Nel 2016 Obama ha sganciato 26.171 bombe in 7 Paesi del mondo

Condividi su:

Nel 2016 gli USA hanno sganciato 26.171 bombe in sette Paesi del mondo, scrive l’esperto americano di politica estera e di sicurezza nazionale, Mika Sönkesul sito del Council on foreign relations, il CFR. Di queste, 12.192 bombe sono state sganciate in Siria, 12.095 in Iraq, 1.337 in Afghanistan, 496 in Libia, 34 in Yemen, 12 in Somalia e 3 in Pakistan. Sönke sottolinea che questi numeri, senza dubbio, sono sottostimati, poiché in Pakistan, Yemen, Somalia e Libia, secondo dati affidabili, durante un attacco aereo il bombardamento può essere multiplo.

Secondo l’esperto, nel 2016 gli americani hanno lanciato 3.027 bombe in più rispetto al 2015. Inoltre, la Libia non era in cima alla lista. I dati sulla Siria e l’Iraq, Sönke e la sua collega Jennifer Wilson, li hanno raccolti dai rapporti del Pentagono e internet. Sono riusciti a capire che nel 2016 gli USA hanno preservato il 79% degli attacchi aerei della coalizione contro l’IS nell’operazione Determinazione Assoluta (bombardando il deserto per fingere di combattere l’Isis, ndr). All’inizio di dicembre, la coalizione anti IS ha pubblicato un comunicato stampa in cui dichiara che 173 civili sono morti nel corso di questa operazione. Così it.sputniknews.com.

Condividi su:

8 thoughts on “Nel 2016 Obama ha sganciato 26.171 bombe in 7 Paesi del mondo

  1. Quindi da quale pulpito arrivano critiche alla Russia, che almeno si preoccupa dell’aggressivita’ sulla soglia di casa e non di paesi a migliaia di miglia di distanza che non pongono alcun pericolo?…

  2. la cosa più triste, e questo dovrebbe far capire fino a che punto se la cantano e suonano oltre al potere che hanno, che questo signore ha avuto il PREMIO NOPBEL DELLA PACE.
    ecco il mondo in cui viviamo.

  3. la cosa più triste, e questo fa capire che potere ha sta gente, è che a questo signore in foto l’abbronzato hanno dato il premio NOBEL della PACE

  4. A Barack Obama il Nobel per la pace…!
    https://www.corriere.it/cronache/09_ottobre_09/obama-premio-nobel-pace-peace-prize_85928c6e-b4b2-11de-939a-00144f02aabc.shtml
    Alla facciaccia del C***O!

    Chi è stato, o sono stati quegli imbecilli INQUALIFICABILI che hanno conferito nientemeno che – PER LA PACE -, a un guerrafondaio COME OBAMA, CHE «Nel 2016, LUI, per gli USA, ha fatto sganciare QUELL’ENORMITÀ di 26.171 bombe in sette Paesi del mondo», che certamente hanno prodotto ingenti DANNI PATRIMONIALI non soltanto, ma anche strage di morti innocenti.
    E a un CRIMINALE di tale stazza si conferisce un premio come il NOBEL???
    Certo, ci sono sempre IMBECILLI PIÙ IMBECILLI di altri!
    CHI LO HA CONCESSO, DI SICURO – ALMENO DI UN POCO, – ERA, O ANCORA È PIÙ CRIMINALE DI OBAMA…!
    Perché da che il mondo è mondo, «IL PIÙ, CONOSCE SEMPRE IL MENO»!

    1. Ecco una BELLA NOTIZIA, finalmente.

      Avete anche Voi l’impressione che i virostar NAZIONALI stiano facendo retromarcia, perché sentono odore di MANETTE e di GALERA?

      In alcuni paesi è anche prevista la pena di morte, e certamente questi sono crimini contro l’umanità che prevedono le SEDIE ELETTRICHE.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.