Muore all’improvviso il prof. Carlo Capuano. Sui social inveiva contro i non vaccinati (VIDEO)

Condividi su:

NAPOLI – Lutto all’Università degli Studi di Napoli Federico II: è venuto a mancare il professore Carlo Capuano, 48 anni, docente di Economia applicata. Ne ha dato l’annuncio l’ateneo stesso con un post dedicato al professore definito come “un punto di riferimento per molti studenti della Federico II quale docente di Microeconomia ed Economia Industriale, coordinatore dei programmi Erasmus del Dipartimento e componente della Commissione Erasmus di Ateneo”. Noto il suo astio per chi ha deciso legittimamente di non sottoporsi alla puntura Covid. Tra le cose, proponeva sui social di mettere in carcere gli studenti non vaccinati. Segue video tratto dal social Twitter:

Condividi su:

19 thoughts on “Muore all’improvviso il prof. Carlo Capuano. Sui social inveiva contro i non vaccinati (VIDEO)

  1. Purtroppo la propaganda dei mass-media ha generato un ipnosi di massa. Le persone non sono a conoscenza di tutti questi malori improvvisi.. Mai così tanti!

    1. ESATTO Matilde.

      — Ho recentemente detto a un mio amico “vaccinato” se NON leggeva di quante persone stanno morendo all’improvviso, specialmente bambini. Mi ha detto testualmente: “MA DOVE?”

      — Volevo allora fargli vedere qualche articolo pubblicato da StopCensura (che riporta articoli di stampa non mainstream).
      Mi ha subito risposto, senza alcuna esitazione: “NO, NON LO VOGLIO VEDERE”.

      Sappiamo, purtroppo, che il peggio deve arrivare con l’attivazione del 5G.

      —————-> Min (3:31:26) “5G is like a butcher knife: it’s a dual-use item. You can use it to communicate, but at the same time you can you can use it to kill.” (Avvocato Todd Callender, ex pilota USA).

      https://datenarche.de/archive/datenarche/corona-ausschuss-sitzung-97-offene-geheimnisse/

      1. Anonimo,
        grazie per la segnalazione. Ho letto l’ articolo di Todd Callender e visto la mappa delle reti 5g in Italia.Non mi sorprenderebbe che queste morti improvvise possano anche essere correlate al grafene che fà da conduttore o alle nanoparticelle lipidiche e loro interazioni con il segnale 5g come da esperimenti riportati da Callendar (a lot of the tests that we looked at in the scientific world focussed on 18 GHz signal and this interplays with the lipid nanoparticle [in the Covid injection])
        Inoltre la presenza di microcircuiti rilevati in piu’ studi come presenti nel vaccino permette la trasmissione di segnali che tuttavia essendo poco potenti sfruttano i telefonini per comunicare alle forze occulte che controllano il sistema.del grande reset biologico e digitale dell’ umanità

  2. CERCATE DI DIS-IPNOTIZZARE PIU’ GENTE POSSIBILE, rendete noto:
    – i dati SULLE MORTI E SULLE REAZIONI AVVERSE, anche questo sito
    – che ciò che il popolo chiama scie chimiche si chiama GEOINGEGNERIA CLIMATICA, e devono iniziare a credere ai loro occhi e non alle fandonie in tv
    . che 1 anno fa in Italia venivano acquistati IN OGNI REGIONE CONTAINER STILE CAMPO DI CONCENTRAMENTO
    – CHE IN CINA LA GENTE LA STANNO PORTANDO NEI CAMPI DI CONCENTRAMENTO SOTTO MENTITE SPOGLIE FUFFA VAIRUS, CI SONO I MORTI IN MEZZO ALLA STRADA
    – che se cercano, IN INGLESE, ma anche andando sul sito, ad esempio, OASI SANA, POTRANNO COMPRENDERE CHE LE FREQUENZE 5G FANNO MALE FANNO MALE FANNO MALE, CHI VUOLE PUO’ ANDARE SUL SITO STOP5G.CZ CHE è ACCURATO E MOLTO SCIENTIFICO
    – CHE ALL’INIZIO DELLA PANDEMIA DISSERO ” VERREMO A PRENDERVI UNO AD UNO” , RICORDATE?
    SVEGLIATE INFORMATE IL PIU’ POSSIBILE
    TEMPO SCADUTO, PER TUTTI

  3. Con tutto il rispetto per la SIGNORA MORTE che SECONDO GIUSTIZIA ESISTENZIALE si è preso anche quest’altro imbecille.
    Questa è LA GIUSTA FINE che DEVONO fare tutti gli UOMINICCHI STRONZI e INUTILI come questo PROFESSORE DEL CAZZO – che contrariamente ai loro pensieri verso gli altri, si ritengono essere invece, “i più intelligenti del Pianeta”, e NON SI RENDONO CONTO, al contrario, che sono sempre loro quelli che soccombono.
    Meglio così, perché nella sua concreta presunzione, nell’ignoranza dimostrata dalla sua stessa dipartita, chissà che cosa credeva d’insegnare a ignari ragazzi.
    Imbecilli come questo, INTENZIONALMENTE, DA VERI IDIOTI, non hanno mai voluto capire i più EVOLUTI che hanno sempre DENIGRATO STUPIDAMENTE per la scelta di NON farsi IN(o)CULARE quei veleni che stanno uccidendo tutti loro.
    Questi sono stati talmente idioti in vita, che neanche da morti se fosse possibile, si convincerebbero PARADOSSALMENTE, dei realizzati ATTI DELITTUOSI, DEL GENOCIDIO, E DEI CRIMINI CONTRO L’UMANITÀ agiti da poteri neanche tanto occulti, E IMPASSIBILI, se gli si dicesse che con la quarta dose, o anche la quinta, la sesta ecc ecc, tornerebbero FORSE in vita, SI FAREBBERO “INCULARE” un’altra volta, ANCHE DA MORTI, quei veleni.

  4. meno male che c’è, C’ERA lui, che è, ERA, così intellllliggggente. il karma ti vede e ti sente sempre

    1. Esatto, un docente universitario si presume sia dotato di spirito critico…

      MA NON HA VISTO LE MASSE OCEANICHE DI PERSONE CHE SI STANNO RIBELLANDO AI “VACCINI” IN TUTTO IL PIANETA?

      MA DAVVERO PENSAVA CHE TUTTE QUELLE PERSONE SIANO … GUIDATE DALLA FOLLIA?

  5. anche esmpio di educazione, rispetto, tolleranza questo sig. prof.! allucinante che certe persone che insegnano in univ. siano a qsti bassi livelli

  6. «Sia chiaro, a Natale in casa mia non si entra se non vaccinati. Il punto non è tanto la copertura sanitaria in sé, ma non voglio stare a discutere con coglioni che credono nei microchip nei vaccini o che questi siano fatti dai feti di aborti indotti, proprio per fare i vaccini. Non mi voglio intossicare le feste.»

    Il suesposto virgolettato è quanto testualmente sosteneva nel suo scurile linguaggio il de cuius, che in eredità ci ha lasciato le sue castronerie.

    Imbecilli come quest’altro “COGLIONE” di ex Prof, che ha sempre inveito stupidamente e sonoramente, così esprimendosi contro chi aveva scelto per le ragioni più varie di non farsi inoculare veleni nel proprio corpo, tra le quali ragioni è da non sottovalutare l’INTUIZIONE del MALAFFARE delle Big Pharma, sono certamente e in assoluto, CORRESPONSABILI delle morti non voglio dire degli sportivi, che tuttavia, e per antonomasia sono persone SANE, e poiché adulti potevano e DOVEVANO sapere…, ma degli INNOCENTI BAMBINI DI 5, 8, 11 ANNI, di questi sì che sono almeno CORRESPONSABILI, e devono darne conto all’ESISTENZA!
    Altro che non «voler STARE A DISCUTERE CON COGLIONI CHE… BLA BLA BLA»!
    Non è possibile, INFATTI, trovarne uno più coglione di lui, che non ha capito un cazzo di quello che stava accadendo, e si è fatto uccidere.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.