Milano, calciatore di 25 anni trovato morto nella sua automobile: ucciso da malore

Condividi su:

MILANO — Settimo Milanese, giovane calciatore 25enne trovato improvvisamente morto in auto: aveva un sorriso unico. Il ragazzo, residente a Pogliano Milanese, è stato trovato privo di sensi nella sua automobile a Pogliano, in via Tasso, nella tarda serata di giovedì 29 Settembre. Trasportato con la massima urgenza in ospedale a Rho, nonostante il lavoro dei medici, per lui non c’è stato nulla da fare. Così PrimaMilanOvest.

Marciano Rocha Joao Vitor ha disputato una partita di pallone a Settimo, indossando la maglietta della Novella di cui faceva parte da questa estate. Nulla ha lasciato intravedere l’imminente tragedia. Il ragazzo è risalito sulla sua automobile per tornare a casa, a Pogliano. Purtroppo, non ci è mai arrivato. La sua auto è stata trovata in via Tasso, con lui privo di sensi all’interno. Le condizioni del giovane sono apparse subito più gravi del previsto.

Condividi su:

3 thoughts on “Milano, calciatore di 25 anni trovato morto nella sua automobile: ucciso da malore

  1. I più deficienti messi a 90 davanti all’autorità (ma quale? Che ridere) stanno al centro nord, è risaputo.
    Adios, coglioni.
    Ah, naturalmente funerale in fretta, ché altrimenti la famiglia si stressa troppo.

  2. Chissà se sarà stato cacchinato… I covidioti vorrebbero che prestassi il mio braccio per il bene della scienzah almeno per una dose, mi ha scritto di farne almeno una, bèh, in effetti ho una madre demmerda che non compra nemmeno il cibo… Non è che riesca a sopportare tanto la fame. Non mi piace contattare l’assistente sociale però boh. Mi sa che è troppo impegnata con disabili e soprattutto immigrati e quindi non farebbe niente… Che tristezza…

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.