Napoli, 28enne contagiato dalla variante Delta nonostante doppia vaccinazione: ricoverato

Condividi!

NAPOLI – Un ragazzo di 28 anni che ha ricevuto entrambe le dosi di vaccino è stato contagiato dalla variante Delta. Il giovane aveva ricevuto la prima dose di AstraZeneca e il richiamo con Pfizer, ma solo pochi giorni fa. Come riporta il Corriere del Mezzogiorno, dopo le prime difficoltà respiratorie ora è in ripresa. È quanto riporta oggi Vesuvio Live.

Dall’Asl Napoli 1 fanno sapere che ci sarebbero altri vaccinati, ma solo con la prima dose, che sono stati contagiati da questo tipo di variante, con altissima capacità di contagio. Per quanto riguarda i primi 83 casi di variante Delta, sono concentrati al momento nelle zone dell’Asl Napoli 3 Sud e dell’Asl Napoli 1 Centro, ma ci sono casi anche a Caserta e nel Salernitano. La maggior parte dei casi nel primo sequenziamento è stata diagnosticata nel Comune di Torre del Greco, con 45 casi emersi. Un mini focolaio è stato individuato in una palestra di Agerola, dove ieri si sono riscontrati altri 10 casi di positivi.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.