Obbligo vaccinale: oltre 1.000 operatori sanitari presentano ricorso al Tar della Toscana

Condividi!

Obbligo vaccinale, 1000 operatori sanitari presentano ricorso al Tar della Toscana – Circa mille operatori sanitari, tra medici e infermieri, hanno presentato un ricorso al Tar della Toscana per chiedere la sospensione dei provvedimenti nei confronti di coloro che non si sono vaccinati. La notizia è stata riportata da Repubblica e confermata oggi dal legale che assiste nella causa gli operatori sanitari, come scrive LaPresse.

“Abbiamo già notificato ed è in corso di deposito il ricorso con circa 1.000 ricorrenti, ma stiamo raccogliendo altre firme, circa 200, per un altro ricorso uguale”, spiega l’avvocato Tiziana Vigni che segue i ricorrenti col collega Daniele Granara docente di diritto costituzionale e che era stata candidata alla presidenza della Toscana per la lista ‘Vaccini Vogliamo Verità’. Lo riporta www.rainews.it.

Condividi!

7 thoughts on “Obbligo vaccinale: oltre 1.000 operatori sanitari presentano ricorso al Tar della Toscana

  1. I test sugli animali del vaccino sviluppato in Australia ( chiamato COVAX-19™) – che include una proteina sintetica spike prodotta nelle colture di cellule di insetti – hanno confermato la sicurezza e l’efficacia nella prevenzione delle infezioni polmonari covid.

  2. Mi piacerebbe sapere —–> SU QUALI ANIMALI —–> sono stati testati i VACCINI GENICI che danno diritto al Green Pass oggi in Italia.

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: