Ministro Bianchi: “Le mascherine in classe hanno un valore educativo. Devono rimanere”

Condividi su:

Il ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi ha parlato della questione delle mascherine in classe: “Ci affidiamo al mondo della salute però io voglio ricordare un fatto: io ho voluto a settembre dell’anno scorso tornare tutti a scuola e sapete cosa è costato. E’ costato un confronto molto duro. Il patto era avere in cambio il massimo dell’attenzione e della prudenza. Non siamo ancora fuori. Qualcuno mi dice: perché posso andare in un ristorante o stare fra di noi ed invece a scuola devo portarla la mascherina?”.

“Perché a scuola si sta cinque ore. Siamo già arrivati in fondo, un attimo di cautela. C’è un valore educativo in tutto questo. Noi abbiamo insegnato ai nostri ragazzi ad avere attenzione e rispetto per gli altri, non puoi far passare il messaggio via la mascherina come un atto di liberazione. E’ un atto di responsabilità, è diverso”. Lo scrive Notizie.it.

Condividi su:

19 thoughts on “Ministro Bianchi: “Le mascherine in classe hanno un valore educativo. Devono rimanere”

  1. Ma questa faccia da scemo fa il ministro? e che cazzo capisce sto vecchio rimbambito? Il valore è DISEDUCATIVO imparano a stare sottomessi! Bambini ricordate: PUTTANA LA MAESTRA E TUTTI QUELLI CHE PORTANO LA MUSERUOLA!

  2. genitori di merda che permettono questi abusi sui figli. tanti sono pure d’accordo. che il pfizer vi avveleni

  3. Stanno raschiando il fondo del barile. e se la prendono con i più indifesi, quelli che comunque non votano.

  4. Ecco un altro che dovrebbe essere processato e condannato per violazione dei diritti fondamentali dei cittadini.

  5. Ma vergognati lurido servo bastardo, mettile ai tuoi nipoti se tanto ti piacciono!!! IL KARMA!!!!

  6. Sì, serve a educare alla sottomissione. Quello che si pianifica già da un pezzo, mi pare. Na sottomessa non sono mai stata e le pecore lobotomizzate meritano solo di stare imbavagliate a vita, tanto si sentirebbero pure protette, ste pecore sceme.

  7. aspetto sempre che succeda qualcosa, sono pronto a partire per roma, facciamo tremare quel palazzo una volta per tute altrimenti siamo rovinati.

    1. ci dovrebbe essere una manifestazione il 28 maggio. io sono di roma e spero vivamente che ci sarà FINALMENTE una seria mobilitazione

      1. Lo speriamo tutti, ma mi sa che ormai sperare non basta, forse anche manifestare non basta, ci ignorano, dobbiamo fare molto di piu’.

  8. Roba da matti !!! Quanto rimpiango gli anni 70-80 . Con noi nn ci hanno nemmeno pensato di fare certe cose , nn avrebbero potuto

  9. Sto idiota degno delle SS quando crepa, sarebbe ora! Educaci te con le mascherine mettitele in culo!

Rispondi a Miriam Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.