Padova, morto per malore a 38 anni coordinatore di Fratelli d’Italia: era triplo dosato

Condividi su:

È scomparso a soli 38 anni Daniele Roncolato, detto Lele, coordinatore di Fratelli d’Italia a Montegrotto Terme (Padova). Il decesso è avvenuto all’ospedale di Schiavonia dove il giovane esponente di Fdi era stato trasportato poche ore prima dopo un malore. Non sono chiare le cause della morte. Da quanto si apprende già ad agosto Roncolato era stato ricoverato per accertamenti, poi una volta uscito aveva contribuito con la solita energia la campagna elettorale dell’avvocato Elisabetta Baldì.

Tanti i messaggi di cordoglio, dai colleghi di partito e dai semplici amici. Toccante il ricordo della consigliera del comune di Padova, l’amica Elena Cappellini, con il quale ha condiviso il percorso politico: “Di scherzi me ne hai fatti tanti, ma questo brutto scherzo proprio non me lo aspettavo… nessuno di noi ci sta credendo! Il fatto di non poterti chiamare o di non ricevere più una tua telefonata per ridere a crepapelle come sempre, mi strazia!”. Lo ha riportato Today.it.

Condividi su:

7 thoughts on “Padova, morto per malore a 38 anni coordinatore di Fratelli d’Italia: era triplo dosato

  1. A me strazia non poter entrare nei Tabacchi, non poter salire sui mezzi pubblici, veder evaporare 100 € dagli 800 di pensione, ESSERE IMPOTENTE di fronte alla Strage degli INNOCENTI. Mi strazia vedere le facce di cazzo di Draghi Speranza Brunetta, Pregliasco, Galli, Di Maio, LAMORGESE, Mattarella, Salvini, Meloni, D’Alema, Prodi,DeLuca, Letizzetto,Feltri,Giletti ( quanto tempo ho??)… e mi strazia dover constatare che godono tutti di ottima salute…( per ora…)

  2. Adesso i drogati dal siero genico inizino a tremare !!
    La profezia di Montagner si sta avvicinando e se sara vera quando moriranno come mosche ne vedremo delle belle !
    Mi dispiace per loro , ma questo capita a chi sceglie la via piu comoda !
    Adesso mi tocca anche vedere un certo Villani che spinge per vaccinari i bambini !

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.