Milano, famiglie e imprenditori in piazza contro lockdown: “Governo rischia rivolta sociale”

Condividi!

“La rabbia del popolo: “Siamo ad un passo dalla rivolta sociale!”. Milano: centinaia di famiglie ed imprenditori incuranti del lockdown sono scesi in piazza contro Conte per far valere i loro diritti, tra grida di rabbia e pianti. Restiamo uniti, scriveremo la storia”. Il commento di Radio Savana sul suo profilo Twitter.

La parola agli utenti: “Abbiamo anche un partito che governa da 10 anni senza mai essere stato eletto da nessuno con il tacito consenso di due PdR. Un partito che ha legalizzato l’immigrazione clandestina”. “Fa tanto male vedere tanta disperazione, eppure il governo resta sordo e muto, in tanti anni non è mai successo di avere un’Italia affossata in questo modo. Governo vergognoso”. “Forza Milanesi, basta con questa follia. Dove sono i media e le televisioni? Muti come pesci e corrotti come il CTS e i luminari che invitano”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.