Modena, Giulia muore a 16 anni il giorno dopo il vaccino. L’autopsia: “Nessuna correlazione”

Condividi su:

MODENA – In Procura sono arrivati i primi risultati dell’autopsia sul corpo di Giulia Lucenti, la 16enne stroncata da un malore lo scorso 9 settembre. Ma gli esiti definitivi arriveranno a gennaio. Non sembrerebbero esserci correlazioni tra il vaccino e la morte di Giulia Lucenti, la 16enne di Bomporto morta, lo scorso settembre, il giorno dopo avere ricevuto la seconda dose del vaccino Pfizer. Lo riporta il giornale Modena in Diretta.

Alla Procura di Modena sono arrivati i primi riscontri dell’autopsia che non evidenziano un nesso causale tra il decesso e il vaccino. Si tratta di prime risultanze, gli esiti finale dell’autopsia sono attesi a gennaio. Giulia Lucenti era affetta da un’alterazione della valvola mitralica ma, hanno sempre confermato i genitori e i medici che l’avevano in cura, conduceva una vita normalissima e non assumeva alcun farmaco.

Condividi su:

9 thoughts on “Modena, Giulia muore a 16 anni il giorno dopo il vaccino. L’autopsia: “Nessuna correlazione”

  1. Fossi nei panni dei genitori, dopo aver commesso l’imperdonabile errore di lasciar vaccinare la bambina con sostanze sperimentali, ora dedicherei il resto della mia vita a stabilire la verita’ e far pagare i responsabili, vicini e lontani.

  2. Con il Pfitzer è nessuna correlazione a prescindere. Perché vogliono introdurre per Natale la criminale vaccinazione ai bambini, quindi per esigenze puramente politiche e d ECONOMICHE lo Pfizer DEVE essere sicuro. Può scoppiarti il cuore anche dieci minuti dopo l’iniezione ma non ci sarà mai correlazione. E poi qualcuno ha il coraggio di dire che dobbiamo credere nella SCIENZA? Questa non è scienza! Questa è politica e sete di guadagno di multinazionali che non guardano in faccia nessuno che si comprano e minacciano medici, ordini, enti di controllo. Questa non è più SCIENZA. Questo è un crimine contro l’umanità, la stortura più mostruosa che poteva partorire il neoliberismo.

    1. @Nero

      «I nazisti usavano i tatuaggi per identificare e tracciare gli ebrei in modo che non scappassero, giusto? Bene, ora abbiamo una tecnologia di tracciamento invasiva. È stato sviluppato grazie a Bill Gates. Ha finanziato cose come i tatuaggi via chip».

      Peccato che Liliana Segre (che non è medico) non abbia capito quello che sostiene Vera Sharav —> https://www.glistatigenerali.com/diritti-umani/vaccini-green-pass-shoah-segre-versus-sharav/

      Ci ripenserà Liliana?

  3. Esatto la stortura anomala continuativa ,quando ci sono prove su prove,report,segnalazioni continue di situazioni avverse gravi e mortali di questi sieri genici sperimentali che non sono altro che il vomito di Satana ,come lo è il maledetto lascia passare verde ,il marchio del demonio perfino Israele con sommo ritardo lo dicono apertamente che ci sono una montagna di persone inoculate ricoverate ,moltissimi giovani con situazioni di avversita davvero grottesche,e questi invece tirano dritto .ho ascoltato la confessione fi un maestro della massoneria e lo ha dichiarato apertamente siamo tutti nelle loro mani dopo questa pandemia ne verranno delle altre e cosi via per altri anni a venire perché i popoli devono essere sottomessi ad una sola razza ,sola lingua,dolo pensiero,liberista ,quindi schiavi e obbedienti,ed un unico loro dio cioe il principe delle tenebre Dio padre figlio Gesù,e lo spirito santo con ls vergine maria dovete eliminarli non esistono dono solo favole.questo e quanto ha detto il maestro massonico,hanno comprato tutto e tutti ,e qui si sbagliano di brutto perche Gesù Cristo nostro signore e la vergine santa in ultima apparizione lo ha detto chiaramente tra poco due stelle in cielo che tutti le vedremo si scontreranno e sarà l’inizio della fine di tutta la cattiveria dei demoni che da troppo tempo spadroneggiano sull’umanità governi potentati,icollaborazionisti quindi mainstream e tutti i suoi complici su questa terra insieme a lucifero,satana verranno giudicati e spazzati dalla terra gente cattiva inumana coloro che hanno brutalizzato i più piccoli un terzo dell’umanità scomparirà e mi fermo qui.

  4. il loro fine è ridurre l’umanità… ora credo che quando la cosa sarà chiara anche per gli idioti, questi faranno fagotto e alla svelta…

    1. @pippo –> ASSOLUTAMENTE VIETATO DARE IL “VACCINO” COVID AI BAMBINI, UOMINI E DONNE IN ETÀ FERTILE.

      Prima di tutto si devono svegliare gli ebrei: il messaggio lo hanno ora percepito – forte e chiaro. Vedremo gli sviluppi nei prossimi giorni. Non credo che i giornali italiani riporteranno mai questa notizia, ma la comunità ebraica italiana è stata da me informata:

      «‘Absolutely forbidden’ to give COVID shots to kids, young men and women, Jewish court rule»

      https://www.lifesitenews.com/news/absolutely-forbidden-to-give-covid-shots-to-children-and-youth-jewish-court-rules/

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.