Padre Livio: “Coronavirus piano criminale per colpire l’Occidente”

Condividi!

Radio Maria, il direttore padre Livio Fanzaga: “Il Coronavirus è un progetto criminale di élites mondiali per eliminare chi non ci sta e ridurci a zombie”. Concorda una utente sul social Twitter: “Padre Livio di Radio Maria ha capito tutto, e lo ha riassunto perfettamente. Adesso probabilmente lo cacceranno, lui lo sapeva, ma ha parlato lo stesso”.

L’intervento di padre Livio Fanzaga, l’11 novembre scorso, durante la sua rubrica «Lettura cristiana della cronaca e della storia». «Questa epidemia è un progetto non casuale, che non viene dai pipistrelli o dal mercato di Wuhan. Il Coronavirus è un progetto criminale delle élite mondiali con la complicità forse anche di alcuni Stati per instaurare una dittatura sanitaria e ridurci come zombie». Queste le parole utilizzate dal sacerdote, parlando dell’epidemia e di come si è sviluppata e diffusa. Lo riporta oggi il CorSera.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.