinistra… Credo che fin troppi sardi siano rimasti delusi da Solinas che forse è pure peggio di salveene, anzi, sì, è proprio peggio… Eppure Cagliari ha già avuto la sinistra al governo e non mi pare che sia cambiato alcunché, anche se come città non è nemmeno male, almeno qualcosa fanno, altro che questo paese morto… Non sto nemmeno più uscendo… Tanto mia madre e mia sorella sono pazze e vogliono trasferirsi in un paese ancora più morto in campagna… Solinas poi è anche a favore dei cacchini senza distinzione di età, stato di salute, anticorpi, ecc… E quanti obesi sono schiattati dopo le dosi… Dubito fortemente quindi che Solinas si sia fatto cacchinare. Mah. Ps: Meluzzi, Frajese, Montanari, ecc, non mi sembrano poi così male… Sembrano bravi… Ma come partito anche Italia sovrana e popolare non mi sembrava malvagio, c’è anche un sardo se non sbaglio… Tuttavia i partiti anti sistema sono troppi e poco veramente organizzati, se soltanto si fossero uniti assieme, non governeranno mai in questo modo… E questo ve lo dice una che ha sperato nel movimento 5 stelle e che era contenta per Di Maio. Ma è riuscito a far colare a picco il movimento… Bah… Invece quello SCEMO di Conte piace ancora e praticamente tiene le redini. MAH. Allora meglio Di Battista, suvvia… Conte è belloccio e c’ha carisma ma si ferma lì insomma… Come premier fa cagare. Non ha fatto NULLA… Se non ridurci in schiavitù…

  5. PS – Vallo a dire ai nostri bisnonni e bisnonne che il voto “e’ la cosa piu’ inutile che esista”, visto che loro hanno combattuto (e spesso anche lasciandoci la vita) perche’ diventasse un diritto per tutti. Mi sto quasi chiedendo se non sei dalla parte del sistema e fai solo finta di essere contro. E sei troppo aggressiva verso chi ha opinioni diverse, il che non e’ buna buona prerogativa per ricostruire la democrazia.

  6. Ora è pieno di troll del PD in tutti i blog, cercano di convincere più gente possibile ad astenersi, così il PD vince anche se prende pochissimi voti, tanto non esiste quorum alle elezioni politiche.

    1. Scusa, ma ti pare che le argomentazioni che qua per esempio hanno scritto per l’astensione siano convincenti? ma per piacere….

      1. Certo che non sono convincenti. Peccato che in tanti, invece, siano convinti che a non fare nulla cambi qualcosa o addirittura crolli il sistema. Con tutto l’astensionismo degli ultimi anni, le cose sono proprio cambiate… In peggio e sempre peggio. Si vede che non basta…

  7. @ Anonimo delle 18:52 – Chi ti ha detto che sarei vaccinato e greenpassato?! O che sia saggia solo la tua personale scelta? Sto cominciando a capire perche’ la democrazia sta morendo in questo paese: la maggior parte dei cittadini stessi non ha nessuna cognizione di cosa sia la democrazia, a cominciare dal fatto che non sanno parlare con un minimo di rispetto con chi non la pensa come loro e presuppongono di sapere chi e cosa sia l’interlocutore (sbagliando su tutti i fronti). Hai fatto bella figura, eh.

  8. Comincio a sospettare che abbiamo dei troll del PD tra noi. Sostenitori del gender e transgender, dell’astensionismo e dell’abolizione del diritto al voto (che tanto e’ “inutile”). Spero di sbagliarmi.

  9. Anche grandi sostenitori del “fanno tutti schifo” e del “sono tutti corrotti”. Cosa non vera, perche’ delle persone oneste e perbene, che non hanno mai fatto trasformismo e hanno perso il lavoro pur di continuare a esprimere le proprie posizioni, ce ne sono perfino in politica e si sono concentrate in alcune delle nuove formazioni antisistema. E il PD e’ terrorizzato che la gente possa andare a votare per loro. Farebbero carte false per impedirlo, vuoi che non mandino i propri “convincitori” in giro?

  10. Persone come Fulvio Grimaldi, Manlio Dinucci, Franco Fracassi, Giorgio Bianchi, Marco Rizzo, il prof. Frajese, il dr. Meluzzi e molti ancora, non sono affatto “come tutti gli altri”, “servitori del sistema”, “gatekeepers”, “massoni”, ecc., come vorrebbero convincerci i veri gatekeepers, perche’ temono che persone oneste da una vita e che lo hanno ampiamente dimostrato, Persone degne quanto meno di stima, perche’ non si sono mai svendute, arrivino in parlamento a disturbare, a sparigliare il gioco delle tre carte, a far venire dubbi al popolo. Sia mai! Meglio la Meloni, che e’ pur sempre un’affiliata dell’Aspen e che ha gia’ dichiarato di voler seguire le politiche ammazza-Italia di Draghi. Ecco perche’ sono terrorizzati da un’ampia adesione al voto e soprattutto dai nuovi partiti.

      1. Vuoi scherzare?! E’ stato uno dei primi a parlarne negli ultimi anni, assieme alla Perrucchietti. Diamine, ma almeno informatevi prima di dire queste cose, dai, non e’ difficile.

      2. anonimo,,, sarà come tu dici ..ma tutte le volte che l’ho ascoltato non ricordo ne abbia parlato. quelli veri non hanno visibilità. Zero spazio nel matrix show dei morti qui all’inferno…

    1. Esattamente terrorizzati, e lo si è visto non solo per metter il 25 settembre le elezioni obbligando li solo loro (e non Italia Viva per esempio ) a raccogliere le firme, non solo per lo spazio quasi zero dato nel main stream, ma anche per il tiro mancino che hanno fatto per le votazioni all’estero – vedasi spiegazione – breve – video di Marco Rizzo che allego qua
      https://youtu.be/7WwVXapiGdk
      E già per queste 3 cose, verrebbe da punire il sistema andando a votare proprio i partiti che cercano di soffocare… di convincere che non esistano
      Frajese e Meluzzi di certo li vorrei vedere dentro il Parlamento… addirittura Frajese come ministro della Sanità. Ma ce ne sono altri Mori, Puzzer, Stramezzi, Schillirò, Amodeo, Montanari, Gatti, Renate Holzeisen, Barbara Balanzoni… e sebbene non concorre alle elezioni anche Forciniti
      La Meloni… è nell’arco Parlamentare il male minore, se escludiamo le forze del dissenso.

  11. L’astensione favorisce il PD. Le liste del dissenso non passeranno il 3%.
    Lega e Forza Italia sono anch’essi sostenitori di draghi. Unica flebile
    possibilità per evitare l’agenda draghi-speranza-lamorgese è confluire
    in massa sulla Meloni e incrociare le dita.

    1. caro “matematico” LA MELONCINA ALZO’ LA MANINA PER LA FARSA PANDEMIA…FU LA PRIMA AD ALZARE LA MANINA E DIRE SI SI
      …non ho parole… incrocia le dita va’…e vedi che tonfo…

      1. Ma tu parli del lockdown… Eravamo a febbraio 2020 e nessuno
        aveva le idee chiare. Poi la Meloni ha sempre votato contro
        il green pass e l’obbligo vaccinale, unica in parlamento.
        Oltre a ciò è fondamentale toglierci il dubbio Meloni facendola
        governare altrimenti ci trasciniamo il dubbio fino al 2027 e non
        potremo costruire un fronte unito di opposizione perchè molti
        cittadini di destra avranno ancora la speranza nella Meloni che
        non ha potuto governare…

      2. kikirikì…si nel 2027…saremo in tanti in altro posto….
        nessuno va bene nella MATRIX INFERNALE
        LO VOLETE CAPIRE O NO?
        no, non intendete, ne siete parte..
        tanti saluti e vota chi te pare

      3. @kikirikì ha detto:
        8 Set 2022 alle 10:42

        La Meloni HA GIÀ SGOVERNATO nei Sgoverni del BerluKa, Non te ne sei accorto DEI DANNI CHE HA combinato con i suoi compari già allora ?

    2. Kl lascia perdere, i siti anti vaccini pullulano di cattofasci convinti che la destra farà il bene dell’Italia, la loro unica ossessione è il PD, mica hanno chiaro in testa che non c’è alcuna differenza in Occidente tra destra e sinistra, sono tutti bastardi a libro paga dei vari Soros, Gates, Bezos e dietro di loro i vari Rotchschild e altra gente più in alto. L’Europa la comanda Klaus Schwab, non a caso sposato con una Rothschild, e sarà lui a decidere chi va al governo italiota stavolta, tanto per dare il contentino ai comatosi novax convinti che Meloni, Meluzzi e Montanari siano diversi dagli altri…
      È tempo perso, l’UE deve crollare con l’Italia e accadrà presto, penseremo a ricostruire noi dopo.

      Sul canale Telegram di Sacchetti c’è chi chiede “nomi puliti di cui fidarsi”.
      Beh, ci mostreremo a tempo debito, e non certo da una poltrona del Parlamento.

      1. Oh, Dafne.
        nel merito potresti avere tutte le ragioni che vuoi, non ne discuto,
        ma sicuramente non sai convincere, visto che invece di entrare nel pensiero altrui ti metti a offendere.
        Ovvio che molti pensino che tu sia una provocatrice.
        Questo non è discutere, questo è il Marchese del Grillo, che tu lo voglia o no.
        Fa solo danni, se ti si prende sul serio.
        Così non posso prenderti sul serio.
        Convincimi, senza offendermi, grazie.

        PS chi si rivolge a una persona dicendo”voi” non solo fa uno sbaglio diciamo linguistico, ma mostra anche di avere il sangue agli occi e non saper distinguere più nulla e nessuno.
        Condizione perfetta per farsi far fuori.
        Senza offesa, ovviamente.

      2. Schwab e’ un Rothschild egli estesso, da parte di madre. Tutto in famiglia, come loro tradizione da 300 anni…

      3. Se saranno persone con un’ attitudine cosi’ aggressiva, grezza e poco democratica a “mostrarsi” e a “ricostruire l’Italia”, francamente non vedo bene il futuro di questo povero Paese. Viene in mente la Taverna dei grillini…. Senza offesa, eh, ma tra le doti principali di chi ambisce a fare qualcosa di buono per il Paese (ovvero per tutti i cittadini, quelli con cui si condividono le vedute e quelli con cui non le si condividono), al primo posto devono esserci cortesia e diplomazia, disponibilita’ mentale e capacita’ di ascoltare. Anche un minimo di cultura non ci starebbe male, che “ministri” come Di Maio o Bellanova fanno solo danni.

    3. Non vedo perche’ non confluire anche e soprattutto sui nuovi partiti antisistema, magari molto migliori della Meloni che fara’ continuita’ con le politiche di Draghi

      1. Perchè le liste del dissenso hanno sprecato un patrimonio,
        quello delle piazze. Non hanno risposto al saggio appello
        di Ugo Mattei che chiedeva a tutte le forze del dissenso
        di unirsi in un’unica lista che aveva un potenziale del 10%
        solo di partenza e sarebbe lievitata ben oltre il 10%.
        Si sono comportati da scellerati egoisti piccoli capetti.
        Adesso ogni lista prenderà 1,5% o 2% e saranno voti buttati.
        Tatticamente conviene dare tutta la responsabilità di governo
        alla Meloni e dare una bella stangata alle liste del dissenso
        per come si sono comportate. Poi quando cadrà l’ultima illusione
        politica, la Meloni, così come si è sgonfiato il M5S, allora
        potremo dare vita al CLN, una grande lista unitaria per la
        liberazione dell’Italia.

  12. Paragone lo conosco molto bene, sin da quando faceva il giornalista a Varese. Proprio perchè lo conosco sicuramente non lo voto 😉

  13. @ Gino+
    Se Dafne fosse una candidata, non la voterei mai perche’ mi darebbe la sensazione che, arrivata al potere, non esiterebbe a mettere al muro chiunque si discosti anche di poco dalle sue vedute e che sarebbe piu’ impegnata a costringere cose e persone a fare come vuole lei personalmente (e a punirle), che a migliorare davvero il Paese. Di un buon politico si puo’ avere fiducia, mai timore.

  14. “Astensione a manetta!”…. Dafne, mi hai convinto! Ma del contrario. Solo un troll del PD o delle Sardine o dei grillini può mettersi a spargere veleno su tutti i partiti antisistema e sui loro rappresentanti in questa maniera grossolana e cercare con tanta insistenza di convincere la gente a non votarli. Buona giornata.
    Nathaly

    1. Oltretutto è anche una questione logica… fra lasciare le cose di certo come stanno (il non voto, arroccandosi in una posizione di sdegno e misantropia) e la possibilità di poter cambiare qualcosa. Tra lo zero e la probabilità che si cambi qualcosa…. uno sceglie la seconda razionalmente

  15. @ Ritenour
    Scusa, ma il tuo discorso mi sembra una follia. Non sarai un altro “convincitore” di professione per sviare il voto dai partiti antisistema? Ti ricordo che nelle piazze quei partiti ci sono andati eccome, per mesi e mesi, anche molto prima che venissero indette le elezioni e anche in grandi raggruppamenti. Proprio per questo si e’ formata Italia Sovrana e Popolare, che raccoglie almeno una decina di piccoli partiti, anche locali, e di movimenti. Paragone e Sara Cunial hanno voluto andare da soli, forse perche’ loro in parlamento gia’ ci sono.
    Mi viene il sospetto che questi partiti, lungi dal disperdere i voti, fanno paura ai partiti pro-sistema.

    1. dino, scusami, ieri in questo post hai parlato tanto di democrazia e di come ciascuno dovrebbe essere libero di pensare come meglio crede. Ieri sera, però, ci hai dato dei gatekeeper solo perchè FRANCAMENTE ED IN MODO DIRETTO alcuni di noi, compresa me stessa, ti abbiamo scritto, in tutte le salse, che NON VOTEREMO.
      Quindi? perchè insisti? perchè non ti va giu’ un opinione diversa?

      1. Scusami kl, non sono io a insistere! Sto solo insorgendo contro questa continua promozione dell’astensione, con contorno di offese a chi la pensa diversamente (motivo per cui sono critico anche verso Paragone, che si comporta in questo stesso modo). Io non voglio convincere nessuno ne’ a votare ne’ a non votare, ho espresso le mie posizioni come chiunque altro, mi sembra, senza alcuna aggressivita’, perche’ ognuno fara’ a modo suo. Quello che non accetto e’ il tono di superiorita’ verso chi non si adegua alle vostre scelte. Non voterete? Mi sta benissimo, anche se penso sia un errore, ma e’ vostra prerogativa e non vi sbeffeggio per questo. Vorrei eguale rispetto, tutto qui.

      2. mah, non mi sembra che “ti sta benissimo”..comunque le motivazioni, soprattutto mie,
        quando scrivo “matrix” “inferno” “transumanesimo” “metaverso”
        vanno veramente oltre le argomentazioni spicciole e
        sono pochi a recepire il messaggio…lo so che è difficile ma si entra in ambito esoterico/occultista
        e si guarda al Divino…un lettore pensava parlassi di astronomia.. vabbe’
        Saluti cari e votate chi Ve pare
        🙂

      3. Per me può pensare il cavolo che vuole, me ne infischio altamente.
        Io e parecchie persone che conosco non voteremo e va bene così, spero Sacchetti ne convinca migliaia se non milioni ad astenersi e fare qualcosa di più produttivo quel giorno.
        A proposito, si vota solo il 25, mai accaduto prima se non erro…
        Ah, che ridere, che truffa!
        E che giorno, il 25 kI 😊😊

  16. Mi tocca dare ragione a Ritenour.
    Ipotizziamo che raggiungano la soglia del 3% Paragone e Cunial, come si può essere
    sicuri che non siano due gatekeeper ? Possiamo fidarci di ex appartenenti al M5S ?
    Potrebbero essere stati incaricati di raccogliere il dissenso per neutralizzarlo
    come ha fatto il M5S, così stiamo a illuderci per altri 10 anni per nulla.
    La liberazione dell’Italia deve avvenire con un fronte unitario di tutte
    le forze di opposizione che si dichiarano antisistema così potranno controllarsi
    a vicenda ed espellere eventuali guastatori. I nemici dell’Italia sono potenti
    e transnazionali, non possiamo permetterci particolarismi o iniziative private.
    Per questo è meglio per tutti che le liste del dissenso falliscano miseramente.

    1. Mah. Concordo con gran parte di quel che hai scritto, ma la conclsione mi sembra proprio un controsenso totale.

    2. PS – Scusa, aggiungo questa riflessione: se le liste del dissenso prendessero un misero 3%, perche’ affannarsi tanto a sperare che falliscano, se si ritiene che falliranno comunque? Si sa che Lega e FdI vinceranno questa tornata, allora che male c’e’ se qualche voto va altrove, magari permettendo l’entrata in parlamento di qualche persona perbene?

      1. Perchè la destra non è sicura di vincere. Forza Italia è amica
        del PD, mezza Lega è amica del PD. Possono formare un nuovo
        terrificante governo tecnico Draghi appoggiato da PD+M5S+FI+CALENDA.
        Quel 3% meglio darlo a FDI.

      2. Lega e FDI nelle tematiche socio/politiche ante periodo covid avevano progetti che erano condivisibili e razionalmente accettabili. Ma mentre Lega ha fatto l’unico vero grande errore di ratificare le misure contro il covid fra cui il maledetto Green Pass, Il Problema per FDI è che finirà proclama 2 cose inaccettabili: continuo invio armi all’ucraina, asservilismo alla UE/Nato ed un Atlantismo Acritico (con una USA con Joe Biden e suo figlio Hunter!!!). Ecco perchè è assolutamente necessario che vere forze di opposizione cioè LE 3 AGGREGAZIONI del dissenso – ITALEXIT, ITALIA SOVRANA E POPOLARE e VITA – è bene che siano in Parlamento perchè possono “pesare” nel controllare FDI e Lega che finiranno a formare un governo – anche se non credo con una maggioranza assoluta….
        Quella elettorale è l’ultima strada da provare per cambiare le cose… se fallisce, anche per l’idiozia dell’astensionismo, non resta che la via della guerra civile (con dei leader del dissenso secondo me) per ripristinare almeno lo stato ex ante covid.

    3. Infatti sono tutti gatekeeper.
      Chiunque abbia sostenuto e ancora sostenga la versione che esista un virus che ammazza la gente e la necessità di lockdown, museruola, distanziamento, nazipass e vaccini è un gatekeeper, oltre che un criminale punto.
      Era solo un’influenza che ammazza vecchi e immunodepressi come ogni anno, tutto il resto è una psyop neanche ben congegnata per pirla che credono agli asini che volano.
      Chi entra in Parlamento è un gatekeeper per default.

      Non andrei a votare nemmeno se fosse obbligatorio per legge, preferirei l’arresto pur di far da complice a questo circo di sciacalli venduti.

      1. e così facendo gli “sciacalli venduti” di certo restano al loro posto con certezza…..

      2. Dafne mi sembra che hai la stessa posizione di Motore Italia.
        é una posizione interessante quella di delegittimare la politica
        con l’astensione ma non è realistica. Con una forte astensione
        l’affluenza potrebbe assestarsi al 60% e non basta per delegittimarli.
        Bisogna sempre scegliere il male minore. Con un governo tecnico
        allargato è sicuro che avrai green pass, obbligo vaccinale, ius soli e
        immigrazione a go-go. Con un governo Meloni al 40% probabilmente
        qualcuno di questi supplizi ci sarà risparmiato senonaltro perchè
        si chiama FDI e non PD e non potrebbero smentire se stessi.
        Sarebbe troppo clamoroso se Meloni facesse lo ius soli.
        Se posso evitare qualche supplizio alla mia Italia mi turo il naso volentieri.

      3. @ anni80sempre

        Finché si vota il male minore si voterà il male e si avrà il male. Sto parafrasando Hannah Arendt.

        Vi piace il male, tenetevelo.
        Auguri.

    4. Bisogna puntare su questa possibilità: se uno si astiene non è che colpisca il sistema: andassero 1000 persone solo a votare… il governo si forma lo stesso e di certo quelli del pd votano sicuri…ergo non si vota? ci si astiene? bene si ha la certezza che pacificamente non si cambiano le cose.
      Se invece si va a votare una delle tre fazioni del dissenso, è come puntare sulla possibilità che queste, fedeli a ciò che hanno dichiarato, possano mettere impedimenti o bastoni fra le ruote ai disegni del nuovo ordine mondiale/ue/nato/atlantismo etc.
      E’ un po’ come andare al casino’: uno può non giocare, ma ha la certezza di non vincere, oppure uno può provare a giocare e magari vince qualcosa… la probabilità c’è. Certo giocando può anche perdere, ma si troverebbe nella medesima situazione del “non aver giocato affatto”.

      Le forze nuove sui temi del dissenso, formatosi post febbraio 2020, sono sostanzialmente identici… la differenziazione consiste su come affronterebbero gli ALTRI TEMI. Ma intanto che entrino in Parlamento che almeno sui punti caldi di contestazione sono uniti….

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.