Modena, azienda ospedaliera: “Quasi l’80% dei ricoverati Covid sono tutti vaccinati”

Condividi su:

MODENA — Ad oggi, sono presenti nei due ospedali di Modena 63 pazienti con riscontro di tampone positivo di cui: 58 ricoverati in degenza ordinaria (di questi, 38 sono al Policlinico, 20 a Baggiovara), 2 in terapia semintensiva (tutti al Policlinico) e 3 in terapia intensiva (tutti al Policlinico). Se confrontiamo il dato di oggi con quello di venerdì scorso, 13 maggio, notiamo che i ricoveri sono diminuiti nel complesso di 20 unità, che sono diminuite di 16 unità le degenze ordinarie e di 4 unità i ricoveri tra terapia intensiva e semintensiva. Lo ha riportato ieri LaPressa.



Un anno fa, 20 maggio 2021, i ricoverati erano 82 totali, dei quali 50 in ordinaria e 32 tra intensiva e semi intensiva. Circa il 46% dei pazienti è ricoverato per le conseguenze del Covid-19, mentre il restante 54% per altre patologie, con riscontro occasionale di tampone positivo. In Terapia intensiva e semintensiva ad oggi il 40% dei pazienti positivi è ricoverato per complicanze cliniche da malattia COVID-19. L’età media dei pazienti ricoverati per le conseguenze del Covid-19 è 74 anni, che scende a 61 per coloro che non hanno completato il ciclo vaccinale e sale a 78,1 per i vaccinati. Il 24% dei pazienti ricoverati per le conseguenze del Covid-19 non è vaccinato mentre il 76% è vaccinato. In terapia intensiva e semintensiva, il 50% non è vaccinato, gli altri hanno complessivamente quadri di pregressa fragilità.

Condividi su:

4 thoughts on “Modena, azienda ospedaliera: “Quasi l’80% dei ricoverati Covid sono tutti vaccinati”

  1. Occorrerebbe anche conoscere i criteri con cui si ricovera in terapia intensiva. Non sei vaccinato? Allora intensiva, così evito responsabilità e magari aumento la propaganda provazz

    1. @gino+

      Infatti, se un NON VACCINATO COVID-19 si reca in Ospedale non per sintomi legati al COVID, e gli fanno un tampone … che guarda caso risulta positivo (sono tutti falsati quei risultati, lo sappiamo) ecco che lo ricoverano in TP (Terapia Intensiva).

      Non se ne esce più vivo.

      Ergo, serve EVITARE DI RECARSI in Ospedale, potendoselo permettere.

  2. No scuzate, ci deve ezzere un errore, penzo, quindi zono, mio a cugggino amme mia detTo che in ospedale ci sono solo NoVaXe11!! O parlato con una infermiera e mi a deto gosì, fatti vaccino subbbbito e io all’ora mi zono fata 3 dozi, mele sono fata sparare nell’e veneh cm seh fose bira e adezo sto penissimo, penzate. Grazzie ha tuti medici 1!! O evitato di morire per un viruz talmente terribbile che è curabile. Ciao ciao. Tratto da una storia che purtroppo è vera.

Rispondi a nuccioviglietti Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.