Migranti fanno gesti intimidatori. Deiana (M5s): “È solo un video”

Condividi!

“La situazione nel centro di accoglienza di Monastir è già abbastanza delicata che non servono parole e frasi di qualcuno indirizzate ad aizzare l’odio e il disprezzo nei confronti dei cittadini extracomunitari per ottenere facili consensi”. Così la deputata del Movimento 5 stelle, Paola Deiana, commenta le ultime affermazioni del collega Eugenio Zoffili, nonché coordinatore regionale della Lega Sardegna, in merito al video musicale girato nel centro accoglienza di Monastir.

“Stigmatizzo questa macchina dell’odio – sottolinea la parlamentare – che incita alla discriminazione. Le parole del collega sono di una gravità inaudita”. “Non bastava la vergognosa protesta inscenata a Olbia dai militanti della Lega capitanati proprio da Zoffili a Olbia. Nonostante quella figura penosa – afferma Paola Deiana – il coordinatore continua a parlare a sproposito. I sardi non sono questi. Siamo persone ospitali e con una grande umanità. E siamo anche stanchi di sentirvi con questa insensibile e cinica continua campagna elettorale contro gli immigrati”.

“Provo davvero una profonda vergogna per il fatto che questo signore sia il coordinatore regionale della Lega Sardegna. Ma soprattutto che i colleghi regionali sardi si lascino ancora rappresentare da lui”, sottolinea Paola Deiana. Infine, la deputata si domanda: “Non sarà un maldestro tentativo per distogliere l’attenzione dai pasticci e dalle inchieste sulla gestione dell’apertura delle discoteche?”. Lo riporta oggi l’Unione Sarda.

Condividi!

3 thoughts on “Migranti fanno gesti intimidatori. Deiana (M5s): “È solo un video”

  1. Deiana, Deiana…l’ennesima conferma della pochezza di cervello, ipocrisia e inconsistenza politica. Non è solo un video, ahinoi, è la pura realtà. Perché hai voluto darci conferma della tua mancanza di cervello, bastava evitassi questo lercio commento e nessuno lo avrebbe saputo!
    Gli italiani vituperati, senza lavoro ed altro sono sicuramente contentissimi di vedere che spreco di denaro state facendo a favore di queste risorse, le coop rosse e bianche senz’altro ringraziano!

  2. ACCOGLIERE QUESTE PERSONE È MOLTO PERICOLOSO PER IL FUTURO DELL’ITALIA. TUTTI LO SANNO. MA LE COPERATIVE ROSSE ,GIALLE E DELLA CHIESA .. STANNO INGRASSANDO E HANNO ANCHE LA BENEDIZIONE DI QUESTO UOMO VESTITO DI BIANCO DI PROFESSIONE PAPA – ABILE VENDITORE DI FUMO-. MORICI ANGELO MATELICA MC

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: