Padova, operatore socio-sanitario di 43 anni muore nel sonno: malore improvviso

Condividi su:

PADOVA – In forza all’ospedale di Cittadella e prima a quello di Camposampiero, Bruno Campagnolo era un apprezzatissmo operatore sanitario. Quarantatré anni, è stato trovato esanime dai suoi famigliari nel suo letto la mattina di martedì 22 marzo. 

Il decesso, avvenuto durante il sonno, è stato molto probabilmente causato da un arresto cardiaco. Apprezzatissimo nel suo lavoro, Bruno Campagnolo si è distinto insieme a tanti suoi colleghi per il grande impegno in questi difficili anni dovuti alla pandemia. Lascia i genitori, il papà pensionato, la mamma e una sorella. Non è ancora noto il giorno in cui saranno celebrati i funerali, che comunque si terranno nel paese natale di Bruno Campagnolo, a Galliera Veneta. Padova Today

Condividi su:

2 thoughts on “Padova, operatore socio-sanitario di 43 anni muore nel sonno: malore improvviso

  1. Tragedia nella piscina provinciale, medico muore mentre nuota https://www.ilpescara.it/cronaca/andrea-iannetti-medico-morto-piscina-provinciale.html
    A perdere la vita è stato Andrea Iannetti nella serata di ieri, lunedì 21 marzo, mentre si stava allenando nell’impianto di via Volta a Pescara

    Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Sicilia ha emesso un’ordinanza con cui si sottolinea l’incostituzionalità dei vaccini obbligatori per contrasto con gli artt. 3, 4, 21, 32, 33, 34 e 97 https://www.ilgiornaleditalia.it/news/cronaca/349003/vaccini-obbligatori-ordinanza-incostituzionalita.html
    I “vaccini” Covid stanno causando cancro e AIDS
    La devastazione del sistema immunitario innato è il primo risultato della campagna vaccinale Testimonianze di due medici, l’americano Ryan Cole e l’ucraino-americano Vladimir Zelenko, stanno facendo crescere sempre di più l’allarme sui sieri genici sperimentali denominati “vaccini Covid”: sono veri e propri veleni per il sistema

Rispondi a renato Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.