Muore d’infarto a 42 anni al ristorante. La sorella: “Si era vaccinato giovedì sera”

Condividi!

FORLÌ/CESENA – Tragedia al ristorante. E’ stato quasi certamente un infarto a uccidere Michele Monti, 42enne di Rontagnano di Sogliano scomparso improvvisamente sabato sera. Monti era residente a Rontagnano, proprietario di una azienda calzaturiera a Barbotto, molto conosciuto anche in Valmarecchia. Lo riporta ilRoma.net.

L’uomo, assieme ad alcuni amici, si era recato a cena in una trattoria del posto. Ad un certo punto è andato in bagno per un dolore al petto e, una volta lì, si è accasciato al suolo. Nel locale c’era anche un’infermiera che lo ha soccorso in attesa dell’ambulanza. All’arrivo del 118 il medico non ha potuto fare altro che dichiarare il decesso del 42enne. Monti gestiva un negozio di scarpe assieme alla sorella. Era anche appassionato di trekking. Ancora non è stata fissata la data dei funerali.

Condividi!

5 thoughts on “Muore d’infarto a 42 anni al ristorante. La sorella: “Si era vaccinato giovedì sera”

  1. Sonó español de la mano abrazados besándonos eso es lo que cura todo tutti respeto y amor entre humanos.pero unidos unidos por qué por no estar unidos los humanos han salido los reptiles.sin otro objetivo que su voluntad satánica por su estatus.el y los otros hijos de su puta m.

  2. TANTO DIO VE LA STA PER FAR PAGARE A TUTTI SATANISTI DI M……A E LO VEDRETE A FINE SETTEMBRE ED ENTRO OTTOBRE COSA VI ACCADRÁ A PARTE LE MAZZATE CHE PIGLIERETE 🔥🔥🔥🤔

Rispondi a Ahora o nunca Annulla risposta

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: